Domenica 17 giugno 2018 alle ore 19, nella prestigiosa cornice della Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara 19 avrà luogo lo spettacolo Viaggio nell' India che Danza...Donne, regine, guerriere e dee (VIII Edizione) a cura di Valentina Manduchi. Sul palco si sonderà un racconto di forza e fragilità, raccontato attraverso la danza ed i colori di una terra mitologica e millenaria.

Published in Subcontinente indiano

Da giovedì 21 giugno 2018 a martedì 3 luglio 2018 si tiene la VI edizione di Summermela, il festival di cultura e musica indiana che Fondazione FIND organizza e promuove dal 2013 a Roma, Zagarolo e altre città d’Italia. Per conoscere il programma completo: https://summermela.find.org.in/#home.

Published in Subcontinente indiano

Mercoledì 1 agosto 2018 presso la Gelateria Splash in via Eurialo, 100-102 sarà presentata la mostra fotografica La Magica India. Le foto esposte saranno messe all’asta l’ultimo giorno di esposizione, il 21 settembre 2018 alle ore 19.30 e il ricavato sarà devoluto all’Ass.ne Somanathonlus che a Rishikesh, nello stato dell’Uttarakanda nel nord dell’India, gestisce una casa-famiglia di accoglienza per sole bambine, ancora particolarmente penalizzate per ineguaglianze, disparità e maltrattamenti.

Published in Subcontinente indiano

Domenica 21 Ottobre 2018 dalle ore 10 alle ore 16 in via della Camilluccia 682 L’Ambasciata del Pakistan a Roma invita al Pakistan Food Festival, una giornata di beneficenza con stand di prodotti tipici pakistani, specialità culinarie, artigianato, tessile, pashmine, intrattenimento e tanto divertimento per i bambini con animatori e gonfiabili.Tutti i proventi della giornata saranno destinati a Diamer Basha and Mohmand Dam Fund 2018.

Published in Subcontinente indiano

Mercoledì 28 novembre 2018 alle ore 17.15 presso la Casa delle Letterature in piazza dell'Orologio, 3 il Dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali della Sapienza Università di Roma, con il patrocinio dell’Ambasciata del Pakistan e la collaborazione della Casa Editrice Fuorilinea, presenta la prima raccolta di Poesie scelte in traduzione italiana della grande poetessa e attivista pakistana Kishwar Naheed. La traduzione è a cura della dottoressa Cecilia Bisogni e pubblicata dalla casa editrice Fuorilinea. Interverranno: S.E. l’ambasciatore del Pakistan Mr. Nadeem Riyaz, la scrittrice e giornalista Francesca Bellino, la docente di Letterature moderne del Subcontinente indiano Mara Matta (La Sapienza), il giornalista e mediatore culturale Ejaz Ahmad e l’editore della casa editrice Fuorilinea Franco Esposito-Soekardi.

Published in Subcontinente indiano

Sabato 18 maggio 2019 alle ore 10 a Piazza della Marranella è prevista la Passeggiata interculturale a Torpignattara con Migrantour. Si camminerà insieme per conoscere il quartiere più  bangladese di Roma e per scoprire tanti luoghi nascosti e sorprendenti di Torpignattara. La passeggiata è gratuita e dura due ore. Durante la passeggiata si visiterà il tempio induista bangladese e il centro islamico, si farà la prova del sari indiano e si parlerà della cucina indiana e bangladese. Alla conclusione della passeggiata incontro con le autrici del libro "Kotha. Donne bangladesi nella Roma che cambia", Katiuscia Carnà e Sara Rossetti, studiose e conoscitrici del Subcontinente indiano per motivi personali e di lavoro. Le due autrici intervistano nel libro le donne del Bangladesh che vivono a Roma raccontandone il vissuto,  le storie, le rotture e le ricuciture della  migrazione , con un occhio di riguardo anche alle giovani di nuova generazione. La passeggiata è stata finanziata nell'ambito del progetto europeo New Roots.

Published in Subcontinente indiano

Sabato 11 e domenica 12 maggio 2019 arriva a Roma dall'India Imran Khan, uno dei più importanti suonatori di Sitar  in tournée in Europa. Presso la Galleria Sonora in via Trebula, 5 sabato 11 maggio ore 21 insieme al musicista persiano Pejman Tadayon presenteranno una serata dedicata alla musica Indiana e Persiana. I due musicisti oltre a suonare e presentare gli strumenti e melodie tipiche di queste due culture. Domenica 12 maggio dalle 11 fino alle 13 workshop di musica indiana e araba-persiana su sistema di Raga e Magam e del rapporto storico tra la musica persiana e quella indiana. I partecipanti possono portare qualsiasi loro strumento musicale e possono partecipare anche non musicisti.

Published in Subcontinente indiano

Domenica 2 giugno 2019 dalle ore 21 presso la Galleria Sonora in via Trebula, 5 è prevista una serata dedicata alla musica del Nord dell'India. Grazie all'incontro di due grandi musicisti quali Parminder Singh, virtuoso del Pakhavaj e Sanjay Kansa Banik, virtuoso della tabla, verranno proposti ritmi sacri, inni della spiritualità e della musica indiana.

Published in Subcontinente indiano

Martedì 25 giugno 2019 al Teatro Hamlet in via Alberto da Giussano 13 va in scena Voci – uno spettacolo di Bharata Natyam con Srinidhi Raghavan. Ideazione e coreografie orignali di Usha Raghavan e Srinidhi Raghavan. Le Voci. Sono ovunque. A volte sono sussurrate nel vento. A volte scaturiscono dal cuore per urlare la verità. Quasi sempre ci chiamano e ci guidano lungo un sentiero, determinando il corso delle nostre vite. I personaggi ritratti nello spettacolo – un potente re, una giovane principessa, una giocosa e spensierata Gopi, un'amica gelosa – sono costantemente alla ricerca di cosa sia giusto per loro. Alcuni riescono a trovare la verità, altri cedono alla paura e scelgono un sentiero non sempre onorevole.

Published in Subcontinente indiano

Giovedì 5 dicembre 2013 alle ore 18 presso la Sala Zavattini - Fondazione AAMOD in via Ostiense, 106 si terrà la presentazione del del film: Al-makhdu'un (Gli ingannati) di Tawfiq Saleh (Siria, 1972, 103') v.o. con sottotitoli in italiano.
Pietra miliare del cinema palestinese in esilio, prodotto dalla Siria, filmato in Iraq, diretto dal grande regista del "neorealismo arabo" l'egiziano Tawfiq Saleh, tratto dal libro Uomini Sotto il Sole, dello scrittore della resistenza palestinese Ghassan Kanafani.
Il film racconta il viaggio della speranza di tre clandestini palestinesi che tentano di attraversare il deserto nella pancia di un autocisterna. Lampedusa ci insegna che questa storia, metafora della tragedia del popolo palestinese dal '48, è attuale più che mai.

Published in Cinema