Lo Sportello Cidis di informazione ed orientamento per cittadini stranieri è attivo online su Skype ogni giovedì pomeriggio dalle ore 14 alle 18. Lo Sportello è aperto al pubblico SOLO SU APPUNTAMENTO chiamando al numero
06 483066 o scrivendo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INTERSOS Lab è un progetto di INTERSOS Organizzazione Umanitaria ONLUS (www.intersos.org) che interviene nel processo di integrazione dei migranti che vivono nella città di Roma, attraverso la “costruzione” di un Polo di Formazione Professionale accreditato, l’apertura di Servizi di orientamento lavorativo e di supporto psicosociale dedicati ai migranti, a donne in condizione di vulnerabilità ed alla popolazione locale. Promuove attività di animazione territoriale, corsi di lingua ed eventi che puntano al coinvolgimento degli abitanti del quartiere (attività per bambini, cineforum, teatro). Il centro è aperto dalle 9.30 alle 18.30 dal lunedì al venerdì.

È attivo il Pronto Soccorso Psicologico, il primo aperto sul territorio capitolino, presso Villa Giuseppina in viale Prospero Colonna, 46 (zona Portuense-Monteverde).
Questo presidio sociosanitario è aperto ininterrottamente dalle 9 alle 19.30 tutti i giorni, festivi compresi. Il PSP offre aiuto qualificato ad un costo minimo (30 euro ad accesso contro le 36 del ticket SSN) servendosi di una equipe di psicologi di provata esperienza e con diversificati indirizzi terapeutici. L'equipe del Pronto Soccorso Psicologico si occupa di tutte le problematiche legate al disagio: conflitti di coppia e separazioni,  problematiche adolescenziali e scolastiche, stati depressivi reattivi (gestione del lutto, depressione postpartum, condizioni conseguenti a malattie organiche gravi), mobbing e quanto altro possa intervenire a modificare lo stato di benessere delle persone. Al PSP di Villa Giuseppina possono accedere tutti i cittadini, senza limitazione di residenza e senza appuntamento.

Pubblicato in Eventi

Linea Amica Immigrazione è un servizio di Linea Amica realizzato da Formez PA su incarico del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, che da quattro anni (2010) fornisce assistenza specialistica a 360 gradi sui temi dell’immigrazione e dell'integrazione. Chiamando il numero verde 803 001 o collegandosi alla chat di www.lineaamica.gov.it, gli utenti possono ricevere assistenza personalizzata, multilingue e gratuita sulle diverse tematiche legate all'ingresso e al soggiorno in Italia.

Pubblicato in Immigrazione

E' nato a Roma il progetto University for Refugees - Istruzione senza confini, uno Sportello informativo per rifugiati ed immigrati realizzato dall'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO in collaborazione con il Movimento Internazionale "Uniti per Unire". Lo sportello offre vari servizi gratuiti fra cui il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti nel Paese di origine; il riconoscimento delle competenze professionali acquisite; corsi online di lingua araba e italiana.

Pubblicato in Immigrazione

Per gli stranieri in cerca di un primo lavoro o per gli italiani che desiderano lavorare all'estero nasce uno sportello di supporto nella traduzione del Curriculum Vitae dal francese, spagnolo e inglese all'italiano o viceversa dall'italiano al francese, spagnolo e inglese. Porta futuro Lazio di Roma Città Universitaria, Via Cesare De Lollis 22, offre questo servizio gratuitamente. Un'operatore qualificato aiuterà le persone nella fase di traduzione del loro CV, illustrando anche le diverse modalità di presentazione del curriculum e della lettera di presentazione nei contesti italiani e internazionali.

Pubblicato in Immigrazione

Mercoledì 6 dicembre 2017 alle ore 11.30 presso Piazzale Maslax, si terrà una conferenza stampa indetta da Baobab Experience in cui verrà condiviso il Rapporto della Rete Legale per i Migranti in Transito (costituito dalle associazioni: A Buon Diritto, Radicali Roma, CIR, Baobab Experience) ed il Rapporto Sanitario di MEDU - Medici per i Diritti Umani. Il prossimo 6 dicembre saranno passati esattamente due anni dalla chiusura dell’ex Centro Baobab di Via Cupa. Da allora, più di quarantamila persone sono transitate per il presidio umanitario che Baobab Experience, insieme a Medici per i Diritti Umani, Diritti al Cuore, ed alla Rete Legale per i Migranti in Transito, hanno continuato a mantenere attivo, resistendo a venti sgomberi in due anni, in attesa di una sempre imminente "soluzione” che non si è mai realizzata.

Pubblicato in Immigrazione

Ha riaperto il 1 luglio 2020 lo sportello in presenza del progetto InCOME, chiuso al pubblico a seguito dell’emergenza COVID.  
Lo sportello si trova presso lo spazio SOFeL del Centro Giovani e Scuola d’Arte MaTeMù, via Vittorio Amedeo II, 14; l'obiettovo è quello di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria della popolazione migrante e nel periodo di emergenza per dare assistenza anche su richieste di bonus e agevolazioni previsti dal decreto “Cura Italia”.

Pubblicato in Immigrazione
Pagina 2 di 2