Zhang Ailing

Zhang Ailing è nata a Shanghai nel 1920 e ha lasciato la Cina comunista nel 1956, per trasferirsi negli Stati Uniti. Scoperta tardi, è stata acclamata come uno dei geni letterari della Cina del Novecento. Muore nel 1995.

Esistono sentimenti devastanti che lasciano una sola possibilità: arrendersi, senza condizioni.
Una lunga schermaglia che sfocia in un amore disperato sullo sfondo dei bombardamenti di Hong Kong; un incontro travolgente che spinge il protagonista a minare pregiudizi e convenzioni sociali. Due racconti folgoranti che descrivono, con rarefatta precisione, quello che accade tra un uomo e una donna quando irrompe la passione a sconvolgere l'esistenza e ogni suo ordine stabilito.

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2009
  • Autore Zhang Ailing