L'Associazione Dhuumcatu, la Direzione Regionale Politiche Sociali, Autonomie, Sicurezza e Sport, in collaborazione con l'Associazione Transglobal hanno dato vita ad un progetto che partirà mercoledì 10 dicembre 2014 copn l'obiettivo di aiutare le donne indiane, bangladesi, pakistane, srilankesi, nepalesi a migliorare la loro vita sociale attraverso una maggiore conoscenza della realtà dove vivono: scuola dei figli, servizi sanitari, servizi per il lavoro. Il progetto durerà fino al 31 agosto 2015.

Pubblicato in Subcontinente indiano

Venerdì 20 maggio 2016 a partire dalle ore 20.00 all'Ex Dogana, via dello Scalo San Lorenzo 10, ci sarà il 7° Bollywood Party: il 7 è nella cultura indiana, ma non solo, un numero pieno di spiritualità: 7 sono i chakra, 7 i fiumi magici dell’India...e 7 sono le edizioni del Bollywood Party, la serata straordinaria di raccolta fondi per la Mother&Child Foundation impegnata a costruire un presente e un futuro migliore per le ragazze madri, le bambine e i bambini orfani che vivono nella nostra casa di accoglienza, a Thoduphuza, in Kerala

Pubblicato in Subcontinente indiano

Giovedì 19 aprile 2018 alle ore 20 presso il Ristorante Sundarban in via Mario Cartaro, 45 l'Associazione Cucimondo invita alla cena e presentazione del libro Kotha. Donne bangladesi nella Roma che cambia di Katiuscia Carnà e Sara Rossetti. Si cenerà secondo la tradizione e si ascolteranno storie di donne bangladesi che vivono a Roma. Prenotare scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Subcontinente indiano

Sabato 2 marzo 2019 dalle 16.30 alle 18.30 a Insensinverso, via Vaiano 7, Rilassati: intensivo di yoga Kundalini & campane tibetane. Il corpo umano è un insieme di onde e vibrazioni e se i meccanismi sono sani vibrano ad una giusta frequenza, bisogna quindi imparare ad accordare il nostro corpo e per farlo dobbiamo rilassarci. Si lavorerà attraverso il Kundalini yoga e le campane tibetane, antichi e potentissimi mezzi della tradizione.

Pubblicato in Subcontinente indiano

E' iniziata la rassegna Filmincontro 2012 sul tema della scuola, la cultura, la relazione educativa. La prossima proiezione, Lavagne di Samira Makhmalbaf, è prevista per venerdì 25 maggio alle ore 20 nella sede dell’Associazione GRECAM, Via Conte Verde 15: fotografie di realtà scolastiche in paesi, culture e momenti storici diversi unite da un filo rosso.  

Pubblicato in Cinema

Continua fino al mese di giugno 2015 la rassegna cinematografica Filmincontro, proposta da Grecam, Via Conte Verde 15, che traccia una linea tonda, come un cerchio. Concatenati l’uno all’altro, i film raccontano un viaggio, con tante tappe diverse. Si parte da un orizzonte lontano per poi avvicinarci ai nostri confini. Prossima proiezione domenica 14 giugno ore 19,con i film Io sono Li, di Andrea Segre (100 min, 2011).

Pubblicato in Cinema

Venerdì 17 dicembre a partire dalle ore 18, ci sarà l'inaugurazione delle Officine culturali Insensinverso, in via Vaiano, 7. In programma, oltre alla presentazione delle attività, performance tealtrale Inverso, Diverso, Avverso a cura del Collettivo Act Theatre Project e alle 21,30 la pièce teatrale Condomini suonati a cura di Aniwe, di e con Silvana Mariniello.

Pubblicato in Teatro

Giovani attori della Scuola di Teatro di Roma e quindici giovani migranti si incontrano per un percorso fatto di laboratori di teatro, performance con un camion-pacolscenico per le vie di Roma e un appuntamento finale al Teatro Argentina. Obiettivo è portare un intervento artistico e culturale in territori dove risulta complesso il rapporto fra popolazione residente e migranti. E' partito il 6 aprile il progetto MigrArti del MiBACT che vede il Teatro di Roma capofila dell’iniziativa realizzata in partenariato con l’Associazione Liberi Nantes e Amref Health Africa Italia.

Pubblicato in Teatro

Giovedì 14 giugno 2018 dalle ore 21 al Teatro 7 in via Benevento, 23 va in scena A Tutto Gags. Siamo tutti sulla stessa barca, uno spettacolo teatrale scritto e diretto da Marco Zadra con Sylvester Ezeala, Abdullah Kande, Abu Bakar, Buba Thior e Abdoulaye Toure e i ragazzi del Teatro7. Lo spettacolo nasce dal laboratorio teatrale promosso all’interno delle attività psicosociali del progetto Psychè - centro per la cura e la testimonianza contro la tortura di Medu.

Pubblicato in Teatro

Venerdì 20 Giugno 2014, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, presso il Parco degli Acquedotti, l'Associazione Cittadini del Mondo organizzerà uno spazio in cui potranno incontrarsi e raccordarsi varie realtà che sul territorio si occupano della tutela dei diritti dei migranti. Per l'occasione verrà presentato il Report delle attività dello sportello socio-sanitario di Cittadini del Mondo presso il Palazzo Selam. Lo spazio ospiterà l'esposizione delle foto scattate durante quest'ultimo anno di esperienza nel Palazzo, nonché diverse performance musicali e di arti figurative. 

Pubblicato in Diritti
Pagina 32 di 33