Federica Q
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Dal 15 aprile al 27 maggio 2021 alle ore 18 si tiene la rubrica online Sguardi. Conversazioni sulla cultura iraniana e curda a cura del Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma in collaborazione con ISMEO - Associazione Internazionale di Studi sul Medio ed Estremo Oriente. La rubrica intende offrire una prospettiva su tali culture, insieme alle case editrici e agli istituti di cultura che hanno contribuito alla realizzazione dei volumi qui proposti, la Biblioteca Enzo Tortora e la Biblioteca Arcipelago. I video sono visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, delle biblioteche coinvolte e sul canale Youtube di Roma multietnica. Di seguito il programma completo.

Dal 12 aprile al 7 giugno 2021 si tiene Letterature del mondo - Letture dall'Oriente, rubrica mensile online dedicata alle letterature del vicino, medio ed estremo Oriente a cura del Servizio Intercultura e dell'Istituto di Studi Orientali di Sapienza Università di Roma. Ogni mese si esplora una letteratura diversa che ci viene raccontata dalla voce di un esperto, attraverso la recensione e la lettura di piccoli brani di un romanzo, in italiano e in lingua originale. I video sono visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, delle biblioteche di volta in volta indicate,  sulla pagina ISOSapienza e sul canale Youtube di Roma Multietnica. Di seguito il programma completo.

Prende il via la rubrica online Sguardi. Conversazioni sulla cultura iraniana e curda a cura del Servizio Intercultura di Biblioteche di Roma in collaborazione con ISMEO - Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente, la Biblioteca Enzo Tortora e la Biblioteca Arcipelago. La rubrica intende offrire una prospettiva su tali culture, insieme alle case editrici e agli istituti di cultura che hanno contribuito alla realizzazione dei volumi proposti insieme a ISMEO, editore scientifico di tutti i volumi. Nel primo appuntamento, previsto per giovedì 15 aprile 2021 alle ore 18, in collaborazione con la Biblioteca Enzo Tortora, la Casa Editrice Scienze e Lettere e l'Istituto Culturale dell'Iran, Antonello Sacchetti dialoga con Abolhassan Hatami, autore del volume Simorgh. Trenta interviste con iranisti italiani. La presentazione è accompagnata da alcune letture dal libro, a cura di Gaudia Sciacca. I video sono visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, delle biblioteche coinvolte e sul canale Youtube di Roma multietnica.

Parte Letterature del mondo - Letture dall'Oriente, rubrica mensile online dedicata alle letterature del vicino, medio ed estremo Oriente a cura del Servizio Intercultura e dell'Istituto di Studi Orientali di Sapienza Università di Roma. Ogni mese si esplora una letteratura diversa che ci viene raccontata dalla voce di un esperto, attraverso la recensione e la lettura di piccoli brani di un romanzo, in italiano e in lingua originale. Il secondo appuntamento, in collaborazione con la Biblioteca Guglielmo Marconi e la Biblioteca Goffredo Mameli, è lunedì 3 maggio 2021 alle ore 18, con il libro Il barcaiolo del fiume Padma, di Manik Bandopadhyay, a cura di M. Prayer (Jouvence, 2014). Caposaldo della narrativa bengali moderna, il romanzo descrive con spietata lucidità e segreta partecipazione l'intrico di relazioni sociali, sfruttamento economico e tensioni psicologiche in cui è avvolta la vita di una comunità di barcaioli, "piccola gente" in intima simbiosi con il grande fiume del Bengala orientale. Ne parlano: Mario Prayer, docente di Storia e Istituzioni dell'Asia Meridionale e Lingua e Traduzione Bengali, Dipartimento ISO, Sapienza Università di Roma); Sanjukta Das Gupta, docente di Storia dell'India, Dipartimento ISO, Sapienza Università di Roma; Neeman Ahmed Sobhan, Lettrice di Bengali, Sapienza Università di Roma; Noemi Loiodice, studentessa di Lingua e Traduzione Bengali. I video sono visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, delle biblioteche di volta in volta indicate, sulla pagina ISOSapienza e sul canale Youtube di Roma Multietnica

In questa autobiografia, La mappa del mio ritorno, Salman Abu Sitta racconta in dimensione personale i drammatici avvenimenti che precedono, attraversano e seguono la nakba del 1948. Racconta dell’infanzia felice trascorsa nella terra di famiglia, l’espulsione, gli anni di studio passati al Cairo durante la caduta della monarchia e l’avvento del nasserismo, la guerra di Suez del 1956 e l’occupazione israeliana di Gaza, gli studi di dottorato e ricerca scientifica nell’Inghilterra dei primi anni ’60 , il lavoro di professore universitario in Canada, la sconfitta degli eserciti arabi nella guerra dei Sei giorni del 1967, l’occupazione di Gerusalemme e di vasti territori arabi, l’impegno politico e l’invasione israeliana del Libano nel 1982, il lavoro da ingegnere in Kuwait e la fuga durante la prima guerra del Golfo nel 1990.

Martedì 30 marzo 2021 alle 18.30 si tiene su piattaforma zoom la presentazione dell'edizione italiana del libro La mappa del mio ritorno. Memoria palestinese di Salman Abu Sitta, Edizioni Q. Intervengono Barbara Gagliardi, traduttrice del libro e Wasim Dahmash, editore.

Il 13 marzo 2021 ore 18, il 18 ore 21 e il 21 marzo 2021 ore 18 Buon compleanno Mahmoud Darwish, poeta del mondo, tre appuntamenti in diretta facebook per ricordare Mahmoud Darwish a ottant'anni dalla nascita e tredici dalla morte, a cura di AssoPacePalestina con la collaborazione di Wasim Dahmash, Nabil Salameh e Simone Sibilio.

Per il ciclo "Approfondimenti" giovedì 11 marzo 2021 alle ore 15 Massimo Vidale, Adriano Rossi, Paolo Matthiae presentano il volume di Massimo Vidale Jiroft. La civiltà che non c’era, ISMEO, Scienze e Lettere 2020.

Mercoledì 24 febbraio 2021 ore 18:30 la Libreria Rotondi presenta il webinar Stanze del Riconoscimento del Signore. Il tantrismo hindu nel pensiero indiano. Relatore: Raffaele Torella. Introduce: Giuliano Boccali. 

Dal 12 marzo al 30 aprile 2021 si svolge il Corso di formazione per insegnanti ed educatori, promosso dall'Università di Roma Tre A scuola insieme. Il corso è rivolto a 30 docenti, educatori e assistenti sociali, che operano in istituti scolastici del territorio di Roma Capitale e ha una durata di 14 ore, con cadenza settimanale (ogni venerdì dalle 15,30- alle 17,30), in modalità online attraverso la piattaforma MSTeams. Iscrizioni entro il 1 marzo 2021. La formazione intende dare risposta alle esigenze dei docenti che operano in contesti multiculturali. Gli incontri previsti offrono approfondimenti su tematiche specifiche legate alle migrazioni e al dialogo interculturale e strumenti pratici attraverso testimonianze di stakeholder privilegiati.

Page 1 of 132