Chef Kumalé

Vittorio Castellani, aka Chef Kumalé.
Giornalista free lance e "gastronomade" insaziabile, alterna l'attività di studio e ricerca sulle cucine del mondo con quella di comunicazione (giornalismo), l'organizzazione di eventi (ideazione e direzione artistica) e la didattica (docenze, dimostrazioni e corsi di world food).
Si è formato alle cucine del mondo nel meltin'pot di Parigi, Londra, Amsterdam e Berlino e in occasione dei numerosi viaggi effettuati nei paesi del Mediterraneo, del medio ed estremo Oriente.
Collabora con importanti testate nazionali, Enti e Istituzioni internazionali sui temi delle culture materiali nei paesi extraeuropei e nelle metropoli dell'Europa meticcia: - Membro della Rete internazionale del Conservatoire International des cuisines Mediterraneennes, e della sede piemontese della Rete.
Non il solito ricettario, ma un inedito viaggio tra le culture alimentari dei cinque continenti.

Il libro è diviso in capitoli:
Cap. 1 - Cibo e Identità culturale
Cap. 2 - La cucina come Dio comanda: i precetti alimentari religiosi
2.1 L'ebraismo
2.2 L'islamismo
2.3 Induismo, Sikhismo e Buddhismo
2.4 L'ortodossia orientale
Cap. 3. Il ciclo della vita e i I riti di passaggio
Cap. 4. I cicli di madre terra
Cap. 5. Il cibo come medicina e i tabù alimentari
Cap. 6. Le cucine del mondo tra strade e palazzi
Cap. 7. Contaminazioni e scambi
Cap. 8. Le ricette: Buono da mangiare / Buono da sapere
Cap. 9. Preghiere intorno al cibo.

Informazioni aggiuntive