L’Istituto Yunus Emre Centro Culturale Turco, via Lancellotti 18, ospita fino a domenica 15 maggio 2016 alle 18 la mostra Le chiavi della vita della pittrice Şefkat İşlegen, autrice di originali dipinti realizzati con acrilico e stampa autentica e che ha tenuto 32 mostre personali nazionali e all’estero. La mostra, che si compone di 27 opere realizzate con la tecnica della stampa autentica e acrilico, fornisce suggerimenti sui diversi periodi dell’arte della pittura turca e allo stesso tempo fa luce su molti aspetti per la comprensione della pittura turca moderna.

Published in Turchia

Dal 30 giugno al 3 luglio 2016 torna l’annuale appuntamento con il Film Festival Turco di Roma alla Casa del Cinema in Largo Marcello Mastroianni a Villa Borghese, ormai giunto alla quinta edizione. La rassegna offre un panorama della più recente produzione nazionale, una serie variegata di titoli e generi nella quale coesistono opere popolari di largo successo commerciale con altri invece di autori  selezionati  abitualmente  dai  principali festival internazionali. Ingresso gratuito a tutte le proiezioni.

Published in Turchia

Venerdì 17 marzo 2017 alle ore 18 presso Moby Dick biblioteca hub culturale, Via Edgardo Ferrati 3/a, la casa editrice Nottetempo organizza l'incontro Due Istanbul, dove verrà presentato il libro Istanbul Istanbul dello scrittore e attivista turco Burhan Sönmez. Un racconto a quattro voci, da una cella di un carcere, di due Istanbul, una sopra e una sottoterra. Che, tuttavia, sono la stessa città. Sarà presente l'autore del libro e Marco Ansaldo, corrispondente da Istanbul per La Repubblica. Modera Gioacchino De Chirico.

Published in Turchia

Giovedì 27 Aprile 2017 alle ore 18.30 presso l'Istituto Yunus Emre Centro Culturale Turco in Via Lancellotti 18 si terrà un Reading di Poesia Turca con Musica del Prof. Dr. Hasan Erkek e della Dr. Hilal Karahan.

Published in Turchia

L’Istituto per l'Oriente C. A. Nallino, via Alberto Canoncini 19, in collaborazione con l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata invita al seminario su Il Referendum Costituzionale Turco: un’analisi. Quali scenari Internazionali nel campo strategico ed industriale? che si terrà mercoledì 10 maggio 2017 alle ore 17.

Published in Turchia

L’Istituto per l'Oriente C. A. Nallino, via ALberto Caroncini 19, invita venerdì 19 maggio 2017 alle ore 17, alla presentazione del volume Io sono turco! Storia e problemi contemporanei. Presentano il volume Michele Bernardini, Emanuela Locci, Giampaolo Conte, Alessandro Albanese Ginammi.

Published in Turchia

In occasione della Festa della Musica 2017 l'Ufficio di Cultura e Informazioni presso l'Ambasciata Turca presenta mercoledì 21 giugno 2017 alle ore 21 (in replica alle ore 22) nel Cortile del Museo di Roma Palazzo Braschi, Piazza S. Pantaleo 10 il concerto Bosphorus in blu. Ingresso libero.

Published in Turchia

Fino al 28 luglio 2017 ìpresso la Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana in via della Navicella 12 si terrà la mostra Matraçi Nasuh. Genio del XVI secolo, a cura di Beste Gürsu, Presidente del Consiglio di Amministrazione di IKASD - Istanbul Intercultural Art Dialog Association e realizzata a Roma in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Turchia presso la Santa Sede e l’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia. La mostra permetterà al pubblico italiano di conoscere una delle menti più rilevanti della sua generazione: Matrakçı Nasuh (1480-1564) stratega, matematico, storico, miniaturista, geografo e cartografo, un genio operante presso la corte ottomana, in particolare sotto i sultani Selim I e Solimano il Magnifico. Nel corso dell’inaugurazione sarà proiettato il documentario “Matrakçi. Stella Ottomana”.

Published in Turchia

Martedì 11 luglio 2017 alle ore 18.30 presso l'Istituto Yunus Emre Centro Culturale Turco, Via Lancellotti 18, si terrà la conferenza sul filosofo sufi turco Capire Ahmed Yesevi, tenuta dal Prof. Musa Yıldız.

Published in Turchia

Ziya sale in ascensore. Ha in mano le chiavi del suo appartamento, pronto a riconsegnarle perché ha deciso di allontanarsi dalla frenesia ripetitiva della città, di andar via dall’enorme centro urbano in cui trascorre le sue giornate, segnato dal terribile momento in cui un attacco terroristico gli ha portato via moglie e figlio. L’angoscia esistenziale non gli lascia tregua. Sono passati trenta lunghi anni dal servizio militare, ma solo ora ha deciso di accettare l’offerta del suo vecchio commilitone Kenan, che all’epoca gli aveva descritto con nostalgia e incanto il villaggio in cui era cresciuto e aveva vissuto.

Published in Hasan Ali Toptaş
Page 11 of 13