Gruppo costituito nel luglio 1999 da Badù Ndiaye insieme ai suoi fratelli.
Nella loro intensa attività dal vivo suonano musica senegalese ispirata alla tradizione del loro paese di provenienza nell'Africa occidentale.
Badù Ndiaye insegna percussioni africane presso le associazioni culturali:
"La Maggiolina" il lunedì dalle 19 alle 20;
"Villaggio Globale" il mercoledì dalle 18.30 alle 21.30;
"Centro percussioni Timba" il martedì, giovedì, venerdì, in via del Fornetto, 1 tel 06 5566099. "Fedim" in Piazza di Porta Portese, 7/9
Centro Sociale "Il Cantiere" (Monterotondo).

Elhadji Ndiaye:
cell. 333 3575833 - 329 2058122
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Badù Ndiaye:
cell. 339 6469799
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.badusaf.it
Pubblicato in Musica e danza africana

Roma XVI con l’Africa si presenta ai cittadini del XVI° Municipio come nuova associazione, che si mette all’ascolto dell’Africa per conoscerla e farla conoscere insieme agli africani presenti sul territorio, attraverso iniziative culturali, di comunicazione e di approfondimento del continente africano.
Fanno parte di Roma XVI con l’Africa numerose associazioni e scuole del Municipio XVI che hanno già una presenza attiva in Africa: Afrikasì Onlus, Afrotune (gruppo di percussionisti), Agape, Alm, Armadilla, Francescane con i poveri Onlus, Granello di Senape, Istituto tecnico Federico Caffè, L'Angelo di Latta, Missionari Comboniani, Nick Doro Sy (danzatore), Koinonia, Scuola Lola di Stefano, Liceo G.B. Morgagni, Liceo Montale, Ousmane Ndiaye (Presidente della consulta dei migranti del Municipio Roma XVI), Parrocchia San Pancrazio.

Pubblicato in Associazioni
Gruppo proveninte dal Camerun. Deve il suo nome ai Sawa, gruppo etnico della costa oceanica che abita le sponde del fiume Wouri.
Lo stile musicale del gruppo abbraccia tutta la ricchezza musicale dell’Africa centrale: dalla fusion all’afro-jazz, dal bitkutsi al magbeu, dall’assiko percussion al reggae, e dal noto soukous allo zouk.
Pubblicato in Musica e danza africana

Il Granello di Senape è un’organizzazione di volontariato che ha come obiettivo l’aiuto ai paesi poveri del sud del mondo, mediante la crescita sociale dei popoli all’interno della propria cultura e delle proprie tradizioni.
Gli aderenti all’organizzazione sono persone di ogni appartenenza sociale e di varie regioni d’Italia, che hanno unito le proprie forze in nome di una solidarietà concreta e non delegata: per questo curano personalmente la destinazione e l’uso delle risorse e dei fondi impiegati, pagando da sé le spese necessarie alla loro opera di volontariato.

Pubblicato in Associazioni
Giovane gruppo di un genere musicale tipicamente senegalese, noto come musica mbalach.
Fondato da Mass N’Diaye, propone un genere musicale molto orecchiabile e ballabile che, pur ispirandosi ai ritmi tradizionali, utilizza i tipici strumenti della musica moderna.

per info:
tel. 06 24400692 - 335 6109670
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.mousyworldmusic.com
Pubblicato in Musica e danza africana
Formazione costituita da una cantante capoverdiana e da 10 musicisti proveniente da vari paesi dell’Africa: Capo Verde, Costa d’Avorio, Senegal e Burkina Faso.
Suona prevalentemente ritmi africani, zouk e soukous. Il gruppo vanta una lunga esperienza dal vivo in vari locali romani e partecipa a manifestazioni musicali in tutta Italia e all’estero.
Recentemente è stato più di una volta ospite delle trasmissioni televisive della Rai come rappresentante del genere musicale africano.

via di Pietralata, 113
Adao:
cell. 339 2499324
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in Musica e danza africana
Parola tailandese che significa “insalata mista piccante”.
Yampapaya nasce dalla collaborazione di due artisti appartenenti a culture diverse: David James Hoffman, cantautore americano e Augustin Bizimana (Bixas Liberatore), cantautore congolese.
Con la combinazione di armonie e ritmi di diversi paesi, Yampapaya dimostra che la musica non ha né limiti, né frontiere.
Testi in inglese, lingala e swaili, chitarre africane e percussioni, miscelati con grooves funky rock e melodie afro-jazz; danze sensuali del Senegal e Congo. La band infatti, spazia dal soukous africano, dal reggae al rock.
Negli ultimi anni il gruppo è sempre più attivo in concerti dal vivo e supportato dal suo pubblico internazionale.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.yampapaya.com
Pubblicato in Musica e danza africana
Il gruppo senegalese Sunu Africa propone la cultura africana, in particolare le danze rituali, i ritmi, la tradizione orale, i costumi e le simbologie ancestrali del West Africa.
Sunu Africa è stato fondato da Sena M'Baye, primo percussionista e danzatore del Teatro Nazionale del Senegal "Daniel Sorano" di Dakar, con la caratteristica di appartenere ad una stessa famiglia di artisti (i griot wolof), proseguendo la tradizione familiare dei genitori.
In una dimensione più europea del loro stesso progetto, hanno unito alle radici più profonde della loro cultura i nuovi elementi provenienti dalle più recenti produzioni artistiche senegalesi ed africane in genere.
Di grande rilievo, la spettacolarità scenica, che traduce realisticamente il colore e la tradizione che le danze e i ritmi vogliono rappresentare.
Il gruppo Sunu Africa si è esibito in Europa in numerose manifestazioni, tra cui degne di nota: Festival di Sanremo, World Rhythm Festival, Umbria Jazz, Festival Nanga Def in Belgio, Festival internazionale Musica Alberobello, Roma Europa Festival etc…, oltre agli interventi televisivi per Rai Uno, Rai Due, TMC, Rete Quattro, TG Cinque.

Sena M'Baye:
cell. 338 3774101 - 327 6993220
Ady Thioune:
cell. 338 9222994
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicato in Musica e danza africana
Il gruppo Baobab si è composto spontaneamente, trascinato dalla passione per i ritmi e le danze dell'Africa occidentale.
Inizialmente, prima di dare vita ad un vero e proprio gruppo, le prime apparizioni erano in occasione di cortei e di manifestazioni.
Del gruppo fanno parte due danzatrici che seguono gli insegnamenti di Alu(senegalese), eccezionale ballerino e coreografo.
Il gruppo continua il suo percorso nell'apprendimento delle ritmiche tradizionali. Gli strumenti sono il djembe, il sabar e il djum djum e, ovviamente, il corpo e la voce.
Insomma, un gruppo musicale che si pone come punto di incontro tra la musica africana, appresa dai percussionisti senegalesi immigrati a Roma, e la musica occidentale.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.percussionibaobab.it
Pubblicato in Musica e danza africana
Pagina 9 di 15