Alice D
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Parte la rubrica mensile online Letture dalla Cina: 4 brevi video a cura del Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma e della Biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l'Istituto Confucio di Roma, dove un sinologo, il traduttore o lo stesso autore dell'opera, consigliano un romanzo della letteratura cinese contemporanea e ne leggono alcuni passi, in italiano e in cinese.
Gli appuntamenti sono il 29 marzo, il 19 aprile, il 17 maggio e il 14 giugno 2021 alle ore 18. I video saranno visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, della Biblioteca Nelson Mandela e dell'Istituto Confucio di Roma.

Parte la rubrica mensile online Letture dalla Cina: 4 brevi video a cura del Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma e della Biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con l'Istituto Confucio di Roma, dove un sinologo, il traduttore o lo stesso autore dell'opera, consigliano un romanzo della letteratura cinese contemporanea e ne leggono alcuni passi, in italiano e in cinese. Prossimo  appuntamento lunedì 19 aprile 2021, alle ore 18, si parla del libro Racconti fantastici di Su Tong, a cura di Rosa Lombardi (Elliot editore, 2015). Pubblicati tra il 1989 e il 1999, questi racconti sono uniti da un filo comune: la presenza, a volte appena accennata, a volte dominante, di elementi fantastici o soprannaturali all’interno del quotidiano. Fantasmi, spiriti, angeli, mostri, bambini giganti appaiono in modo imprevisto e inspiegabile, interrompendo la linearità logica della narrazione e aprendo una crepa verso un mondo che supera la percezione e si proietta verso il sogno, la fantasia e l’allucinazione. Ne parlano: Anna Di Toro, docente di Lingua e Letteratura della Cina presso l’Università per Stranieri di Siena e Xiao Qianwen, docente di lingua cinese presso l'Università per Stranieri di Siena. Gli altri appuntamenti sono il 17 maggio e il 14 giugno 2021, sempre alle ore 18. I video sono visibili sulle Pagine Facebook di Roma Multietnica, della Biblioteca Nelson Mandela e dell'Istituto Confucio di Roma.

In occasione del Capodanno Cinese 2021, da mercoledì 10 a sabato 13 febbraio, il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma e la biblioteca Nelson Mandela festeggiano questo importante passaggio del calendario lunare con delle proposte di lettura e un'attività online.

Mercoledì 10 febbraio
, Lo scaffale dei libri in lingua cinese: pubblicazione di tre bibliografie complete dei libri in lingua cinese posseduti dalla biblioteca Nelson Mandela: la prima comprendente narrativa e saggistica cinese, narrativa italiana e straniera tradotta in cinese; la seconda dedicata ai libri in lingua cinese per bambini e ragazzi, utile sia a chi inizia ad approcciarsi a questa lingua, sia ai bambini e ragazzi cinesi, di prima e seconda generazione, che vogliano mantenere viva la conoscenza della propria lingua madre; la terza bibliografia dedicata alla manualistica, allo studio della lingua cinese e dell'italiano per cinesi.
Giovedì 11 febbraio, NI HAO! Imparare il cinese è un gioco da ragazzi: Paola Cavazzana e Liliana Liao, autrici del libro illustrato da Cristina Nisticò e pubblicato da Orientalia Editrice, ci raccontano la leggenda dello zodiaco cinese e ci guidano nella realizzazione di un piccolo festone augurale rappresentante il carattere della Primavera: 春.
Venerdì 12 febbraio, Raccontare la Cina a bambini e ragazzi: pubblicazione della bibliografia dei libri italiani dedicati a leggende, storia, usanze e geografia della Cina.
Sabato 13 febbraio, I romanzi dalla Cina: pubblicazione della bibliografia completa dei libri di narrativa cinese tradotta in italiano posseduti dalla biblioteca Nelson Mandela.

Tutte le iniziative dedicate al Capodanno Cinese 2021 saranno disponibili sulle pagine Facebook di Roma multietnica e delle Biblioteca Nelson Mandela, e si potranno rivedere successivamente sul canale youtube Roma multietnica.

POSTI ESAURITI!!!
La biblioteca Nelson Mandela, in collaborazione con il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, organizza l’ottava edizione del Corso gratuito di introduzione alla lingua e alla cultura cinese. Il corso, della durata di 15 ore, si svolgerà in modalità online dal 15 febbraio al 19 aprile 2021, con una lezione a settimana, il lunedì dalle ore 17.30 alle 19. Alla fine del corso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dall’Istituzione Biblioteche. Modalità di iscrizione: è possibile effettuare le iscrizioni a partire da lunedì 1 febbraio ed entro martedì 9 febbraio 2021.

Fino al 31 dicembre 2020 l'associazione Officina delle culture organizza sulla sua pagina facebook l'evento online Officina delle favole, un progetto di Carla Romana Antolini e Michela Becchis, realizzato da Juru Jean Hilaire e Clara Anicito. Dieci favole, dieci paesi, molte e molti cantastorie per portarvi in giro per il mondo. Lingue, musiche e magie di tante culture diverse. Dieci modi diversi di raccontare con il filo conduttore della parola accompagnato da disegni, percussioni, musiche, immagini, abiti tradizionali per portare tutte e tutti lontano dalle nostre case purtroppo poco spalancate. Si viaggerà con la fantasia e con gli occhi. Due favole a sera, due Paesi lontani, due modi diversi per accompagnarci in un variopinto viaggio e per insegnarci a rimanere incantati dalla bellezza delle culture che si guardano e che si scoprono a vicenda. Partecipano gli artisti Elly Nagaoka, Edilson Araujo, Rashmi Bhatt, Parisa Nazari, Babak Karimi, Ryan Shayegani, Moustapha Mbengue, Gloria Mendiola, Thameur Jabberi, Emanuela Ionica, Ejaz Ahmad.

Fino a giovedì 31 dicembre 2020, Teatri di Vita,  teatro comunale di Bologna ha deciso di tenere aperto un canale con il suo pubblico attraverso il programma MareMuro, offrendo gratuitamente online agli spettatori 8 cortometraggi realizzati da giovani registi libici, dove si parla di diritti umani e di aspirazioni affrontando temi quali la libertà d’espressione e la violenza. Nel luglio 2017 il Cairo Institute for Human Rights Studies, con il supporto dell’Unione Europea, ha lanciato un concorso per giovani creativi libici per descrivere la loro realtà e le sfide, attraverso modi artistici innovativi, raccogliendo numerose candidature e idee, tra documentari, fiction, animazione e film sperimentali. In agosto sono stati selezionati otto progetti, e tra settembre e novembre sono stati realizzati due laboratori formativi in Tunisia con i registi libici selezionati. Gli otto corti sono stati poi presentati a Marsiglia a cura di Réseau Euromed France, successivamente nella sede del CIHRS al Cairo e infine in anteprima italiana a Bologna a luglio 2020 durante il festival “Cuore d’Italia” di Teatri di Vita.

Mercoledì 16 dicembre 2020 alle ore 17.30 la libreria Mondadori Bookstore Frascati incontra Fausto Podavini, che presenta il suo libro Omo Change. Dialoga con l'autore Francesco Collacchi. Per l'occasione sarà presente un'esposizione fotografica di un estratto del lavoro. Il libro racconta la storia della valle del fiume Omo, una delle aree più incredibili del continente africano, un luogo in cui sono nati i nostri antenati. Il posto è selvaggio e unico, così come le persone che ci vivono. Le persone sono divise in una varietà di tribù, ciascuna con i propri diritti, colori e costumi, ma tutte accomunate dalla dipendenza dal fiume. Fausto Podavini ha trascorso sette anni a documentare i cambiamenti ambientali nella Valle dell'Omo in seguito all'apertura della diga di Gibe III.
La presentazione trasmessa in diretta Facebook si può seguire qui.

Venerdì 4 dicembre 2020 dalle ore 17.30 alle 18 all’interno del Centro Commerciale Le Torri di Tor Bella Monaca, in Via Amico Aspertini e online in diretta su Facebook Live, si tiene l'evento 25 Novembre …. e io sono ancora qua. Eh, gia'. Le Associazioni Roma Bpa, SconfiniAmo, assemblAbili globAli, Lucha y Siesta, Il Mandarino A.P.S., La Consulta Migranti VII Municipio, A.G.I. Associazione Giuriste Italiane Sezione Europea, presentano un evento di musica, danza, moda, arte e spettacolo di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, rinviato a causa delle limitazioni dovute alla pandemia. L'obiettivo è quello di trattare l’argomento artisticamente e in maniera alternativa, e dare uno spunto di riflessione, un piccolo seme di speranza, che materialmente verrà poi distribuito alla fine dello spettacolo, da far crescere insieme ad una nuova visione, condivisa da donne e uomini, nei confronti del problema. L'evento si può seguire online sulla pagina dell'Associazione Oltreilpregiudizio.

A novembre 2020 ripartono i nuovi corsi online gratuiti di italiano L2 per migranti a cura di Biblioteche di Roma - Servizio Intercultura, dedicati in particolare alla preparazione degli esami CELI livello A2 immigrati e CELI B1 Cittadinanza, e alla conversazione. Possono iscriversi gratuitamente ai corsi tutti i migranti residenti/domiciliati a Roma, fino al 6 novembre 2020. Per partecipare al corso è necessario essere in possesso della Bibliopass e/o Bibliocard. I posti sono limitati.
Corsi in partenza:
1) Corso di Preparazione all’Esame CELI A2 immigrati
mercoledì e venerdì ore 10 -11.20
2) Corso di Preparazione all’Esame CELI B1 Cittadinanza
lunedì e mercoledì ore 12-13.20
3) Corso di Preparazione all’Esame CELI B1 Cittadinanza
lunedì e giovedì ore 14.30 -15.45
4) Corso di Conversazione A2/B1
martedì ore 10-11.20

Venerdi' 30 ottobre 2020 alle ore 11 si tiene la diretta online aperta al pubblico sulla nuova pagina Facebook del @CNR.ISMed, la presentazione di Campania in movimento. Rapporto 2020 sulle migrazioni interne in Italia (Mulino editore), a cura di Michele Colucci e Stefano Gallo del CNR-ISMed. L'emigrazione dalla Campania è una delle costanti più significative della mobilità in Italia. Pur cambiando nel corso del tempo destinazioni, modalità e forme di circolazione, si tratta ancora oggi del flusso regionale più consistente e stratificato. Il «Rapporto 2020 sulle migrazioni interne in Italia» analizza alcuni anelli di questa catena così resistente, soffermandosi su figure e flussi differenti. Dall'analisi demografica a quella sociologica, dalla storia alla didattica fino alla letteratura, i contesti analizzati spaziano dal mondo della scuola a quello dell'agricoltura, dalle fabbriche al commercio. Conoscere i movimenti migratori serve non solo a comprendere meglio la Campania ma anche a capire dove sta andando l'intera Italia.

Page 1 of 100