Yen Mah Adeline

Adeline Yen Mah, nata a Tianjin nel 1937, si è laureata in medicina a Londra.
Vive tra Huntington Beach, in California, Londra e Hong Kong. “Foglie cadute” è la sua prima opera letteraria, salutata da un enorme successo in tutto il mondo.
Nel 1937, in Cina, essere Wu mei, cioè “quinta figlia minore”, significa anzitutto sottomissione assoluta alla volontà dei genitori e dei fratelli maggiori e annullamento di qualsiasi interesse personale.
Inoltre, poichè la madre di Adeline è morta dandola alla luce, è alla seconda moglie del padre che Adeline deve rispetto e obbedienza, ricevendone in cambio un trattamento tanto crudele quanto ingiustificato.
Così mentre il padre e la matrigna vivono nel lusso, Adeline viene incessantemente rimproverata e punita, costretta a subire continue umiliazioni.
L'unico conforto della ragazzina sono l'affetto della zia Baba e del nonno Ye Ye e l'ardente desiderio di andare a studiare in Gran Bretagna o negli Stati Uniti, là dove soffia il vento della libertà.

Informazioni aggiuntive

  • Anno 1999
  • Autore Yen Mah Adeline