Vittoria Iacovella

Si è laureata in Giurisprudenza a Bologna con una tesi in "Diritto dei Paesi islamici", per la preparazione della quale ha trascorso un periodo di ricerche in Algeria. Dopo questa esperienza ha continuato a studiare l'Islàm, in particolare la cultura e le tradizioni dei Paesi musulmani e le implicazioni sociali legate al fenomeno dell'immigrazione.
Attualmente vive a Roma, dove collabora con le redazioni di numerose testate giornalistiche.
Il primo libro in Italia che si propone di spiegare i rapporti con l'Islàm agli adolescenti della scuola secondaria di primo grado.
Tutto questo mediante un viaggio nell'Islàm, quello del passato e quello del presente, fatto secondo i metodi dell'indagine giornalistica e della saggistica per ragazzi con testimonianze dirette, dati curiosità.
Ora che è diventato indispensabile comprendere con senso critico il fenomeno dell'immigrazione e rendere serena la convivenza con i vicini musulmani, Islàm da vicino è un testo indispensabile per l'educazione civica.
Un libro per la scuola dunque, ma anche un testo da leggere a casa con i propri genitori per cercare di capire più a fondo la realtà che ci circonda e i problemi di una società in continua trasformazione.

Informazioni aggiuntive

  • Anno 2005
  • Autore Vittoria Iacovella