Alvaro Mutis

Alvaro Mutis (2)

Nasce a Bogotá nel 1923; è figlio di Santiago Mutis Dávila, per anni Segretario della Presidenza della Repubblica di Colombia. Presto la famiglia si trasferisce a Bruxelles. All’età di nove anni, il padre muore e Soriano torna a vivere in Colombia, dove si dedica alla fattoria appena ereditata. Non porta a termine gli studi liceali, e si sposa alla tenera età di diciotto anni. Dopo aver avuto problemi con la multinazionale in cui lavorava, nel 1956 si trasferisce in Messico, ma non riesce a sfuggire alla legge, che lo condanna a 15 mesi di reclusione per aver adoperato senza giusta causa il denaro della società. Nell’ambiente carcerario, scrive molti racconti e un’opera teatrale.
Lunedì, 07 Giugno 2004 02:00

Abdul Bashur, sognatore di navi

Scritto da
Abdul Bashur è il protagonista degli episodi raccontati in questo libro.
Eroe fantasioso, intraprendente, impavido e astuto, Abdul è un “sognatore di navi” che insegue il miraggio della nave perfetta, supremo oggetto del desiderio, che appare all’orizzonte, ma sfugge sempre all’appuntamento necessario.

Data inizio: // - Data fine: //2001
Lunedì, 07 Giugno 2004 02:00

La neve dell'ammiraglio

Scritto da

Primo romanzo della trilogia che racconta le imprese di Maqroll il Gabbiere, protagonista di un naufragio interminabile.
Qui si muove nell’oscurità della selva amazzonica: risale fiumi tra indios misteriosi e commercianti senza scrupoli...


Data inizio: // - Data fine: //2007