Etel Adnan

Nata a Beirut nel 1925, è poetessa, pittrice, scrittrice: un’artista che ha viaggiato molto sia in Oriente che in Occidente, come la sua ampiezze di vedute testimonia.

In questi racconti la scrittrice descrive, con una vena di poetica e sottile ironia, il gioco quotidiano della vita e denuncia con linguaggio accattivante e corrosivo l’umana tragedia di un mondo in guerra.

Informazioni aggiuntive