Tawfiq al-Hakim

Nasce ad Alessandria nel 1898. La sua carriera di drammaturgo ha accompagnato tutta la storia del teatro egiziano dai primi decenni del Novecento agli anni ’70.
I romanzi che ha pubblicato nel periodo fra le due guerre mondiali hanno inaugurato l’epoca più felice della narrativa egiziana contemporanea. È morto nel 1987.
Il sostituto procuratore di una cittadina del Delta del Nilo viene strappato dal sonno nel cuore della notte per un caso di omicidio.
La sola persona a conoscenza dei fatti è Rim, una bellissima contadina adolescente che ben presto scompare senza lasciare tracce. Per dodici giorni, il magistrato e la sua squadra di poliziotti corrotti e inefficienti, insieme allo strano vagabondo ispirato che li segue nelle loro indagini, si butteranno sul caso con insolito zelo, nella speranza di ritrovare quella immagine di bellezza.

Additional Info

  • Anno 2005
  • Autore Tawfiq al-Hakim