Arian è un ristorante di specialità della cucina iraniana. La cucina iraniana di provenienza "mediterranea" è ricca di verdure, legumi, cereali, frutta, erbe aromatiche, olio d'oliva e yogurt; a questi ingredienti si uniscono le carni rosse o bianche e il pesce. Il riso, presente in Persia gia nel VI secolo a.C. è l'elemento basilare del mangiare quotidiano: un riso a chicco lungo e sottile che un particolare metodo di cottura al vapore lo rende estremamente digeribile.
Unendo atmosfere etniche ad una grande ospitalità Enqutatash offre una esperienza culinaria della cucina Etiopica ed Eritrea.
In un viaggio ricco di sapori, si potrà partire assaporando i sanbusa in attesa di piatti come siga wot (zighinì), Tibs, kitfo, gored gored il tutto accompagnato da bevande tradizionali al miele tej prodotte artigianalmente, spendendo circa 15 euro a persona.

via della stazione Prenestina, 55/57
tel. 06 273767 - cell. 339 6995485
Orario: 19- 23
Chiuso lunedì.
www.enqutatash.com
Published in Ristoranti africani
Ristorante argentino. Locale caratteristico arredato con oggetti della Buenos Aires portegna degli anni Venti.
Il menù è tipicamente argentino, empanadas, asado, panqueques, da accompagnare ai pregiati vini di Mendoza, mentre la musica proviene da tutta l’America Latina.
Nel ristorante di via Cravero, tutte le sere aperitivo dalle 18:30 alle 20.00 e dopo cena degustazione di vini e cocktails al bancone. Si organizzano inoltre feste private e serate di tango.


Published in Ristoranti argentini

Govinda: cibo vegetariano per lo Spirito
In questa “casa spirituale” degli Hare Krishna, oltre che seguire un programma religioso, si può anche mangiare.
A cena ogni venerdì e sabato dalle ore 20.30 è possibile gustare genuine preparazioni vegetariane della tradizionale cucina vedica, solo su prenotazione entro le 17 del giorno prima.
Martedì e giovedì dalle 18 Govinda organizza incontri su Bhagavad- Gita e mercoledì Mantra Yoga dalle 18.
Orario: venerdì e sabato dalle 20.30 su prenotazione; domenica dalle 17.30 in poi.

Published in Ristoranti
Specialità etiopiche ed eritree, è possibile effettuare inoltre, con un preavviso di 48 ore, ordinazioni di altri piatti africani e pochi piatti italiani. Antonio, italo-eritreo, e la moglie Silvana ricevono i clienti nel locale tenuto in modo genuino e cortese. Musica di sottofondo italo-africana e spettacoli dal vivo alcuni giorni della settimana. Si bevono succhi di zaltani o mango, tè speziato.

viale Regina Margherita, 239/a
tel. 06 4403433
Orario: chiuso lunedì
Published in Ristoranti africani
El gaucho offre carne argentina alla brace, senza dimenticare però i piatti tipici della cucina italiana.
Orario: dalle 19.30; domenica anche a pranzo
chiuso: martedì

via Bellosguardo, 10 (zona Laurentina km 16)
tel. 06 7136104
Published in Ristoranti argentini

Cucina indo-pakistana. A lume di candela si possono assaporare le specialità Tandoori e Mughalai, tipiche dell’arte culinaria degli imperatori Moghul ricca soprattutto di piatti di carne grigliata. Ottimi i dolci Kheer, budino di riso e latte, e i Ghulab Jaman. Non si può dimenticare infine il profumato riso basmati, preparato nelle sue innumerevoli varianti.
Nel 2015 ha ricevuto il Certificato d'Eccellenza di Trip Advisor.
Orario: tutti i giorni dalle 11.30 alle 15.30 e dalle 19 alle 24

Published in Ristoranti

Il ristorante serve piatti di specialità etiopico-eritree.
La musica africana e la gentilezza del personale danno a questo locale un’atmosfera tranquilla.

Published in Ristoranti africani

Nel cuore del quartiere Monti, c’è un pezzo di India: il ristorante Il Guru. Con i suoi 75 posti e tredici anni di esperienza offre un’atmosfera decisamente rilassante. All’entrata gli ospiti si intrattengono degustando piccoli antipasti. Musica ambient accompagna la cena su tavole finemente apparecchiate. Bellissimi i lampadari in vetro colorato. La cucina è ricca di piatti del sud dell’India, come il Masala dosa, una crepe salata ripiena di verdure. Specialità sono anche il Tandoori sia di carne che di pesce e la grande varietà di curry. Da bere il lassi e birra indiana. Consigliato su Trip Advisor.
Orario: tutte le sere dalle 19.30 alle 23
chiuso: a pranzo

Published in Ristoranti

Il ristorante più elegante probabilmente è il Sahara, dove si possono anche degustare vini italiani.
Accanto ai tavoli normali, con un po’ di fortuna, si può trovare posto negli angoletti sistemati all’africana: sedili bassi di vimini con un tavolino tondo su cui trova posto il grande piatto comunitario.
Sullo strato sottile di ingera viene servita la carne e i vari sughi e verdure cotte.
Chi volesse seguire la tradizione, dovrebbe raccogliere con un pezzettino di ingera il cibo e portarlo direttamente alla bocca.
Come bevanda la birra è forse la scelta migliore, che del resto ben si accompagna allo zighinì e ai vari gustosi piattini a base di melanzane, lenticche o ceci.
Si può accompagnare il tutto con il myess, il tradizionale vino di miele,mes o tech, oppure thalà di cereali fermentati.

Published in Ristoranti africani
Page 6 of 25