Azouz Begag

Di origine algerina, è nato in Francia, nella periferia di Lione, nel 1957.
Sociologo e romanziere, ha ottenuto un dottorato in economia ed è ricercatore presso il CNRS e presso la "Maison des Sciences Sociales et Humaines" di Lione dal 1980 come specialista in socio-economia urbana.
È un romanzo di formazione ambientato in un villaggio di una piccola isola.
È qui che Siloo vive la sua adolescenza in lotta con la realtà che lo circonda e che gli ispira un continuo desiderio di evasione e lo porta ad isolarsi nel dialogo con la natura, i libri e un maestro ribelle che raccoglie le sue ansie, le paure e i dubbi.

Informazioni aggiuntive