Daoud Hari

Daoud Hari è nato in un villaggio del Darfur, una regione del Sudan.Dopo essere stato costretto ad abbandonare il suo paese,ha vissuto in un campo profughi in Ciad.
Nel 2006, nel corso di una delle sue missioni umanitarie è stato catturato, imprigionato e torturato.
Oggi vive a Baltimora.
Daoud è nato in un piccolo villaggio nel Darfur. Capanne rotonde, spaziose, con il tetto di erba che quando piove profuma di buono. Sebbene sia stato lontano anni, Daoud l’ha sempre portato nel cuore. Tanto che, dopo molte tormentate vicissitudini, ha deciso di tornare a casa, facendo il percorso inverso a quello di milioni di profughi. Ha ritrovato la sua gente, suo padre e i suoi fratelli, in particolare l’amato Ahmed, appena prima di perdere tutto. 

Additional Info

  • Anno 2009
  • Autore Daoud Hari