Articoli da regalo africani, tamburi , djembè maschere, stoffe, vestiti da tutta l’Africa.

piazza M.Fanti, 37
Gning Moustapha: cell 348 7789487
tel 06 44363113
orario: 8-20
chiuso: domenica
Specialità etiopiche ed eritree, è possibile effettuare inoltre, con un preavviso di 48 ore, ordinazioni di altri piatti africani e pochi piatti italiani. Antonio, italo-eritreo, e la moglie Silvana ricevono i clienti nel locale tenuto in modo genuino e cortese. Musica di sottofondo italo-africana e spettacoli dal vivo alcuni giorni della settimana. Si bevono succhi di zaltani o mango, tè speziato.

viale Regina Margherita, 239/a
tel. 06 4403433
Orario: chiuso lunedì
Pubblicato in Ristoranti africani
Khassim Diagne, senegalese, è un sarto che fin dalla tenera età ha iniziato a lavorare le stoffe arrivando oggi ad essere considerato un vero e proprio professionista.
Le sue creazioni variano tra diversi stili, ognuna prende vita tra stoffe e colori africani e occidentali, riuscendo con la massima passione e precisione a ottenere splendidi capolavori (anche su misura o su richiesta del cliente).

Khassim: cell 389 9966825

Il ristorante serve piatti di specialità etiopico-eritree.
La musica africana e la gentilezza del personale danno a questo locale un’atmosfera tranquilla.

Pubblicato in Ristoranti africani

Griot Emporio Culturale, oltre ai libri, propone un originale arredo composto da pezzi di antiquariato e raffinati elementi di decorazione, di provenienza prevalentemente africana, come stuoie mauritane, manufatti, oggettistica varia, vestiti dal Senegal per bambini, sgabelli e terracotte di origine maliana.
Tutto ciò che è esposto da Griot è in vendita, persino lo stesso tavolo, sedia, sgabello dove ci siamo appena accomodati per bere qualcosa.

Il ristorante più elegante probabilmente è il Sahara, dove si possono anche degustare vini italiani.
Accanto ai tavoli normali, con un po’ di fortuna, si può trovare posto negli angoletti sistemati all’africana: sedili bassi di vimini con un tavolino tondo su cui trova posto il grande piatto comunitario.
Sullo strato sottile di ingera viene servita la carne e i vari sughi e verdure cotte.
Chi volesse seguire la tradizione, dovrebbe raccogliere con un pezzettino di ingera il cibo e portarlo direttamente alla bocca.
Come bevanda la birra è forse la scelta migliore, che del resto ben si accompagna allo zighinì e ai vari gustosi piattini a base di melanzane, lenticche o ceci.
Si può accompagnare il tutto con il myess, il tradizionale vino di miele,mes o tech, oppure thalà di cereali fermentati.

Pubblicato in Ristoranti africani

Birama Cisse, detto Ndiasse, senegalese, nato a Dakar è un artista-creatore di moda, che esprime, attraverso la sua arte, il mondo, il suo Paese e la comunità umana.
Oltre a essere stilista, è anche ideatore di Africa Creation, una struttura culturale creata nel cuore del quartiere popolare di Médina non solo per promuovere i prodotti e i valori africani, ma allo stesso tempo per unire tutte le categorie professionali esistenti in seno a un'entità di formazione, al fine di rafforzare le capacità e creare una sinergia che sfoci nella valorizzazione di tutti i talenti conosciuti e nascosti dei giovani di Médina.

Ndiasse Cisse: cell. 347 6593196
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ambiente semplice e tradizionali piatti a base di carne, zighinì e spriss, piccantissimi serviti sull'ingera, tipico pane spugnoso.

via Prenestina, 109
tel. 06 21701907
orario: 20-01
Chiuso martedì
Pubblicato in Ristoranti africani
Abiti (bubu) e stoffe, profumi orientali, cosmetici, bigiotteria, artigianato provenienti direttamente dall’Africa, in particolare dalla Somalia.

via Magenta, 51
tel 06 64501124

Inaugurato nel 2004, il ristorante propone ricette tipiche africane,nello specifico eritree ed etiopi, da consumarsi in un ambiente sobrio e caratteristico.

Pubblicato in Ristoranti africani
Pagina 6 di 15