Giorgia DM
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Mercoledì 5 giugno 2019 alle ore 16 al Macro Asilo, Stanza delle Parole in via Nizza 138 si tiene la presentazione in anteprima della nuova collana di CNR Edizioni dedicata agli studi sui linguaggi in relazione alla mobilità delle persone, delle idee, delle culture. Un progetto di ricerca interdisciplinare che intende riflettere, con il contributo di ricercatori CNR e universitari, sulla comunicazione e l’identità attraverso i tempi e la diversità dei luoghi.

Sabato 1 giugno 2019 dalle 10 alle 19 per il secondo anno consecutivo, avrà luogo all’interno di una scuola di Roma, l’I.C. via delle Carine in via delle Carine, 2 la seconda parte del Carine Film Festival. Il festival presenterà film lungometraggi e cortometraggi di qualità editi e inediti, la cui originalità permette di entrare in problematiche sociali e psicologiche volte a far riflettere e sorridere gli spettatori. Verrà presentato anche il cortometraggio realizzato dai ragazzi del Laboratorio di cinematografia diretto dal prof. Enrico Castelli Gattinara. Le proiezioni, presentate dai ragazzi dello staff (alunni ed ex alunni della scuola), saranno sempre accompagnate da un intervento del regista, dal produttore o da un attore che ha partecipato alla realizzazione dell’opera. Sia il laboratorio che il festival, aperto a tutti e gratuito, sono stati quest’anno resi possibili da un finanziamento ottenuto grazie al “Piano Nazionale del Cinema per la Scuola” promosso dal MIUR e dal MiBACT e dalla collaborazione dell’Associazione arcobaleno di voci della Mazzini.

Dall'8 al 28 giugno 2019 presso la Biblioteca Villino Corsini - Villa Pamphilj in Largo 3 giugno 1849, snc è possibile visitare la mostra fotografica Sorrisi dal mondo di Mimmo Fabrizi. Sorrisi dal mondo vuole essere un messaggio di pace in questi giorni sempre più violenti e di guerra gli uni contro gli altri. A Tiziano Terzani sorridere davanti a una pistola puntatagli da un Khmer rosso in Cambogia salvò la vita. Nel mondo ci sono migliaia di linguaggi per esprimersi, il sorriso è lo stesso identico per tutti, ovunque e per chiunque non necessita di alcuna traduzione; è una sensazione bellissima trovarsi davanti una persona che non parla la tua lingua, ma che con un sorriso si apre a te. Le mie immagini sono di persone che ho incontrato in alcuni dei miei viaggi con le quali, anche senza parlare, ci siamo scambiati un sorriso.

Martedì 18 Giugno 2019 dalle 14 si terrà al Nuovo Cinema Aquila in Via l'Aquila, 66/74 un'iniziativa patrocinata dall'Ordine dei Giornalisti della Regione Lazio. Si tratta della proiezione di un docu-film The journey: over the sea realizzato all'interno dei progetti della cooperativa Sociale Proxima e di un incontro sul tema della tratta e dello sfruttamento sessuale, sugli strumenti legislativi per contrastarlo e sulle possibili azioni da intraprendere per combattere questo fenomeno.

Fino al 5 giugno 2019 presso la Galleria Arte Russo in Via Alibert 20 è possibile visitare la mostra collettiva dedicata alla città di Istanbul, curata da Maria Cecilia Vilches Riopedre e organizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Turchia a Roma. In mostra, le opere di un gruppo di nove artisti europei: Enrico Benetta, Diego Cerero Molina, Luca Di Luzio, Manuel Felisi, Michael Gambino, Veronica Montanino, Tommaso Ottieri, Giorgio Tentolini, Simafra. Una mostra che evoca il più ampio concetto di città  ponte fra Istanbul e Roma.

Venerdì 7 giugno 2019 dalle ore 18.30 in via di Santa Cecilia, 1/a Griot invita alla presentazione del libro Io Khaled vendo uomini e sono innocente di Francesca Mannocchi.  Insieme all’autrice partecipano il giornalista e regista libico Khalifa Abo Kraisse e la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli.

Sabato 1 e domenica 2 giugno 2019 dalle 12 alle 18 in via di Santa Cecilia, 1/a torna il mercatino artigianale di GRIOT con le stoffe, le sciarpe e i vestiti della cooperativa Wubetu (Etiopia). Si potranno trovare anche i cesti colorati, le stuoie, i vassoi di latta, le borse e i pagne tissé dal Senegal, le collane, gli orecchini e i wax dal Ghana e sciarpe e scialli dalla Mauritania in compagnia di un bicchiere di bissap o di te etiope con Aster e GRIOT.

Mercoledì 29 maggio 2019 alle 20 in via di Santa Cecilia, 1/a GRIOT ospita un aperitivo organizzato dall’associazione Kanimambo Roma Onlus, con selezione musicale a cura di Dj Afro e mostra fotografica di Elisa Vasconi.

Giovedì 30 maggio 2019 alle ore 17 presso l'Aula IV della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi La Sapienza è previsto l'incontro Western Sahara: la nazione che (R)esiste. Intervengono Marzia Belli - Responsabile del progetto Saharawi-Tor Vergata, Gianluca Diana - giornalista de “Il Manifesto” e autore della Graphic Novel “ Io sono Saharawi”, Fatima Mahfua - rappresentante in Italia del fronte del Polisario e della Repubblica Araba Democratica Saharawi.

Domenica 2 giugno 2019 dalle ore 20.30 in via Principe Eugenio, 65 il Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi ospita lo spettacolo Alma del Sur. Il vento sonoro del Mediterraneo che parte dal Flamenco per approdare nella musica e danza mediterranea orientale con l’ensemble Alma del Sur.  Un viaggio emozionale in cui si incontrano greci, turchi, ebrei sefarditi, gitani di Oriente, nella musica e nella danza che risveglia i sentimenti del cuore, che unisce.

Page 10 of 289