Il centro fu organizzato nel 2003 per volontà dei cittadini russi residenti a Roma e degli amici italiani interessati  a conoscere la cultura e lingua  russa.
In questi anni sono state organizzate moltissime serate e manifestazioni come ad esempio concerti di musica classica in alcune delle principali chiese di Roma, serate di folclore russo, presentazioni di libri dei connazionali  russi, mostre dei pittori e fotografi della Federazione Russa in diverse gallerie di Roma, feste nazionali e popolari, incontri all’Ufficio Consolare per conoscere nuovi diritti, leggi e regolamenti introdotti nella legislazione della Federazione russa nonché partecipazioni a vari eventi del Comune di Roma.
La collezione di libri della  “Casa Russa” raccoglie circa 2000 volumi di letteratura classica e moderna mentre i “nuovi arrivi” giungeranno grazie al programma federale “Lingua russa” e grazie ad altri progetti statali.
Una intera sezione della biblioteca è dedicata a programmi di insegnamento in formato digitale.
E’disponibile una cineteca ed è possibile collegarsi con gli archivi elettronici della Biblioteca presidenziale Boris Eltsin. Ai visitatori è data la possibilità di effettuare una visita guidata virtuale delle sale del Museo Russo.
Published in Biblioteche russe

Dopo il crepuscolo dell'impero sovietico, l'opera di Dmitrij Gromov, conosce un'impressionante fortuna postuma fino a divenire oggetto di autentico culto e venerazione. La spasmodica ricerca e conservazione di questi ormai rari tesori testuali genera una serie di faide e conflitti cruenti tra contrapposte fazioni di adepti riuniti intorno a organizzazioni paramilitari denominate Biblioteche. Tra gli iniziati i Libri ricevono un nuovo titolo in base al mistero che sono in grado di svelare: il Libro della Forza (che rende invincibili), il Libro del Potere, il Libro dell'Ira, il Libro della Sopportazione (che rende insensibili), il Libro della Gioia (che rende euforici), e il Libro della Memoria (che evoca ricordi felici).

Published in Michail Elizarov

La Biblioteca Rispoli possiede al momento 62 libri in lingua russa. Si tratta in massima parte di opere di narrativa di autori russi sia classici che moderni ma sono presenti anche classici della letteratura internazionale come la Divina Commedia di Dante Alighieri o Alice di Lewis Carrol  o ancora Le avventure di Tom Sojer di Mark Twain , ecc. Tutti i libri sono gratuitamente disponibili per il prestito previa iscrizione ad una della biblioteche del  sistema. 

Published in Biblioteche russe
La sezione di libri in lingua della biblioteca Elsa Morante comprende n. 80 opere in lingua russa: 15 libri di narrativa per ragazzi, prevalentemente romanzi e racconti e 64 libri per gli adulti in prevalenza narrativa russa. Sono comunque presenti alcuni classici delle altre letterature soprattutto americana e inglese.
Published in Biblioteche russe

Eduard Limonov non è mai stato un bravo ragazzo: scrittore di culto, guerrafondaio ribelle, dissidente sdegnato, fondatore del Partito nazionalbolscevico, più volte arrestato. Visceralmente avverso a ogni pregiudizio, radica le sue azioni e i suoi pensieri in una personalissima visione del mondo e del destino dell'umanità. In questo libro, l'autore racconta i mesi trascorsi all'interno della colonia penale n° 13 nelle steppe della regione di Saratov. Al lager Limonov era arrivato all'inizio del maggio 2003 dopo due anni di prigione.

Published in Eduard Limonov

Finalmente in Italia l’autobiografia di Eduard Limonov, l’intellettuale dissidente divenuto celebre presso il grande pubblico grazie al best-seller di Emanuel Carrère dedicato alla sua vita e pubblicato in Italia da Adelphi nel 2014. Un romanzo moderno, così lo definisce l’autore, che attraversa gli episodi più rilevanti della propria vita, avvenuti prevalentemente dopo la sua scarcerazione, nel 2003.

Published in Eduard Limonov

Il Museo Nazionale delle arti e tradizioni popolari, piazza Guglielmo Marconi 8/10, in collaborazione con il Museo Etnografico Russo di San Pietroburgo, presenta, fino al 25 marzo la mostra l'Abito Popolare russo con cinquanta abiti databili tra il XIX e il XX secolo, appartenenti alle collezioni del Museo Etnografico Russo di San Pietroburgo, originari di differenti regioni della Russia di cui una rilevante parte fu raccolta e conservata a partire dal 1867, anno in cui si tenne a Mosca la prima Esposizione Etnografica.

Published in Europa

Mercoledì 22 gennaio 2014 alle ore 20.30 Cucimondo, in collaborazione con l'Associazione Culturale La CoStuMeRia, organizza una serata dedicata al Cinema di animazione russo e all'arte dei cartoni animati russi realizzata dal regista Antonio Farisi. Verrà proiettata una puntata della serie A EST di DOVE. Il documentario della durata di un'ora è stato realizzato nel 2006 per la produzione di Pupi Avati. Sara' presente l'autore del documentario Antonio Farisi.

Published in Europa

Da lunedì 1 settembre 2014 fino a fine ottobre 2014 la Casa di Goethe, l’unico museo tedesco all’estero che si trova nelle stanze una volta occupate dal grande poeta, offre visite guidate gratuite in lingua russa per gruppi. Sarà possibile visitare la mostra permanente Goethe in Italia e la mostra temporanea dedicata al collezionista Erdmannsdorff.

Published in Europa
Page 5 of 11