Sa‘dallah Wannus

Nato da una famiglia alawita nei pressi di Tartus, è uno dei più famosi drammaturghi siriani e del mondo arabo in generale.
Una società lacerata tra passato e presente nella regione siro-libanese occupata dai francesi negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale percepisce un forte desiderio di “progresso”, ispirato al modo di vivere occidentale portato dall'occupante, ma anche una nuova consapevolezza della necessità di lottare per l'indipendenza.

Additional Info

  • Anno 2006
  • Autore Sa‘dallah Wannus

Testo unico in cui convergono memorialistica, racconto breve, testo storico, filosofico e teatrale, elaborato dal maggiore drammaturgo arabo contemporaneo come conclusione ideale della sua produzione intellettuale.

Additional Info