José Emilio Pacheco

Josè Emilio Pacheco è nato a Città del Messico nel 1939, ha esordito ed è noto soprattutto per la sua intensa attività di poeta.
Ha anche elaborato una sua originale antologia di poeti di diverse nazionalità da lui tradotti e reinterpretati (Aproximaciones).
Nel 1992 ha ricevuto il Premio Nazionale di Letteratura del suo paese.

Una città, Città del Messico negli ultimi anni quaranta, soffocata dalla corruzione del governo e inondata dalla cultura popolare e dai costumi di vita nordamericani, e un bambino, Carlitos, che si innamora perdutamente della madre di un suo compagno.

Informazioni aggiuntive