Associazione di Promozione Sociale nata nel 2011, vuole favorire e promuovere la storia, il presente e la forza della Multi-Inter-Etnicità Italiana. Mondita - associazione interetnica italiana - è una sintesi di Mondo Italia: l’Italia come mondo e il mondo in Italia. L'associazione svolge attività di comunicazione, di educazione, informazione e formazione nelle scuole, si occupa di organizzazione di eventi socioculturali, anche in collaborazione con altre realtà.

In Migrazione è un'associazione senza scopo di lucro nata nel 2012 dalla volontà di un gruppo di professionisti impegnati nell’accoglienza e nel supporto agli adulti stranieri. Counselor, psicologi, insegnanti di italiano L2, progettisti, antropologi, ricercatori ed esperti di formazione e mediazione culturale che collaborano tra loro da anni e che vogliono trasformare i patrimoni di esperienze e conoscenze personali in un soggetto collettivo, aperto e trasparente.

L’Associazione Transglobal nasce da un gruppo di studiosi, professionisti, volontari che operano in diversi ambiti, ma tutti riconducibili al fenomeno migratorio in senso lato. L’idea di fondo che sostiene e ha condotto alla costituzione della APS Transglobal può essere sintetizzata nel seguente modo: il fenomeno migratorio vive delle tensioni che si creano e si rinnovano continuamente tra pratiche dei soggetti e modelli e strutture di governo globale dello spazio economico, sociale e politico.

L’associazione Interculturando Roma nasce dall’esigenza di dare continuità e radicamento sul territorio all’esperienza dei soci romani della “Coop. Interculturando”, da diversi anni attiva a livello nazionale nel campo dell’intercultura e della formazione interculturale. Fin dal 2004, Cinzia Sabbatini, Presidente e socio fondatore di Interculturando Roma, ha portato a Roma la sua lunga esperienza in campo interculturale e ha creato un team affiatato di formatori, mediatori, operatori culturali e operatori della comunicazione per fornire servizi e consulenze nel campo dell’intercultura e della formazione interculturale a enti, associazioni e scuole che operano a contatto con realtà multiculturali.

L’associazione Asinitas Onlus si occupa di educazione e di intervento sociale, con le finalità di promuovere attività rivolte alla cura, all’educazione-formazione, all’accoglienza e alla testimonianza di persone minori e adulte, italiane e straniere. In particolare promuove percorsi di autonomia volti all’inserimento sociale di soggetti prodotti e/o percepiti dalla società come non-uguali, rafforzando la loro presenza sociale secondo i principi e i metodi dell’ educazione attiva, della cura centrata sulla persona, della narrazione e della raccolta di biografie e testimonianze. 

Incontrando nasce come luogo di aggregazione  un punto fermo dove si apprendono,
rielaborano ed esprimono le proprie esperienze in modo che le persone di ogni età, genere ed origine si possano incontrare e reciprocamente scambiare interessi culturali ed insieme fare progetti ed elaborare idee. Il locale, nel centro di Roma, propone varie attività di studio, di apprendimento, di movimento e di relax come corsi di danza orientale, corsi di lingue orientali e occidentali, corsi di italiano per stranieri e corsi per il benessere psicofisico (yoga, bollywood, danza del ventre, fitoterapia).

CReA Onlus nasce nel 2003 con l’obiettivo di promuovere attività formative, culturali e di ricerca nell’ambito della cultura/intercultura, dell’ambiente e del sostegno alla persona. È costituita da professionisti attivi nel campo dell’educazione e del sostegno all’infanzia, all’adolescenza, impegnati a favorire l’integrazione dei portatori di qualunque tipo di differenza e di svantaggio. Gli associati, italiani ed immigrati, hanno da sempre operato nell’ambito dell’intercultura, dell’inserimento dei migranti e del benessere sociale, svolgendo attività di progettazione, realizzazione, monitoraggio, valutazione, supervisione nell’ambito di azioni a favore degli immigrati. L’associazione opera con un approccio improntato alla condivisione di finalità e progetti in un lavoro di ricerca e costruzione del benessere sociale in modo affiancato e paritario, realmente interculturale. L’azione di stretto raccordo con il territorio, attraverso l’adozione del metodo di coordinamento aperto e un approccio bottom-up nella definizione e nella implementazione di strategie di intervento caratterizza l’insieme delle attività dall’associazione di seguito elencate: mediazione interculturale, potenziamento cognitivo (Programma Feuerstein), laboratori didattici, ricerca e formazione continua. CReA si occupa, inoltre, di cooperazione europea.

Mocobo, centro per le arti e le culture, facilmente raggiungibile dalla stazione metropolitana e ferroviaria Piramide-Ostiense. Il centro, attivo da anni nel campo della cultura e della promozione sociale, promuove, organizza ed ospita corsi, attività e workshop di varia tipologia. Area musicale; corsi di percussioni cubane ed afrocubane, tamburi a cornice, cajon, darabouka, tabla indiane, chitarra, basso, fisarmonica, canto. Area benessere: corsi di yoga, pilates, tai chi, bioenergetica, corsi massaggio. Inoltre, corsi di teatro, vari tipi di danze, kung fu, corsi ed attività per bambini. Per avere informazioni più specifiche ed essere aggiornato su tutte le nostre attività, consulta il nostro sito oppure non esitare a contattarci.

Centro di Aggregazione Giovanile del Cies aperto al territorio ed è un luogo in cui i ragazzi di tutte le culture e provenienze possono esprimere la propria creatività, vivere in modo diverso il tempo libero, trovare ascolto e sostegno. Musica, canto, rap, teatro, break dance & hip hop, italiano per stranieri, sostegno scolastico, orientamento al lavoro e molto altro. Gli spettacoli messi in scena da Matemù con registi teatrali di fama sono stati ospitati in importanti teatri della Capitale.

Alice nel Paese della Marranella è una associazione che promuove la riqualificazione ambientale e culturale della zona di Via della Marranella, uno storico comparto urbano della prima perfieria di Roma, incuneato fra i quartieri di Torpignattara e del Pigneto. L’associazione si occupa, fra le altre cose, della organizzazione della omonima festa annuale che dal 2013 trasforma, per un giorno all’anno, Via della Marranella in una grande galleria all’aperto dedicata alle arti figurative, performative e di strada.

Page 12 of 20