Monday, 16 December 2019 12:34

Musica migrante. Dall’Africa all’Italia passando per il Mediterraneo Featured

Written by
Rate this item
(0 votes)

Mercoledì 18 dicembre 2019 alle ore 19,30 presso Sparwasser in Via del Pigneto 215, è prevista la presentazione del nuovo libro Musica migrante. Dall’Africa all’Italia passando per il Mediterraneo (Arcana, 2019) del blogger e critico musicale Luca D'Ambrosio.

Mercoledì 18 dicembre 2019 alle ore 19,30 presso Sparwasser in Via del Pigneto 215, è prevista la presentazione del nuovo libro Musica migrante. Dall’Africa all’Italia passando per il Mediterraneo (Arcana, 2019) del blogger e critico musicale Luca D'Ambrosio.

Prendendo spunto dalle drammatiche testimonianze dei migranti arrivati in Italia all’inizio del terzo millennio, l’autore di questo libro decide di partire alla scoperta delle musiche di un intero continente: l’Africa. È un viaggio narrativo intrapreso con curiosità, entusiasmo e persino un pizzico di incoscienza che, tuttavia, riesce a mettere in evidenza alcuni aspetti umani, storici, culturali e finanche statistici di un universo musicale estremamente vasto e multiforme. È il background di una nuova generazione costretta ad abbandonare la propria terra, giovani africani che hanno attraversato prima il deserto e poi il Mediterraneo nel rischioso tentativo di trovare un futuro migliore, portandosi dietro un bagaglio di suoni e memorie che viaggiano sempre di più sulla Rete.

Musica migrante è un libro sui generis che racconta e analizza con semplicità e leggerezza la “musica africana”, fra tradizione e nuove contaminazioni, alla luce di una società e di un mercato discografico sempre più globalizzati e digitali.

Sparwasser
via del Pigneto 215

 

 

Additional Info

  • data inizio: Wednesday, 18 December 2019
  • data fine: Wednesday, 18 December 2019
  • Indirizzo: via del Pigneto 215 - Roma
  • Depubblicazione homepage: Thursday, 19 December 2019
Read 92 times Last modified on Monday, 16 December 2019 16:27
Show Street View
Giorgia DM

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.