In occasione della Giornata della memoria e della accoglienza 2019, mercoledì 9 ottobre 2019 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Nelson Mandela in via La Spezia, 21, è previsto l'evento I migranti non sanno nuotare... e tu? Attraverso due approcci differenti, quello del sociologo formatore e navigatore, volontario di SOS Mediterranée Stefano Bertoldi, e quello dell'artista, musicista e cantastorie, Daniele Mutino, l'incontro cercherà di accompagnare i partecipanti verso un percorso di empatia rispetto alla tragedia che si sta ancora consumando a pochi passi da noi, che vede migranti  rischiare la propria vita in mare ogni giorno e morire. Non verranno date risposte ma si cercherà di intraprendere un breve percorso verso la consapevolezza del  concetto di ''alterità'', uno spaccato di realtà, razionale ed emotivo allo stesso tempo che vuole solo fornire altri punti di vista. Il dialogo tra il pubblico e i due relatori sarà poi seguito dal documentario diretto dal regista francese Jean-Paul Mari, I migranti non sanno nuotare (2016, 38’) tradotto in italiano da SOS Mediterranée Italia e girato a bordo della nave Aquarius, oggi sostituita dalla nuova nave  di soccorso della ONG Franco-Italiana-Tedesca-Svizzera, la Ocean Viking.

In occasione della Giornata della Memoria e dell'Accoglienza, giovedì 3 ottobre 2019 alle ore 17.30 la Biblioteca Franco Basaglia, via Federico Borromeo 67, ospita la presentazione del libro di Annalisa Camilli, La legge del mare, Rizzoli 2019. Oltre all'autrice interviene Stefano Bertoldi, volontario e attivista di SOS Mediterranée. Modera Michele Colucci, storico CNR ISmed. La Giornata è stata istituita nel 2016 e ha lo scopo di ricordare e commemorare tutte le vittime dell’immigrazione e promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà; la data del 3 ottobre è una data simbolica, che ricorda il giorno in cui, nel 2013, 368 persone tra bambini, donne e uomini persero la vita in un naufragio a largo di Lampedusa.

Sabato 1 giugno 2019 dalle ore 9,30 alle ore 17 allo Scout Center di Largo dello Scoutismo verrà presentato il programma Fare Sistema Oltre l'Accoglienza: obiettivi, azioni, risultati, che già dal 2016 ha avviato percorsi formativi e di inclusione socio-lavorativa.

Pubblicato in Convegni

Martedì 17 dicembre 2019 dalle ore 9.30 alle 13 presso l'Istituto della Enciclopedia Italiana, Sala Igea - Palazzo Mattei di Paganica, piazza della Enciclopedia Italiana 4, viene presentato il Progetto MEP – Modelling Employability Process for Refugees. Si tratta di un progetto di individuazione di modelli e processi di inclusione lavorativa di rifugiati promosso da Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e UNHCR nel corso dell’anno 2019. MEP nasce con il duplice obiettivo di promuovere nuovi strumenti per l’analisi dell’occupabilità delle persone titolari di protezione internazionale e accrescere le competenze degli operatori dell’accoglienza per favorire l’inclusione di donne rifugiate vulnerabili.

Pubblicato in Convegni

Si rinnova nel 2020 l’impegno del Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di rifugiati e richiedenti asilo. La  Giornata Mondiale del Rifugiato 2020 sarà una giornata diffusa, dilatata nella settimana che la comprende: dal 15 al 20 giugno 2020 la pagina Facebook di Roma Multietnica sarà il teatro virtuale di una manifestazione che vuole dare voce ai rifugiati e alle realtà che lavorano insieme e intorno a loro.

Sono aperte le iscrizioni all’XIª Edizione del Corso di Formazione per Operatore Specializzato in Accoglienza per richiedenti e beneficiari di protezione internazionale si svolgerà a Roma dal 19 Novembre al 18 Dicembre 2019. Il corso per un totale di 34 ore, suddivise in 8 giornate di formazione specialistica (martedì pomeriggio / mercoledì intera giornata), offre l’acquisizione di nuovi saperi teorici grazie all’intervento di docenti con un forte background sul tema delle migrazioni, congiuntamente alla realizzazione di laboratori di tipo esperienziale condotti da operatori professionisti che possono vantare anni di esperienza di lavoro “sul campo”.
Organizzato da In Migrazione in collaborazione con Arci Solidarietà e con la partecipazione dell’UNHCR, il corso si svolge presso la sede dell'Associazione Culturale Centofiori e Arci Solidarietà in Via Goito, 35b (a 500 metri effettivi dalla Stazione Termini). Un programma rinnovato per un percorso specialistico che approfondisce i principali aspetti connessi alla relazione d’aiuto individuale e alla corretta gestione della comunità d’accoglienza (centri collettivi ed accoglienza diffusa).

Pubblicato in Corsi vari

Con il sostegno di CEI e Migrantes, la Fondazione CSER promuove dei corsi gratuiti di formazione per giovani migranti e rifugiati, con una particolare attenzione ai NEET ed ai Neomaggiorenni (ex MSNA). I corsi di formazione, tutti incentrati sull’acquisizione di competenze digitali per lavorare nel settore no profit del sociale e cultura, i hanno la durata di 80 ore e si terranno da marzo a fine maggio 2020, alla fine del percorso per tutti i ragazzi è previsto un tirocinio di 6 mesi, retribuito mensilmente, nel network degli enti Scalabriniani. Iscrizioni entro il 2 marzo 2020.

Pubblicato in Corsi vari

Fino al 27 maggio 2020 sono aperte le iscrizioni al Corso di coding, che sarà erogato in modalità e-learning dalla cooperativa Ulis rivolto a giovani migranti e rifugiati, nell’ambito del progetto YMC-I Young Migrants Integration improving Coding and digital skills promosso da Programma Integra. Il progetto YMC-I intende preparare, i giovani migranti coinvolti, alle prossime grandi sfide del mercato del lavoro attraverso un percorso formativo relativo al coding e la consulenza al lavoro offerta on-line.

Pubblicato in Corsi vari

Il Servizio di Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale avvia dal 19 maggio 2020, un corso gratuito di informatica di base in modalità “a distanza” rivolto a cittadini migranti e rifugiati ospiti presso i Centri di accoglienza della rete Siproimi. Scadenza per l’invio delle candidature: 16 maggio 2020. Il programma vario e facilmente fruibile, consentirà ai partecipanti di acquisire le nozioni necessarie per l’uso di WordPress.
L’iniziativa, che intende trasmettere ai partecipanti conoscenze informatiche spendibili anche nel mondo del lavoro, comprenderà inoltre un laboratorio introduttivo alla creazione di app per cellulare.

Pubblicato in Corsi vari

Il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre promuove, in collaborazione con il Servizio centrale del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR), il Master di I livello a distanza in “Accoglienza e inclusione dei richiedenti asilo e Rifugiati” (Direttore: Prof. Marco Catarci). La domanda di ammissione per l’a.a. 2018-2019 dovrà essere presentata entro il 15/01/2019.

Pubblicato in Master
Pagina 6 di 38