Maya Zankoul

Maya Zankoul è cresciuta a Jeddah, Arabia Saudita, e nel 2005 si è trasferita in Libano, suo paese d'origine, dove ha conseguito un Bachelor of Arts in Graphic Design nel 2007 alla Notre Dame University, Louaize. Nel 2009, ha iniziato il suo blog satirico, Amalgam, dove condivide le illustrazioni commentando la vita quotidiana in Libano da un punto di vista socio-politico.Dopo aver tentato l’auto-pubblicazione delle illustrazioni che postava sul blog, Maya ha raggiunto il successo in Libano pubblicando i due volumi del suo Amalgam.
È un'appassionata UI/UX designer, vignettista e artista grafica. Oltre al disegno ama progettare siti web, applicazioni iPhone e iPad, e scrivere irregolarmente sul suo blog.

Dal Libano con humor e sarcasmo un fumetto divertente e autobiografico che racconta la vita dalle parti di Beirut di una ventitreenne audace che parla liberamente di corruzione, maschilismo e disparità sociali. Il libro è nato da un blog tra i più seguiti nel mondo arabo, che Maya Zankoul ha creato come sfogo ai problemi che i libanesi devono affrontare ogni giorno, con l'impressione di essere costantemente vittime del sistema. Un diario quotidiano a fumetti che dà uno spaccato stravagante e molto realistico del Libano di oggi.

Additional Info


Con una miscela di stile illustrativo e umorismo, Maya Zankoul continua la cronaca delle sue avventure giornaliere in tutto il Libano nel secondo volume di Amalgam. Ciò che è iniziato come blog di una giovane ragazza si è trasformato in un vero e proprio libro popolato da personaggi che raccontano elezioni, religione, inquinairresistibilimento, globalizzazione, tecnologia, imprenditoria, scontri generazionali, chirurgia plastica, social networks, immigrazione, ovvero un mondo che, in fin dei conti, non è poi così diverso dal nostro.

Additional Info