Haroldo Conti

Nasce a Chacabuco, provincia di Buenos Aires, nel 1925. Svolge molti lavori, fra cui maestro, impiegato di banca, pescatore, marinaio e pilota civile. Nel 1961, costruisce un veliero sul quale viaggerà per un lungo periodo. Pochi giorni dopo il golpe del 1976, viene arrestato. Da allora risulta desaparecido.

Nel breve periodo di navigazione a bordo del Mañana, Oreste conosce una serie di personaggi stravaganti, fra cui il Principe Patagone, che gli propone di diventare un elemento dei circo dove lui sta andando a lavorare.
Si scopre però che quel circo è fallito, allora decidono di crearne uno nuovo, ed Oreste inizia la sua avventura all’interno del deserto americano.

Informazioni aggiuntive