Giorgia DM
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunedì 10 giugno 2019 alle ore 18 in via Giovanni Paisiello, 24 l'IILA e l'Ambasciata del Cile invitano all'incontro con Guido Girardi e presenterà il Congreso del futuro, iniziativa che si realizza in Cile dal 2011, con scienziati, pensatori e intellettuali di tutto il mondo che intervengono e dialogano con i cittadini sulle problematiche del futuro. Per partecipare è necessario registrarsi.

Giovedì 20 giugno 2019 alle ore 17.30 presso la Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj, Largo 3 giugno 1849, snc in occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato istituita dall'ONU, è previsto l'incontro I migranti non sanno nuotare... e tu? Un evento che pone al centro l’empatia: lo sforzo di mettersi nei panni, per quanto possibile, del migrante, di chi consapevole di rischiare la propria vita si imbarca su un mezzo di fortuna, spesso senza aver mai conosciuto il mare e quindi senza saper nuotare. Stefano Bertoldi, sociologo, formatore e navigatore, volontario di SOS Mediterranée e membro del SAR Team (Search & Rescue) a bordo della nave Aquarius a fine 2017, racconterà la propria esperienza: il lavoro marittimo di salvataggio, la vita a bordo anche con oltre 600 naufraghi. Letture a cura dell’attrice Sabrina Lilli su testi dell’antropologa Martina Giuffré. A seguire sarà proiettato il docufilm: I migranti non sanno nuotare di Jean-Paul Mari (2016, 38’) non consigliato ai minori di 12 anni.

Mercoledì 19 giugno 2019 alle 18.30 presso la Palestra Popolare San Lorenzo in via dei Volsci, 94 è prevista la presentazione del libro Mi chiamo Mouhamed Alì. Oltre all'autore intervengono Rita Coruzzi, scrittrice e Steve Emejuru, Movimento degli Africani.

Nell’ambito della Presidenza romena del Consiglio dell’Unione Europea, l’Ambasciata di Romania in Italia, l’Accademia di Romania e l’associazione culturale ProEvent annunciano la nona edizione di ProCult, Romania Film Fest Sulla cresta dell’onda che si svolgerà presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema dal 6 al 9 giugno 2019. Il calendario prevede quattordici proiezioni in lingua originale, con sottotitoli in italiano e ingresso gratuito, che guideranno lo spettatore alla scoperta dell’universo creativo romeno proseguendo il dialogo multiculturale a livello europeo e narrando gli aspetti sociali, ambientali e politici di questa fervente cultura. Denominatore comune dei film presenti alla nona edizione del Festival è lo scorrere del tempo vissuto dall’animo umano che trasforma il passato in ricordo, il futuro in attesa, il presente in intuizione: la Storia collettiva e le piccole storie individuali sembrano prendere forma unicamente in funzione dei sogni, delle speranze, della felicità e della malinconia di chi le vive, diventando misura transitoria e soggettiva dell’esistenza umana.

Giovedì 6 giugno 2019 alle ore 18 presso la Sala Zavattini Fondazione Aamod in via Ostiense 106 saranno ospitati due film provenienti dall’America Latina per il secondo appuntamento della rassegna Cineforum Palestina. Il primo, una produzione argentina diretta da Rodriguo Vasquez di cui verranno proiettate alcune sequenze, è Palestine's stolen images, un film-diario sulla storia segreta dei legami tra i movimenti di liberazione nazionale in Palestina e in America Latina. Il film combina la ripresa diretta degli eventi della guerra di liberazione negli ultimi 18 anni con immagini inedite recuperate dagli archivi della Cuban Film, girate dall'unità Filmografia dell'OLP e precedentemente considerate perdute. Dai primi contatti fatti da Che Guevara nel 1959 a Gaza, ai campi di guerriglia in Colombia e Bekaa, e alla trasformazione della guardia avanguardia della lotta armata dalla laicità all'islamico - questo film collega i punti di una storia precedentemente nascosta che collega l'America Latina con il Medio Oriente. Il secondo documentario, El Camino a la tierra di Belkis Vega Belmonte e Diego Rodriguez Arche, è una co-produzione della televisione Cubana ICRT con l'OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina) filmato nel 1980 in Libano.

Lunedì 17 giugno 2019 dalle ore 17.30 alle 19.30 presso la Pontificia Università Gregoriana in Piazza della Pilotta, 4 in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2019, il Centro Astalli invita al colloquio sulle migrazioni Rifugiati: ai confini dell'umanità tra Luciano Manicardi, Priore Comunità di Bose, Massimo Cacciari, filosofo, e Marco Damilano, direttore L'Espresso.

Sabato 1 giugno 2019 alle ore 16 in via Domenico Tardini, 33-35 si terrà l'incontro Diritti umani ed immigrazione: da che parte stare.

Nel mese di Giugno tutti i martedì alle ore 16 presso la Biblioteca Galline Bianche in viale delle Galline Bianche, 105 è prevista la rassegna cinematografica Guerre senza Frontiere. Di seguito il programma.

Venerdì 7 giugno 2019 alle ore 20.30 presso la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo in viale Opita Oppio, 41 in occasione della conclusione dei corsi della scuola di italiano, gli allievi prepareranno gustosi manicaretti tipici delle loro terre d’origine. Ingresso con sottoscrizione. Le vostre donazioni ci aiuteranno a s sostenere le attività della Biblioteca.

Mercoledì 5 giugno 2019 alle ore 16 al Macro Asilo, Stanza delle Parole in via Nizza 138 si tiene la presentazione in anteprima della nuova collana di CNR Edizioni dedicata agli studi sui linguaggi in relazione alla mobilità delle persone, delle idee, delle culture. Un progetto di ricerca interdisciplinare che intende riflettere, con il contributo di ricercatori CNR e universitari, sulla comunicazione e l’identità attraverso i tempi e la diversità dei luoghi.

Pagina 8 di 288