Ristoranti africani

I ristoranti africani a Roma sono soprattutto del Corno d’Africa, anche se sono sempre più affiancati da ristoranti che offrono cibi e sapori del resto dell’Africa subsahariana.
Si trovano per la maggior parte intorno alla stazione Termini e a piazza Vittorio.
In questi ristoranti è possibile assaggiare saporiti antipasti a base di lenticchie e verdure, chiamati sambussa.
Oppure gli spriss, bocconcini di vitellone, o il riso all’araba, cotto con agnello e spezie insolite per il palato degli italiani.
Generalmente consigliato è il couscous, sia con carne che con pesce, e l’ottimo zighinì, da mangiare tradizionalmente con le mani, accompagnato da varie salse e verdure.
Molto saporito anche il dorhò (pollo in salsa piccante con uova sode), il kifto (carne macinata, solo un po’ scottata, farcita con peperoncino macinato), il gored (polpette di vitellone a dadini cotte con il burro e l’awaze, una spezia), il zilzil e il kifto.


Il ristorante serve piatti eritrei ed etiopici in un ambiente allegro e ospitale.
Fin dalla mattina il locale si trasforma in sala da tè, ristorante, bar, dove è possibile fare piacevoli spuntini a base di falafel e sambusà (pasta sfoglia ripiena di carne e spezie).
Solitamente si mangia con le mani da un largo piatto, in comune con gli altri commensali.
Il cibo viene servito sul tipico pane ingera che è un misto di farine lievitate per tre giorni e cotto su piastra.
Alla base delle pietanze la carne di manzo o di agnello tagliata a dadini o macinata.
Si consiglia lo zighinì, piatto nazionale piuttosto piccante ed il mincet abisch, carne macinata saltata con salsa piccante o in bianco.
Una scelta di verdura accompagna questi piatti di carne: tumtumo, salsa di lenticchie rosse; shirò, purea di ceci in salsa, alicià, misto di verdure.


In un ambiente curato e accogliente nel cuore di Roma, potrete gustare le specialità della cucina tradizionale Eritrea ed Etiope. Effettua anche servizio di catering.

Additional Info

  • Indirizzo via Cernaia, 36 - Roma

Unendo atmosfere etniche ad una grande ospitalità Enqutatash offre una esperienza culinaria della cucina Etiopica ed Eritrea.
In un viaggio ricco di sapori, si potrà partire assaporando i sanbusa in attesa di piatti come siga wot (zighinì), Tibs, kitfo, gored gored il tutto accompagnato da bevande tradizionali al miele tej prodotte artigianalmente, spendendo circa 15 euro a persona.

via della stazione Prenestina, 55/57
tel. 06 273767 - cell. 339 6995485
Orario: 19- 23
Chiuso lunedì.
www.enqutatash.com

Specialità etiopiche ed eritree, è possibile effettuare inoltre, con un preavviso di 48 ore, ordinazioni di altri piatti africani e pochi piatti italiani. Antonio, italo-eritreo, e la moglie Silvana ricevono i clienti nel locale tenuto in modo genuino e cortese. Musica di sottofondo italo-africana e spettacoli dal vivo alcuni giorni della settimana. Si bevono succhi di zaltani o mango, tè speziato.

viale Regina Margherita, 239/a
tel. 06 4403433
Orario: chiuso lunedì

Il ristorante serve piatti di specialità etiopico-eritree.
La musica africana e la gentilezza del personale danno a questo locale un’atmosfera tranquilla.

Additional Info

  • Indirizzo via Montebello, 28 roma

Cucina eritrea-etiopica. Servizio take away, organizza spettacoli africani,feste di vario genere (compleanni, battesimi, matrimoni).

via Nomentana, 1111
tel. 06 8270381
Orario: 18-01 (aperto solo a cena)
Chiuso: lunedì
www.africavillage.it

Inaugurato nel 2004, il ristorante propone ricette tipiche africane,nello specifico eritree ed etiopi, da consumarsi in un ambiente sobrio e caratteristico.

Additional Info

  • Indirizzo via Folco Portinari 7a-b-c, roma

Il Ristorante Eritrea inizia nel 2014. E da quel giorno il proprietario Ghedam, ha cercato di portare la sua storia, le sue origini e i suoi ricordi nei piatti che propone. Il menu è composto da piatti tipici della tradizione eritrea ed etiope tra cui diversi Zighini (a scelta tra pollo, agnello o manzo). Lo Zighini è un piatto unico che viene servito su crespelle chiamate ingera sulle quali viene posto dello spezzatino piccante di pollo o di manzo, della verdura cotta, legumi vari ed insalata fresca. Il piatto è tradizionamente mangiato con le sole dita delle mani, come è usanza eritrea ed etiope. Altre proposte in menu sono lo Spriss rosso o lo Spriss bianco, il Kitfo o il Gored Gored, il misto vegetariano o lo Scirò o il Tumtumò (anche questi ultimi due vegetariani). E se questi nomi così particolari non vi dicono nulla, sicuramente i loro sapori vi sapranno trasportare in terre lontane e in posti nuovi.

Ristorante Eritrea
piazza del Gazometro 1
cell 389 4738487
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Facebook: Ristorante Eritrea
Instagram: Ristorante Eritrea

Orario: 19-23.30
Chiuso lunedì

Additional Info

  • Indirizzo piazza del Gazometro 1 - Roma

Aperto recentemente, propone le specialità dell’Abissinia.
Nell' arredo caratteristico etiopico-eritreo si serve il caffè con il rituale tradizionale.

via Calatafimi, 28/36
tel. 06 4884193 - 338 8936189
orario: 10-24
Chiuso martedì

Il centro culturale Mesob offre l'opportunità di intraprendere un viaggio alla scoperta della millenaria cultura etiope, degli intensi sapori che caratterizzano la sua tradizione gastronomica, degli inebrianti profumi di spezie e della musica tipica di questo splendido paese. L'ampia sala del ristorante è allestita prevalentemente con mesob originali provenienti dall'Etiopia e decorata, in gran parte, con pezzi di artigianato locale alle pareti.

via Prenestina, 118
tel. 338 2511621 - 347 6082586
orario: lun-sab ore 19-24;dom ore 12-24
www.mesob.it


Page 1 of 2