Musica e danza afrolusofona

Oltre alla storia e alla lingua che accomunano questi cinque paesi, anche la danza gioca un ruolo unificante. Nelle discoteche di Lisbona, Rotterdam, Madrid, Parigi, Roma, come in quelle di Capo Verde, Angola, Mozambico, Guinea Bissau, Sao Tomé e Principe, quando la melodia tocca il cuore e il ritmo spinge a muovere ogni muscolo del corpo, tutti ballano volentieri insieme le stesse danze, ovunque si trovino: sia la passada, la danza angolana, sia lo zuk, originario delle Antille, o anche il funanà, la più conosciuta danza tradizionale capoverdiana.

Se la danza tiene i ballerini stretti nelle braccia uno dell’altro, portandoli a sentire il ritmo solo con il movimento delle anche, destra, sinistra, destra sinistra, questo è il funanà in azione.

Se il ritmo incalzante sembra voler offrire a tutti la libertà di inventare ed esprimersi senza impedimenti, questo è lo zuk. Se invece prevalgono i passi eleganti e sensuali, sempre più complicati (da fare impazzire una dama poco abituata) allora siamo sicuri che è la passada.
È questa una danza che porta sia i cavalieri che le dame a selezionare con cura il proprio partner, qualcuno che dia garanzie di saper ballare bene, per evitare di fare brutta figura.
Tasha Rodrigues nasce come danzatrice nel suo paese ( Angola), dove studia danza-afro nel "Balletto Nazionale d'Angola" per poi intraprendere l'attività professionale per diversi anni nel "Balletto Tradizionale d'Angola" e nel gruppo di ballo-afro "African Dream Ballet", specializzandosi in uno stile inconfondibile che esprime i veri ritmi e l'anima della danza primitiva centro-africana.
Arrivata in Italia, prosegue la sua attività di danzatrice e inizia quella di musicista, cantante, attrice, insomma un’artista a tutto tondo. Dopo diverse esperienze con la musica soul e funky, finalmente riesce a trovare il proprio genere musicale con il suo produttore e musicista Andrea Vincenti Mareri.
Fin dall' inizio si mette in evidenza con un disco dance dal titolo Take my hand, caratterizzato da suoni e ritmi soul-afro-dance. Arrivano così gli impegni live che la vedono protagonista in numerose serate in discoteche sia in Italia sia all’estero. Tra le varie esperienze ha inoltre collaborato con Fausto Leali, per tutto il 1996 come supporto vocale durante tutta la promozione televisiva del suo Cd Non solo blues, e così a fianco di Fiorello per il Cd Sarò Fiorello, Tullio de Piscopo e una breve collaborazione come corista per James Brown. E’ attualmente impegnata nella trasmissione Rai Alle falde del Kilimangiaro condotta da Licia Colò.
La sua musica è il sogno di una nuova era nella quale convivono e si confrontano umori, suoni e armonie del mondo, dall'Africa al Sud America, al Mediterraneo, una musica contaminata, dove non esistono barriere geografiche e culturali.
Riesce ad esprimere i ritmi caldi e l'anima della danza primitiva africana. Dotata di potenti e raffinate doti vocali, esprime ritmi e suoni che s'impongono nella Soul-Afro-Music.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.tasharodrigues.com

E' un complesso di musica tradizionale capoverdiana che nasce con l'intento di diffondere la propria cultura.
Il membro fondatore e direttore artistico è Humberto Lopes Almeida. I Vibra Som hanno suonato in tutta Italia dal nord al sud in occasione di diversi eventi culturali.Hanno inciso gli album Un presente de Cabo Verde e Thiga cun Thiga.

cell. 347 5394118 – 338 3199404