Fino a domenica 3 aprile 2016 alla Galleria Bab el Kasbah in via dei Banchi Nuovi, 22 Tutti i colori del blu: dalle mura azzurre dei villaggi berberi, protagonisti delle fotografie di Laura Terzani, al blu intenso delle antiche ceramiche di Fez; dall’indaco acceso dei turbanti dei Tuareg, gli “uomini blu”del deserto, al blu cobalto che aveva acceso l’ispirazione di Matisse nella luce tersa di Tangeri.
Il blu dorato delle collane di lapislazzuli e il blu petrolio delle borse di pelle, fino alle mille sfumature dei cotoni e delle sete lavorate al telaio dagli artigiani di un antico caravanserraglio.

Published in Eventi

Lunedì 20 giugno 2016 alle ore 20.30 in via delle Quattro Fontane, 21/c l'Associazione Culturale Incontrando organizza una serata con cena araba tipica e spettacolo di danza sufi. Prenotazione obbligatoria entro il 19 giugno.

Published in Eventi

Come si vivono le guerre e come si raccontano? Quale è il ruolo dei media nei confronti dell’opinione pubblica nel presentare la realtà del Medio Oriente, ed in particolare di zone come Siria, Egitto e Libia? E’ quanto approfondiremo nel secondo appuntamento del Focus Medio Oriente. Il prossimo appuntamento giovedì 16 marzo 2017 - Oltre i muri di Gerusalemme alle ore 18.30 alla Cittadella della Carità – Santa Giacinta, via Casilina Vecchia 19.

Published in Eventi

L’Istituto per l'Oriente C.A. Nallino, via Caroncini 119, presenta venerdì 6 ottobre 2017, alle ore 17, il volume di S. Frederick Starr L’Illuminismo perduto. Presenteranno il volume Michele Bernardini, Roberta Denaro e Claudio Lo Jacono. Il libro racconta la storia affascinante e in gran parte sconosciuta dell'illuminismo medievale nella Grande Asia centrale. La vita movimentata in popolose città organizzate e le sorprendenti creazioni di molte importanti personalità nei piú svariati campi del sapere vengono collocate dall'autore all'interno di un vivace affresco storico del periodo.

Published in Eventi

Sabato 21 ottobre 2017 alle ore 20 presso Associazione Culturale Incontrando, via delle Quattro Fontane 21/C, Roma, si terrà Attimi di Vita - لحظات من الحياة Serata per Medici Senza Frontiere.  La serata prevede la proiezione del documentario Dust, la seconda vita, di Stefano Rogliatti e Stefano Tallia, 2015, 30’, cena mediorientale e dimostrazione di calligrafia araba con Amjed Rifaie e spettacolo di danza araba con Francesca Turtulici e il suo gruppo "Le figlie di Oshun".

Published in Eventi

Dal 21 al 23 dicembre 2017 presso il teatro Abarico, via dei sabelli 116, l'Università telematica Uninettuno presenta Un Natale con i rifugiati Hijra. L'esilio del flautista. Recital di Nour Eddine Fatty.

Published in Eventi

Domenica 25 febbraio 2018 dalle ore 19 presso Scup Sportculturapopolare, via della Stazione Tuscolana 84, si rinnova l'appuntamento mensile Melting Pop, che mette sul piatto le culture popolari e da spazio a percorsi di auto-determinazione. Questo mese viene proposta una cena meticcia: cucina senegalese e cucina siriana. Ai fornelli il Baobab Street Food / Catering, il food-truck itinerante gestito da giovani di diverse nazionalità (prevalentemente senegalesi), e per la prima volta Hummustown: un progetto che coinvolge alcuni rifugiati siriani che si trovano a Roma, con l'obiettivo di crearsi una propria indipendenza economica.

Published in Eventi

Venerdì 18 maggio 2018 alle ore 17 presso l'Istituto per L'Oriente C.A. Nallino in via Alberto Caroncini, 19 si terrà la presentazione del volume di Incognita Libia di Michela Mercuri. Presentano l’Amm. Giuseppe De  Giorgi e il Dr. Paolo Di Giannantonio.

Published in Eventi

Sabato 23 giugno 2018 Incontrando e Amicizia Iraq Italia Associazione presentano una serata araba all'insegna del gusto e del divertimento per festeggiare insieme l'arrivo dell'estate. L'evento prevede alle 20.30 cena a cura di Waqar Younus e Spettacolo di danza di Maryem Bent Anis e cena.

Published in Eventi

Domenica 24 giugno 2018 dalle ore 22 in via Bartolomeo Bossi, 7 Estate al Polo presenta Pejman Tadayon ensemble - Mille e una notte. La celebre raccolta di fiabe orientali che vanta le origini più antiche e più diverse, persiane, arabe, indiane, e perfino mesopotamiche ed egiziane, rimane la più affascinante e suggestiva collezione di racconti di vicende umane e di magia che si conosca, per non parlare delle storie d’amore che superano in audacia ed intensità i più celebri romanzi della letteratura mondiale. Quello che non si sa abbastanza è che l’intenzione degli autori, sicuramente diversi ma con la stessa visione, è quella di arrivare a un’evoluzione spirituale usando metafore, per portare il lettore, attraverso le vicende delle favole e i racconti, a sentimenti e a conclusioni che rispecchiano il pensiero sufi.

Published in Eventi
Page 7 of 36