Danzatrice e insegnante di Kuchipudi e Danze del Rajasthan.
Mandira inizia con lo studio della danza classica indiana, (stile Kuchipudi) nel 2005,  in India, a Chennai, sotto la direzione della sua guru SathyaPriya Ramana.
Dal 2005 al 2009 risiede principalmente in India, dedicandosi completamente ad apprendere queste antiche ed eleganti danze.
In India si interessa  anche ad altri stili classici come l'Odissi, e in Rajasthan entra in contatto e studia le danze folcloriche ballate nelle corti dei Rajput (Ghoomar) e quelle di matrice gypsy, legate alla tribu' nomadi dei Kalbelya.Si esibisce in Italia e India, a Roma insegna in diverse scuole corsi & workshop.

Published in Musicisti e danzatori
Espone in bella vista saree, vestiti e tessuti broccati dell’India. Tessuti internazionali.

Mercato coperto Esquilino
Via Mamiani

Cantante lirica italiana, Gioconda Vessichelli vincitrice di 7 concorsi internazionali di opera, vanta collaborazioni con Luciano Pavarotti, Ennio Morricone, Katia Ricciarelli. Diventa successivamente una star di Bollywood, prima e unica straniera ad ottenere il premio Indian Women Award in quanto pioniera di un genere da lei creato di fusione dell'opera lirica italiana con Bollywood "BollywoOPERA". Ha collaborato con artisti quali Sukhwinder Singh, Mika Singh, Anoop Jalota, Asha Bhosle, Subhash Ghai, Amit Trivedi, Ankit Tiwari, Hari Haran, Wishmohan Bhatt, Zakir Hussain.

Published in Musicisti e danzatori
Abbigliamento indiano: saree, lehnga chuni e le tipiche gonne e camice delle donne indiane.
Mercato coperto Esquilino
via Ricasoli

Nel locale aperto da Micky Sehgal la contaminazione oriente-occidente è evidente.
120 posti su due piani riccamente arredati dove tutto, dalle pesanti posate d’ottone lavorato alle preziose sedie sbalzate, ci rimanda ad un’India imperiale. Ottima la carta dei vini.
Melodie indiane suonate dal vivo accompagnano la cena, mentre ai tavoli si possono gustare piatti tipici della cucina del nord, e non solo, come il murgh peshawari, pollo con verdure del nordest, e il vindloo lamb, abbacchio di Goa con cocco.
Il tutto accompagnato da birra indiana e lassi.
Orario: tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 23.30
chiuso: domenica a pranzo

Published in Ristoranti
Negozio specializzato nella vendita di abiti tradizonali per la danza del ventre.
Orario: lun-sab dalle 10 alle 19
chiuso: domenica

via Principe Amedeo, 84
Negozio di artigianato etnico, in particolare gioielli e tessuti, proveniente dal Pakistan e dall'Afghanistan.
Orario: lun-sab dalle 10 alle 19
chiuso: venerdi mattina e domenica

via Principe Amedeo, 83/ A

Tra i locali più suggestivi di Roma per la sua terrazza che da direttamente sulla fontana di piazza Trilussa, il Surya Mahal è uno dei ristoranti indiani più “vecchi” della capitale. 90 posti tra la sala interna e la terrazza che, si può frequentare anche in inverno. La cucina è tipica del nord con le sue samosa di carne, il riso briani e il cabab di pesce. Senza dimenticare la grande varietà di dolci come gajrela una mousse di carote con pistacchi e mandorle.
Orario: mart-dom a cena dalle 18 alle 23.30
chiuso: a pranzo e il lunedi
(zona Trastevere)

Published in Ristoranti
In un ora si può avere un bellissimo salwar-kamees, il tipico vestito indo pakistano.
Orario: lun-sab dalle 8.30 alle 18
chiuso: domenica

Mercato coperto Esquilino
via Mamiani, 10

Gestione giovane e veloce, indicata per un indian fast food. Un display luminoso incornicia le foto dei piatti classici della cucina indo-pakistana.
Arredo semplice e brocche dell’acqua sempre pronte sui tavoli.
Piatti principali Chichen tandoori, nan e biriani.
Orario: tutti i giorni, dalle 6 alle 24
(zona Esquilino)

Published in Ristoranti
Page 7 of 24