Una capitale mediorientale percorsa dal fremito della Primavera araba. Rasa, un giovane omosessuale non dichiarato che vive con la dispotica nonna paterna Teta, di giorno lavora come interprete e di notte si divide tra il Guapa, un locale underground nel cui seminterrato si radunano clandestinamente i gay e le lesbiche della città, e il suo amante segreto, Taymour, che fa entrare nella propria camera da letto fino al giorno in cui la nonna li scopre.

Pubblicato in Saleem Haddad

Kurdistan, dispacci dal fronte iracheno è un diario di viaggio che l’autore ha realizzato durante un soggiorno di due settimane in Iraq, a fianco degli operatori dell’Organizzazione Non Governativa Un ponte per… Un’opera di Graphic Journalism per raccontare la società civile irachena, raccogliendo le voci e lo sguardo di quei giovani che resistono a guerre ed estremismi, sognando un altro Iraq, in un futuro di dialogo e pace.

Pubblicato in Claudio Calia

Mercato arabo nasce nel 1993, a Napoli con lo scopo iniziale di poter offrire alla crescente comunità  di stranieri la possibilità di poter acquistare prodotti della propria madrepatria. L’attività iniziale intrapresa dal Mercato Arabo fu la vendita di articoli e prodotti artigianali, tappeti e abbigliamento provenienti principalmente dal Nord Africa. Successivamente il negozio cominciò a trattare i prodotti alimentari. Mercato Arabo, attualmente, offre alla propria clientela una vasta scelta fra articoli e prodotti alimentari esteri provenienti da paesi diversi, quali: Marocco, Tunisia, Egitto e a altri paesi del Nord Africa e paesi mediorientali. Senza dimenticarci la vendita di carne fresca, bianca e rossa, tutta rigorosamente halal, macellata secondo il rito islamico. 

Pubblicato in Negozi

Il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma ha inaugurato giovedì 23 febbraio alle ore 17.30 presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, Via Castellaneta 10, la nuova sezione di libri in lingua araba, rivolta agli adulti e ai ragazzi. Per l'occasione, tanti gli interventi in biblioteca e a teatro: un laboratorio di serigrafia sul tema della calligrafia araba a cura di Else edizioni; incontro con Isabella Camera d’Afflitto, Università La Sapienza di Roma: La primavera araba vista dagli scrittori; spettacolo-laboratorio teatrale Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio tratto dall’omonimo romanzo di Amara Lakhous. Riduzione e regia di Silvana Mariniello; Concerto di musica araba di Noureddin Fatty, cantante, musicista e coreografo di origini berbere.

Pubblicato in Biblioteche in lingua

Sono aperte le iscrizioni ai corsi 2018-2019 dell'Istituto per l’Oriente C. A. Nallino, Via A. Caroncini 19. Nell'offerta Corsi di cultura arabo-islamica, lingua araba, turca e persiana.

Pubblicato in Corsi di lingua

 A partire dal prossimo ottobre 2018, presso la nuova sede del Centro Documentazione Palestinese in via Attilio Hortis 38, inizierà il primo corso base di arabo. Un'occasione per assimilare e approcciarsi alla lingua a partire dai primi rudimenti fino alla pronuncia, la scrittura e la conversazione con una particolare attenzione rivolta al dialetto palestinese. Docente: Abdul Razzaq Matar.

Pubblicato in Corsi di lingua

Pasticceria araba

via del Teatro Valle 54/B
cell. 327 6666522
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.baklawandi.com

Pubblicato in Negozi alimentari

Un manuale unico, che affronta in modo semplice e leggero una lingua complessa e differente dalla nostra come la lingua araba attraverso un corso adatto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi all’arabo. Il tono è fresco e diretto, come quello del canale Youtube dell’autrice (LearnArabicwithMaha), in cui è possibile ascoltare anche alcuni brani tratti dalle lezioni, per familiarizzare con la pronuncia e i suoni. Le regole base della grammatica, molti esercizi, frasi da tradurre, testi e dialoghi da leggere, e tanti vocaboli ed espressioni da memorizzare!

Pubblicato in Maha Yakoub

Un’improvvisa catastrofe naturale, cambia per sempre l’aspetto della millenaria città del Cairo. Macerie, virus e malattie devastano l’umanità, danni alle reti elettriche e alle telecomunicazioni. Bassam produce documentari di propaganda per la “Società degli Urbanisti”, dedita alla ricostruzione del Cairo. Il sottile intento della società è quello di cambiare radicalmente la struttura della metropoli, dandogli una forma futurista e commerciale.

Pubblicato in Ahmed Nàgi

Mercato arabo nasce nel 1993, a Napoli con lo scopo iniziale di poter offrire alla crescente comunità  di stranieri la possibilità di poter acquistare prodotti della propria madrepatria. L’attività iniziale intrapresa dal Mercato Arabo fu la vendita di articoli e prodotti artigianali, tappeti e abbigliamento provenienti principalmente dal Nord Africa. Successivamente il negozio cominciò a trattare i prodotti alimentari. Mercato Arabo, attualmente, offre alla propria clientela una vasta scelta fra articoli e prodotti alimentari esteri provenienti da paesi diversi, quali: Marocco, Tunisia, Egitto e a altri paesi del Nord Africa e paesi mediorientali. Senza dimenticarci la vendita di carne fresca, bianca e rossa, tutta rigorosamente halal, macellata secondo il rito islamico. 

Pubblicato in Negozi alimentari
Pagina 1 di 32