Grigorij Služitel’

Nato a Mosca nel 1983, Grigorij Sluzitel è sia attore del Teatro Arte Studio di Mosca sia frontman e chitarrista della band O’ Casey. Il mondo secondo Savelij è il suo primo romanzo, elogiato, tra gli altri, da Evgenij Vodolazkin, uno dei più importanti narratori russi contemporanei.

Le note dell’Amoroso di Vivaldi, il profumo della filipendula, una scatola di banane firmata Chiquita. Ecco i primi ricordi di Savelij, della sua infanzia vissuta nel giardino della palazzina dei Morozov. Savelij altro non è che un gatto moscovita che coglie del destino ogni opportunità. Dal giorno in cui il giovane Vitja decide di adottarlo e portarlo a casa con sé, la vita di Savelij si rivoluziona improvvisamente e si riempie di incredibili avventure: passa dal convivere con un pappagallo stonato ad essere assunto alla Galleria d’arte Tret’jakov, dall’accompagnare in bicicletta un fattorino kirghiso nelle consegne a domicilio a dividere la cuccia con un brabantino strabico.

Additional Info