Bernal Díaz del Castillo

Nacque a Medina del Campo, probabilmente nel 1492. Dopo aver partecipato a diverse spedizioni nelle Indie e a Cuba, nel 1527 seguì Hernández de Córdoba alla scoperta dello Yucatán. L’anno successivo fu al seguito di Juan de Grijalva nei medesimi luoghi, e nel 1519 partì nuovamente, con la spedizione di Hernán Cortés, partecipando a molti combattimenti durante la conquista del Messico. Al termine dell’avventura messicana si stabilì nel Guatemala, dove aveva ricevuto, in compenso dei servizi prestati, una encomienda a Santiago de los Caballeros. Morì in Messico dopo il 1568, forse nel 1581.

Si tratta della ricostruzione della Conquista del Messico (1517-1521) vista dagli occhi del soldato semplice Bernal Díaz.
Tutto quello che il Conquistatore Hernán Cortés non ha raccontato della lunga marcia verso la capitale, dell’assedio della città e della prigionia dell’Imperatore azteco.
  • Anno 2002
  • Autore Bernal Díaz del Castillo


Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!
Roma Multietnica 2013 © Tutti i diritti riservati