Amir Madani

Laureato in Architettura presso l’Università di Palermo, collabora come analista e commentatore politico con varie testate europee e nord-americane tra cui «Huffingtonpost», «Limes», «Mardomsalari». È autore di diversi volumi: con Vincenzo Maddaloni, L’atomica degli Ayatollah (Nutrimenti, 2006); Le Letture persiane (Ed. Associate, 2007); con Germano Dottori, Afghanistan. Crisi regionale, problema locale (Clueb, 2011).

Una raccolta di lettere che ci arrivano dal cuore lontano dell'Iran. Il testo è una testimonianza autentica e diretta dove si delinea quella che è la situazione economica, politica, sociale nel Medio Oriente, strettamente legata all'intricato gioco del controllo delle risorse energetiche mondiali.
Il richiamo alle Lettere Persiane di illuministica memoria, non sta solo nel titolo di questo libro di Amir Madami, ma anche nella forma del romanzo epistolare che alla coppia di viaggiatori persiani consentiva di valutare e giudicare con occhio critico la Francia del 1700.

Additional Info