Gamal al-Ghitani

Nato nel 1945 a Guhayna, un piccolo villaggio dell’Alto Egitto, è cresciuto nei quartieri popolari del Cairo.
Famoso giornalista, dal 1993 ha diretto l’autorevole giornale letterario «Akhbar al-Adab» ed è autore di numerose raccolte di racconti e romanzi. Le sue opere sono tradotte in molti paesi.
Scritto nel 1990, questo romanzo, a differenza della maggior parte delle opere di al-Ghitani, non è ambientato in Egitto bensì in Europa.
È una storia intrigante che si svolge nei meandri di un’antica cittadina, sede di una prestigiosa università, dove il protagonista si ritrova alla ricerca del sapere.

Additional Info


Dieci brevi racconti ambientati nella città antica del Cairo: scene di bazar e di rapporti sociali; uno di essi è decisamente autobiografico.
Le caratteristiche dell'ambiente egiziano risultano evidenziate in modo particolare. La postfazione è un vero e proprio saggio che mette in luce le caratteristiche generali dello scrittore.

Additional Info

  • Anno 2005
  • Autore Gamal al-Ghitani

Un gruppo di viaggiatori, in momenti diversi della storia e della propria vita, giunge sulle rive del Nilo con l'intento di cogliere l'essenza delle piramidi.
Ciascuno, con modalità diverse, insegue in realtà le ragioni profonde della propria vita.

Additional Info

  • Anno 1998
  • Autore Gamal al-Ghitani

La storia prende spunto dall'invasione degli ottomani in Egitto nel XVI secolo.
Al-Ghitani fa rivivere personaggi storici in intricate vicende di Palazzo, nascondendo la realtà egiziana della nostra epoca dietro a personaggi del passato.
Così anche l’eroe del romanzo, al-Zayni Barakat, ha molti tratti in comune con il presidente Nasser ed è evidente la similitudine che traspare tra il corrotto regno dei Mamelucchi e il regime nasseriano.

Additional Info

  • Anno 2006
  • Autore Gamal al-Ghitani