Yang Erche Namu

Yang Erche Namu nasce nel villaggio di Zuosuo, in Cina, nel 1966. Nel 1981 parte alla ricerca del successo come cantante, arrivando fino a Pechino.
Nel 1990 si trasferisce a San Francisco, dove lavora come cantante e fotomodella. In Cina ha pubblicato diversi libri incentrati sulla sua vita e la sua carriera.
Sposata con un diplomatico, vive fra Pechino, Ginevra e San Francisco.
In una remota regione della Cina meridionale a ridosso dell'Himalaya si estende il territorio dei Moso, forse l'unica società matrilineare ancora al mondo.
Qui la famiglia è un concetto indistinto perché la parola “padre” è inesistente e il matrimonio viene considerato una pratica arcaica e contro natura: l'amore e la sessualità sono vissuti con grande libertà e i legami si formano e si sciolgono a seconda del desiderio.
Qui è nata Namu, la straordinaria protagonista di questo libro, che racconta la sua lotta per realizzare il desiderio di diventare una cantante famosa. Un sogno che si è trasformato in realtà.

Informazioni aggiuntive