Giovane solista di tabla, allievo dei maestri Sri Goutam Dam e Dulal Natto del Gharana di Benares, ha alle spalle un’intensa carriera di festival e di premi. Di recente, ha ottenuto il titolo di miglior musicista dalla All India Radio di Calcutta, dove ha inciso molti brani e ha partecipato a varie trasmissioni.
Attualmente vive a Roma, fa parte dell'Orchestra di Piazza Vittorio e recentemente il regista Simone Mariani ha girato un documentario su di lui dal titolo A journey on the tabla.
Inoltre, sta cercando di attivare un centro di cultura per l'insegnamento degli strumenti della musica classica Industani e della danza Kathak e Bharata Natyam.

Published in Musicisti e danzatori
Centro culturale Govinda
Il Tempio di Sri Sri Nitai - Sacinandana è gestito dall’ associazione “Ritorno a Krishna”. Numerose le iniziative, appoggiate anche dalla comunità indiana induista di Roma.

Gioielleria e bigiotteria indiana.
Orario: lun-sab dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20
chiuso: domenica

via Lamarmora, 20
tel. 06 4457400

Attrice, ballerina di danza classica bharatanatyam, Indian Dance Creative e Bollywood Dance.
Insegnante di danza e teatro. Organizza seminari, stage, master class, ritiri residenziali, percorsi di formazione in Italia, Spagna, Slovenia e in Sudamerica.
La sua esperienza lavorativa e formativa si è svolta in Francia, Argentina, Italia eIndia. Si esibisce per spettacoli, eventi e serate a tema.

Published in Musicisti e danzatori

In questa “casa spirituale” degli Hare Krishna il martedì e il giovedì dalle 18 vengono organizzati incontri sulla Bhagavad-Gita e il mercoledì di Mantra Yoga dalle 18.
Il venerdì e il sabato è possibile anche mangiare con i devoti di Krishna dalle 20.30 su prenotazione, mentre la domenica dalle 17.30 in poi.

Bazar indiano dove è possibile acquistare oggetti in legno, borse fatte a mano e bigiotteria.
Orario: lun-sab dalle 8.30 alle 20
chiuso: domenica

piazza Manfredo Fanti, 31/32
tel. 06 44704631 fax 06 49385637
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Il Tempio Kalimandir è esclusivamente dedicato al culto di  Shiva e Kali, è un luogo aperto ai devoti di religione Hindu ed è altresì aperto anche a soggetti professanti altre religioni, a patto che rispettino il luogo di culto; l’Associazione svolge attività di accoglienza e ascolto di chiunque si avvicina al Kalimandir. Il Tempio ospita pellegrini di ogni tipo, ai quali è data piena e libera possibilità di pregare, ristorarsi, e riposare; i devoti ricevono piena accoglienza all’interno della Comunità del Tempio, alla cui costruzione, mantenimento ed espansione ognuno partecipa, a seconda delle proprie possibilità.

Nato nel West Bengal da una famiglia “Baul” cantori mistici rappresentanti di una delle più antiche tradizioni,  patrimonio unico della musica popolare indiana.  Attualmente risiede per una parte dell’anno in India nel centro musicale Sri Khol House e una parte dell’anno in Italia, a Roma. Nel corso degli anni ha perfezionato la tecnica musicale  studiando musica classica e popolare (Tabla, Mridangam, Duggi, Dhol, Madol) e  canto.  In Italia,  Francia,  Portogallo, Svizzera, Austria, Polonia, Venezuela e Messico ha presentato concerti di musica indiana e condotto seminari di strumenti a percussione. Collabora con diversi musicisti e gruppi di musica folk europei anche nella edizione di CD musicali. Da diversi anni partecipa, come coadiutore strumentale nei laboratori di musico terapia condotti nelle scuole, università e nei Centri di Igiene Mentale.

Published in Musicisti e danzatori
Fabindia è stata fondata a New Delhi da John Bissell, un americano innamorato dell’India e delle sue tradizioni. John, un esperto di tessuti, uomo avventuroso, grande conoscitore dell’India, negli anni Sessanta ha deciso di iniziare una piccola produzione tessile basata su di un sistema familiare ed esclusivamente artigianale. Fondamentale è il lavoro di recupero e utilizzo di antiche tecniche di tessitura, tintura e stampa sul tessuto. Fabindia oggi dà lavoro a 100.000 artigiani, sparsi per le varie regioni dell'India.

via di Banco di Santo Spirito, 40
tel. 06 68891230
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.fabindia.it
Page 5 of 21