SAL è un'associazione onlus nata nel 1997 grazie ad un gruppo di persone accomunate dal desiderio di creare un ponte fra l’America Latina e la realtà italiana.
Obiettivo che l’associazione realizza attraverso varie attività: sostiene piccoli progetti di sviluppo, autopromozione e aiuto umanitario; promuove a Roma e in Italia incontri, feste, concerti, convegni, momenti di formazione, con e per le comunità latinoamericane presenti sul territorio.

Il Carrom è uno dei giochi da tavola più famosi e amati in India e nello Sri Lanka. L'associazione Sri Lanka Carrom Masters Rome, fondata da Susil Kurera nel 1997, organizza tornei nella capitale e, ogni due anni, la "Sri Lanka Carrom Masters Cup Rome".

Il Cipax è un’associazione culturale fondata nel 1982 per promuovere la partecipazione e la collaborazione delle diverse forze a ispirazione religiosa sui temi della pace, della giustizia sociale, e della difesa dell’ambiente.
Un’attenzione particolare e numerose iniziative lungo gli anni sono state dedicate all’educazione alla pace e alla soluzione non violenta dei conflitti. I numerosi collegamenti con persone e centri dell’America Latina ha consentito al Cipax di realizzare scambi di esperienze, visite e solidarietà concreta intorno a progetti in Bolivia, Brasile, Guatemala, Paraguay, El Salvador, Messico.

L'Agenzia Habeshia per la Cooperazione allo Sviluppo (Ahcs) è stata istituita ufficialmente il nel 2006, ma è operativa dal 2004, con l'obiettivo di svolgere attività di volontariato per fini di solidarietà in favore di richiedenti asilo, rifugiati, beneficiari di protezione umanitaria presenti in Italia, senza scopo di lucro e di remunerazione. L'Agenzia realizza iniziative sociali, culturali, ed educative volte a favorire l’integrazione degli immigrati soprattutto provenienti dal Corno d'Africa, e attività di sostegno a progetti di rientro nel paese di origine. L'organizzazione inoltre, assicura ai migranti, ai profughi e ai rifugiati, assistenza amministrativa, legale, di formazione specialistica e servizi in sintonia con lo scopo associativo.

Published in Associazioni
Fornisce assistenza legale e sanitaria per gli immigrati del Bangladesh. Organizza saltuariamente corsi di italiano per stranieri.

Presidente: Islam Mumenul
via Eratostene, 44
Cell. 339 2035383
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

L’obiettivo generale di Med.eA. è quello di promuovere la tutela dei diritti umani, senza distinzioni socio-culturali, di religione, di origine e di lingua e di favorire l'inserimento e la partecipazione delle migranti e dei migranti alla vita politica, economica e comunitaria della società italiana utilizzando come strumento la mediazione culturale.
Med.eA. pertanto vuole contribuire alla realizzazione di una società interculturale basata sull'armonia e la convivenza attraverso attività di studio, formazione e informazione. All’Associazione aderiscono italiani e stranieri specializzati nella mediazione culturale, svolgendo attività di consulenza nei confronti di soggetti, enti, istituzioni pubbliche e private.

Associazione che nasce dalla passione per il tango argentino, ma soprattutto dalla necessità di far conoscere a Roma l’evoluzione di questo ballo, il cosiddetto tango nuevo.
Ogni giovedì, presso il Caffè Palombini all’Eur (piazzale Adenauer, 12), prende vita il Querer, serata tanguera frequentata da gente giovane e allegra.
Nella scuola si insegna il tango argentino classico, per poi arrivare, a un livello più avanzato, all’insegnamento delle tecniche del nuovo tango.
Inoltre, si organizzano periodicamente stage e mini-corsi di milonga.

Giusy Blandamura cell. 349 2332416
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Carlo Paolantoni cell. 348 3862271
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.tangoinprogress.it
Published in Tango argentino

La Co-mai Comunità del mondo arabo in Italia comunità, presieduta dal prof. Foad Aodi e composta da universitari, medici, ingegneri, architetti, fisioterapisti, insegnanti, imprenditori ricercatori, studenti, impiegati, tutti di diverso credo religioso e provenienti da varie nazioni arabe, per la maggioranza già cittadini.

Published in Associazioni arabe

Fondato a Roma a settembre 2007, il BCII Bangladesh Cultural Institute of Italy ha inaugurato la sua attività in occasione dei festeggiamenti per il Boishakhi Mela (festival del capodanno bengalese) 1415, che si è svolto a Roma nell'Aprile 2008.
Nato da un'idea del presentatore bengalese Rony Akther, presidente dell'Istituto, e di altri intellettuali del Bangladesh, che vivono in Italia da molti anni, il BCII ha l'obiettivo di favorire una nuova identità italiana, affinché diventi sempre più interculturale.

Il MCE (Movimento di Cooperazione Educativa) è un´Associazione nazionale di educatori, insegnanti e operatori culturali, a carattere pedagogico-didattico e socioculturale, sorta nel 1951 con lo scopo di promuovere iniziative finalizzate all´innovazione di procedure e metodologie educative tese alla realizzazione del diritto all´istruzione. E´ presente nelle azioni a difesa della scuola e dell´università pubbliche, nelle sedi istituzionali e politiche. Alla base del metodo Mce c´è la ricerca-azione, soprattutto attraverso la pratica del laboratorio adulto. Le prassi educative del Mce mirano a favorire e progettare una cultura di pace e una convivenza ispirata ai diritti di cittadinanza per tutti.

Page 10 of 36