UIKI si occupa di denunciare la repressione, la discriminazione e la negazione dei diritti universali a cui è sottoposto il popolo curdo, con attività di informazione e di sensibilizzazione, per la promozione della pace e della solidarietà, in difesa dei diritti umani.
L'ufficio organizza delegazioni di osservatori internazionali, in particolare nel Kurdistan turco. All’indirizzo internet www.uikionlus.com è possibile visitare il sito dell’UIKI con informazioni storiche, culturali e politiche sul Kurdistan.

via E. Jenner, 86 - int 17
tel 06 97845557 fax 06 97845547
www.uikionlus.com
Pubblicato in Associazioni kurde

Asiatica è un festival internazionale di cinema asiatico, realizzato dall’Associazione Culturale Mnemosyne, con il sostegno della Direzione Cinema del Ministero dei Beni Culturali e del Comune di Roma e con il patrocinio di Ambasciate e Istituti Culturali di vari paesi asiatici.
Asiatica, giunta alla tredicesima edizione, continua a tenersi ogni anno in ottobre e a sostenere la diffusione della cultura e del cinema asiatici attraverso una selezione di alcune decine di film e documentari, realizzati nei mesi che precedono la manifestazione, in una trentina di paesi del continente asiatico e del mondo arabo: in Afghanistan, Birmania, Cina, Cambogia, Corea, Filippine, Georgia, Giappone, Hong Kong, India, Indonesia, Iran, Israele, Iraq, Kazakhistan, Kirghizistan, Libano, Malesia, Mongolia, Pakistan, Palestina, Singapore, Siria, Sri Lanka, Tagikistan, Thailandia, Turchia, Tibet, Uzbekistan, Vietnam, oltre che in Egitto, Tunisia, Marocco, Algeria, Libia.

c/o Ass. Cult. Mnemosyne
Via Nicolò V, 12/14
tel. 06 39388386 fax 06 39386904
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.asiaticafilmmediale.it

Pubblicato in Festival
Costituitasi nel 2001, Europa Levante è un’associazione senza scopo di lucro impegnata nel promuovere la cooperazione e la solidarietà internazionale fra i popoli.
In particolare, l'associazione è impegnata in progetti e programmi di sviluppo locale a beneficio di donne e bambini, in collaborazione con Enti locali ed associazioni; organizza missioni esplorative di osservatori internazionali e campi di lavoro per creare reti di solidarietà e interscambi culturali.

viale Carso, 95
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.europalevante.blogspot.com

Pubblicato in Associazioni kurde

Kurdistan, dispacci dal fronte iracheno è un diario di viaggio che l’autore ha realizzato durante un soggiorno di due settimane in Iraq, a fianco degli operatori dell’Organizzazione Non Governativa Un ponte per… Un’opera di Graphic Journalism per raccontare la società civile irachena, raccogliendo le voci e lo sguardo di quei giovani che resistono a guerre ed estremismi, sognando un altro Iraq, in un futuro di dialogo e pace.

Pubblicato in Claudio Calia
L’Associazione Socioculturale Ararat è costituita da una comunità di uomini e donne esuli dal Kurdistan, che nel 1999 occupò uno spazio all’interno dell’ex mattatoio al Testaccio, nel Campo Boario.
Ararat, dal nome del monte più importante del Kurdistan ma anche della nave che portò il primo grande gruppo di esuli curdi in Italia, non è solo un luogo di accoglienza, ma uno spazio rivolto ai rifugiati e ai richiedenti asilo.
Ogni 21 marzo, ad Ararat, viene festeggiato il Newroz, capodanno curdo, simbolo di liberazione dalla tirannia e dall'oppressione, con la partecipazione di gruppi musicali e folkloristici provenienti dalla diaspora curda in Europa.

Campo Boario (Testaccio)
Pubblicato in Associazioni kurde

Giovedì 19 Marzo 2015 dalle 19 in via della Vasca Navale, 6 (Ponte Marconi) l'Hosteria la Lunfarda e la libreria Antò, presentano La resistenza curda: racconti da Kobane, un'iniziativa un incontro per raccontare quello che sta accadendo a Kobane e nel Rojava.
Si racconterà la quotidianità e la forza di un popolo ma anche il progetto politico che ha costruito un'alterità e un esperimento rivoluzionario. Si racconterà la resistenza e la guerra ma anche, e sopratutto, ciò che si sta difendendo, quale idea e quale futuro.
Parteciperanno rappresentante Centro Ararat, Zero calcare, Rappresentante libreria Anto, Prof. ssa Federica Giardini.

Pubblicato in News

Senzaconfine è un’associazione che lavora per  l’inserimento degli immigrati, dei rifugiati e dei richiedenti asilo nella società italiana.
Ha al suo interno uno sportello legale, aperto il lunedì e il mercoledì dalle 18 alle 20,  che offre consulenze e assistenza in varie lingue, fra cui il farsi, il turco e il curdo.
Ospita inoltre il Centro Studi Dino Frisullo, creato per dare collocazione all’ampio archivio cartaceo esistente presso Senzaconfine ed Azad e per sviluppare nuove ricerche e studi in ambito di migrazioni, asilo, solidarietà internazionale, in particolare quelli riguardanti il Kurdistan. A tal fine ha istituito il Premio di Laurea Dino Frisullo, che incentiva gli studi sull’immigrazione e il diritto d’asilo.

Sono aperte le iscrizioni al Corso di danze curde del Centro socio culturale Ararat - Roma,  via di Monte Testaccio, 28 (Largo Dino Frisullo). Nella società curda la danza ricopre una importanza fondamentale e ogni momento della vita privata e sociale è sempre accompagnato da danze di gruppo. Anche per questo, fra le attività di Ararat una delle più importanti è il gruppo di danze folkloristiche curde “Koma Ciwanên Ararat”.

Doner kebab - Pizzeria

via G. Giolitti, 89/91 (Esquilino)
Pubblicato in Ristoranti kurdi
Doner kebab - Pizzeria

via Gaspare Gozzi, 33 (Ostiense-San Paolo)
Pubblicato in Ristoranti kurdi
Pagina 1 di 7