Sulayman Fayyad

Nato nel 1929, è scrittore di romanzi e racconti originali nella letteratura araba per lo stile rapido e antiretorico.
Considerato un innovatore, maestro della narrazione breve, le sue storie si svolgono di preferenza nel mondo delle periferie e dei villaggi rurali.
Un assurdo fatto di cronaca, legato alla superstizione del mondo femminile contadino egiziano, è il pretesto per proporre il difficile impatto tra la cultura occidentale e quella araba.

Informazioni aggiuntive

  • Anno 1994
  • Autore Sulayman Fayyad