Rania Ibrahim

Rania Ibrahim (Il Cairo 1976), arriva a Milano all'età di due anni con la sua famiglia. Laureata in Scienze Politiche, ha conseguito un Master in comunicazione e relazioni pubbliche. Giornalista, pr, esperta di web marketing, è sposata e madre di quattro bambini. Collabora con diverse testate e blog, tra cui La città nuova de Il Corriere.it, Yalla Italia, il blog delle seconde generazioni”e con altre testate cartacee e web.

La storia d’amore e passione proibita tra Laila, anglo-araba velata, di fede musulmana, e Mark, non musulmano, figlio di un leader di partito di estrema destra della città di Dover. Laila si racconta con tutte le sue contraddizioni ed insicurezze, schiacciata tra due culture tra loro distanti. Il sesso, seppure proibito, sarà il territorio che i due protagonisti varcheranno con naturalezza e con la sfrontatezza dei loro diciotto anni.

Informazioni aggiuntive