Alice D
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Lunedì 2 marzo 2020 alle 11, presso il Dipartimento di Studi Orientali - "La Sapienza", Circonvallazione Tiburtina 4, Antonio Magistrale presenta il volume CDS - Cinese da strada, di Antonio Magistrale e Jacopo Bettinelli. Il libro raccoglie modi di dire allusivi, difficilmente comprensibili se interpretati alla lettera e in qualsiasi caso assenti da dizionari e manuali di lingua. Sono quelli più diffusi entrati ormai nel linguaggio comune: neologismi, insulti, parolacce, allusioni che è bene conoscere per non trovarsi impreparati ad affrontare la Cina odierna.

Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 11 l'Istituto Samantabhadra, via di Generosa 24, festeggia l’arrivo del nuovo anno tibetano, l'Anno del Topo - elemento metallo, con una cerimonia con Palden Lhamo ed i monaci del Monastero di Gaden Jangtse ed infine un pranzo condiviso. Losar è la parola tibetana per indicare il Capodanno: lo indica l'"anno" o l'"era", mentre sar indica il "nuovo". Il Losar è la festività più importante in Tibet. Esso viene celebrato per 15 giorni, ma i festeggiamenti più importanti si tengono per i primi tre giorni.

La biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l’Ufficio Intercultura delle Biblioteche di Roma, organizza la VII edizione del Corso gratuito di Introduzione alla lingua e alla cultura cinese, della durata di 20 ore. Il corso avrà inizio lunedì 9 marzo 2020 e terminerà il 18 maggio 2020, con una lezione a cadenza settimanale. Alla fine del corso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dalla biblioteca. Sono previsti degli incontri tematici, aperti anche agli utenti della biblioteca, sulla cultura cinese. Per iscriversi è necessario recarsi personalmente in biblioteca e possedere la Bibliocard (costo € 10). È possibile effettuare le iscrizioni solamente a partire da giovedì 20 febbraio ed entro giovedì 27 febbraio 2020.

Sabato 8 febbraio 2020 alle ore 21, presso lo spazio in Via di Santa Croce in Gerusalemme 55, si tiene lo spettacolo Omaggio a Yemanjà - “Identità culturale”, organizzato da Icbie Europa Onlus. Questo spettacolo racconta la storia degli Orixàs , gli spiriti ancestrali appartenenti originariamente alla mitologia dei popoli dell’Africa occidentale Yoruba, Nagò, Jé-jé, Ketu... il cui culto si è diffuso a partire dal XVII secolo anche nelle religioni para-sincretiche afroamericane. Nei culti para-sincretici gli Orixàs sono messi in relazione con i santi cristiani. Direzione artistica: Edilson Araujo.

Lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 18 presso la Biblioteca Nelson Mandela, Via La Spezia 21, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, si tiene la presentazione del film documentario Quando non puoi tornare indietro, di Leonardo Cinieri Lombroso (65', 2019). Il documentario racconta la storia di Obaida, un brillante studente siriano di Ingegneria. Alle sue spalle ha la guerra e di fronte una strada da inventare. Nella storia di Obaida c’è un po’ della storia di tutti i ragazzi che lasciano le proprie terre e intraprendono viaggi pericolosi e difficili alla ricerca di nuove opportunità e i cui sacrifici, talvolta, sono ripagati da successi incredibili e sorprese inimmaginabili. Intervengono: Leonardo Cinieri Lombroso, regista e produttore, e Obaida Hanteer, il protagonista del film. Il film è patrocinato da UNHCR, Amnesty International e OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) per i suoi valori etici universali e i principi ispirati al rispetto della dignità umana.

Compagnia Sharleena Teatro, in collaborazione con le Officine Culturali Insensinverso, le Associazioni Assemblabili Globali e Api (Ponte Internazionale) organizza la nona edizione del Laboratorio teatrale multiculturale: a partire da febbraio 2020, tutti i martedì, dalle ore 19 alle 22 presso le Officine Culturali InsensInverso, in Via Vaiano 7. Il laboratorio è rivolto a chi ha già avuto precedenti esperienze teatrali e a nuovi iscritti, il testo prevede la presenza di allievi attori di più provenienze geografiche. Nel percorso saro inoltre valorizzate varie competenze artistiche degli attori (musica, danza, clownerìe, acrobatica... ).  Il percorso porterà alla messa in scena dello spettacolo Maama, del drammaturgo e attore ghanese Kwesi Kiay, all’’interno delle manifestazioni dell’Ottobre Africano 2020 a Roma. Il laboratorio è condotto dalla regista e attrice Silvana Mariniello, Compagnia Sharleena Teatro. Prima lezione martedì 4 febbraio 2020 alle ore 19.

Giovedì 12 dicembre 2019 alle ore 16 presso CAE - Città dell'Altra Economia, Largo Dino Frisullo, Informagiovani presenta Let's go China!, incontro rivolto a tutti i ragazzi interessati a vivere un’esperienza di studio o lavoro in Cina.
Saranno presentati in particolare il sistema universitario cinese, le borse di studio disponibili e le condizioni di vita, le opportunità e i percorsi possibili per entrare nel mercato del lavoro in Cina. L'incontro, che fa parte del ciclo Let’s go!, è promosso dall'Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale, realizzato da Informagiovani Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura S.r.l., in collaborazione con l'Istituto per la Cultura Cinese, l'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia e l’Istituto Confucio-Sapienza Università di Roma. Ingresso gratuito.

Più Libri Più Liberi è la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che si svolge tutti gli anni a Roma, da mercoledì 4 a domenica 8 dicembre 2019. Dal 2017, la manifestazione si tiene presso il nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, Viale Asia 40, progettata dall’archistar Massimiliano Fuksas. Più libri è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno circa 500 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e oltre 600 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore. Tanti gli incontri dedicati all'intercultura, all'immigrazione e al tema dei rifugiati. Per consultare il programma: https://plpl.it

Venerdì 6 dicembre 2019 l'associazione Cittadini del Mondo organizza presso la Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo, Viale Opita Oppio 41, una cena multietnica preaparata dagli allievi della scuola d’italiano dell'Associazione Cittadini del Mondo, dando l'opportunità di assaggiare i piatti tipici dei loro paesi di origine. Ingresso con sottoscrizione. Le donazioni serviranno per sostenere le attività della biblioteca.

Venerdì 6 e sabato 7 dicembre 2019 al Nuovo Cinema Aquila, Via l’Aquila 66, arriva la terza edizione del Festival del Cinema africano À travers Dakar: visioni autentiche di Africa e ritorni. Il tema della terza edizione è il ritorno: non solamente quello fisico, obbligato o consapevole, ma anche il ritorno immaginario, allegoria e metafora, il ritorno fantasmatico e il ritorno impossibile. Questa terza edizione del festival prosegue un viaggio coraggioso, inaugurato nel 2016 che, in epoca di barriere e populismi, sceglie il cinema come linguaggio privilegiato per proporre un altro immaginario delle migrazioni e delle metropoli contemporanee. I film sono stati selezionati – attraverso la piattaforma Filmfreeway (ne sono arrivati circa 100) – da una commissione presieduta dal regista senegalese Mamadou Khuma Gueye. L’ingresso è gratuito. 

Page 1 of 103