Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche, Studi Orientali
Biblioteca di Lingue e Letterature Straniere Moderne
Direttore: Dr. Luigi D’Angelo
c/o Villa Mirafiori - Via Carlo Fea, 2  
Tel. 06 49917345  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
Telefono Bibliotecari: 06 49917208
Telefono Segreteria: 06 49917249

Centro Studi Russi
Direttrice: Natalia Sefelova               
Tel. 06 49255656
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nella notte dei tempi il Grande Amore trasforma Reu-la-Balena in un uomo e lo dà in sposo a Nau. I loro primogeniti sono due balenotteri; dopo di loro nascondono dei bambini da cui hanno origine le genti della riva. Poi Reu muore mentre Nau rimane sulla terra a riprova della potenza del Grande Amore.

Pubblicato in Jurij Rytcheu
Facoltà di Lettere e Filosofia
Via Columbia n. 1, Edificio A, stanza P6
Tel. 06 72595194
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio di lingue: Rosetta Comandini  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
Corso di studio: Lingua russa
Responsabile: Prof. Krzysztof Wiernicki

Dopo un incidente, il canadese McLennan viene portato da uno sciamano con una slitta trainata dai cani attraverso la tundra coperta di ghiaccio, nella remota Siberia nordica. Al suo ritorno sulla costa la nave che avrebbe dovuto aspettarlo è stata da tempo igoiata dal mare.

Pubblicato in Jurij Rytcheu

Facoltà di Lettere e Filosofia
Il Collegio in Lingue e culture straniere comprende:
- corso in lingue e culture straniere  
- corso in letterature e traduzione interculturale

Il Collegio di Lingue e linguistica comprende:
- corso in lingue e mediazione linguistico-culturale
- corso in lingue moderne per la comunicazione internazionale

Quando Shamil arriva al giornale trova la redazione in subbuglio: secondo una voce che sta facendo il giro del paese i russi hanno innalzato un muro per isolare il Caucaso dal resto della federazione.

Pubblicato in Alisa Ganieva

Lunedì 7 dicembre 2015 alle ore 18.30 presso la Libreria Koob in Via Luigi Poletti, 2 Elisa Baglioni e Francesco Ruggiero presentano il libro Viaggiatori nel freddo. Come sopravvivere all'inverno russo con l'ausilio della letteratura. Un viaggio a Mosca senza passaporto, nella capitale che in tempi non lontani è stata visitata da Satana. Un incontro per raccontare un paese che cambia tra i viali innevati e le cupole dorate. Intervengono Marco Giovenale e Tommaso Ottonieri. Balletti e letture a cura di Isadora Duncan e Sergej Esenin.

Pubblicato in Libri

Kostja ha appena vent'anni ed è già un veterano di guerra. La Cecenia gli ha lasciato addosso un marchio doloroso, indelebile, forse anche peggiore della morte: il volto mostruosamente sfigurato da un incendio in un carro armato. 

Pubblicato in Andrej Gelasimov


Vasilij Grossman scrisse questo libro, che è il suo testamento, fra il 1955 e il 1963. Come nel grandioso Vita e destino, non cambiò molto dello stile scabro e aspro che lo aveva reso celebre fra gli scrittori del realismo socialista, ma vi infuse l'inconfondibile tono della verità. 

Pubblicato in Vasilij Grossman

 Il libro segue con ottocentesca, tolstojana generosità molteplici destini individuali spostandosi da Stalingrado (città doppia: simbolo di difesa e libertà contro la violenza nazista e insieme luogo-emblema dell’Urss staliniana) ai lager sovietici e ai mattatoi nazisti, da Mosca (le stanze del potere, le celle della Lubjanka) alla provincia russa.

Pubblicato in Vasilij Grossman
Pagina 10 di 12