In questo negozio del centro di Roma, è possibile trovare tappeti persiani e orientali di tutti i prezzi, oltre a cuscini, arazzi e stoffe di varia provenienza.
Negli ultimi anni l’offerta si è ampliata, includendo anche piumini, tende e altro ancora.
Infine, mani esperte si occupano del restauro di tappeti antichi o usurati.

via Zanardelli, 8
tel. 06 6879415
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.festarug.com

Secondo una credenza popolare del nord dell’Iran, quando tre rane cantano, vuol dire che sta per piovere. “La pioggia quando arriva?”, chiede Nima Yooshij alla rana in una sua celebre poesia del 1952: una metafora della rivoluzione, ma anche una premonizione. Di lì a poco, infatti, l’Iran avrebbe conosciuto il golpe anti-Mossadeq, la “rivoluzione bianca” voluta dallo scià per modernizzare il Paese, la rivoluzione del 1979 e la nascita della Repubblica islamica. Un Novecento vivace e drammatico ha portato nel terzo millennio un Iran con un’identità forte e apparentemente immutabile. E oggi? All’indomani dello storico accordo sul nucleare, la Repubblica islamica sembra in procinto di entrare definitivamente nel mercato globale. 

Published in Antonello Sacchetti
Fratello del noto Zinouzi, questo negozio si differenzia per la sia impronta “meno orientale” e più moderna.
Accanto alla classica offerta di tappeti persiani, che comunque continua ad offrire una scelta molto vasta, qui è possibile trovare complementi d’arredo come cuscini, cornici, copritavolo, non necessariamente orientali, anzi, perlopiù europei, che mettono da parte il gusto dell’antico per lasciare invece più spazio alle mode attuali.

piazza Nicosia, 13
tel. 06 68803005 fax 06 6876747
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.zinouzi.it

La storia dell’Iran non comincia certo nel 1979, ma la rivoluzione, con il suo prezzo altissimo di sangue e di verità, con le lacerazioni insanabili e con le ferite solo in parte ricomposte, è ormai una parte fondamentale, imprescindibile della storia e dell’identità del Paese. Non può e non deve essere assolutamente considerata una “parentesi storica” (come Benedetto Croce definisce il fascismo per l’Italia), o un “incidente di percorso” lungo la strada che porterà forse un giorno a una democrazia liberale di stampo occidentale.

Published in Antonello Sacchetti
In questo negozio si vendono tappeti persiani e orientali, antichi e moderni. Offre inoltre una serie di servizi aggiuntivi, come il lavaggio e la custodia nel periodo estivo. È possibile acquistare i tappeti a rate.

via Ignazio Giorgi, 42
tel 06 86207692 cell. 338 7862297
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
sorayagallery.blogspot.com
Situato nel centro di Roma, in questo negozio è possibile trovare tappeti esclusivi provenienti da tutto il mondo. Negli ultimi anni hanno iniziato anche a dedicarsi al restauro.

via Vittoria Colonna, 1
tel 06 36000561 fax 06 3212535
Di Reza Taheri. Tappeti orientali antichi e moderni, con particolare attenzione alle produzioni nomadiche e alla costante ricerca di manufatti rari.
Si effettua il restauro in sede.

via Gregorio VII, 347-349
tel/fax 06 633977

Alla Taberna Persiana, via Ostiense 36 H,tutti i sabati alle ore 15 (ma anche in altri giorni e orari), è possibile seguire un corso di conversazione in lingua persiana a cura di Zara Tofigh (mediatrice culturale). Il corso è adatto a tutti i livelli.

Published in Corsi di lingua

Sono aperte le iscrizioni ai corsi 2018-2019 dell'Istituto per l’Oriente C. A. Nallino, Via A. Caroncini 19. Nell'offerta Corsi di cultura arabo-islamica, lingua araba, turca e persiana.

Published in Corsi di lingua

Il locale, segnalato dal Gambero Rosso, è composto da una bellissima veranda e da una sala arredata con oggetti, maioliche, tappeti e tovaglie provenienti dall'Iran. Fra le specialità, preparate da un ottimo cuoco iraniano, si può trovare il mast, antipasto a base di crema di yogurt con sale, mentuccia persiana e polvere di aglio, il kubide, piatto composto da riso e da due spiedini di carne di manzo macinato speziato, oppure dolci come il reza mashti, gelato con zafferano, pistacchio e acqua di rosa. Tutti i mercoledì, inoltre, la cena è accompagnata da suggestivi spettacoli di danza del ventre, eseguiti da ballerine professioniste.
Orario: dalle 12.30 alle 16 e dalle 19.30 alle 24br> chiuso: lunedì a pranzo

via di Grotta Rossa, 52
tel. 06 30310231
www.kabab.it

Page 2 of 28