Wednesday, 21 September 2016 12:47

Cerimonia giapponese del tè Chanoyu

Written by
Rate this item
(0 votes)

L’Associazione Tondo Rosso e la sala da tè Fiorditè invitano ad una Cerimonia giapponese del tè Chanoyu tenuta dalla Maestra Sōbi della Scuola Urasenke. L'evento si terrà domenica 25 settembre 2016 alle ore 19.30 presso il Giardino di Fiorditè, in via Tuscolana 30.

L’Associazione Tondo Rosso e la sala da tè Fiorditè invitano ad una Cerimonia giapponese del tè Chanoyu tenuta dalla Maestra Sōbi della Scuola Urasenke. L'evento si terrà domenica 25 settembre 2016 alle ore 19.30 presso il Giardino di Fiorditè, in via Tuscolana 30.



Costo: €15 (cerimonia, tè tradizionale, dolcetto)

La cerimonia del tè verrà eseguita all'aperto, nel giardino di Fiorditè, sotto la luna piena. In Giappone, contemplare la luna si dice お月見 “o tsukimi”, oppure 十五夜, “jūgoya”, quindicesima notte. Questa è principalmente una festa sobria, senza clamore, effettuata nei santuari e nei templi con riti antichissimi perché nasce come preghiera e ringraziamento per il raccolto, in particolare del riso.

Prenotazione obbligatoria:
Cell. 320 6420992
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

La cerimonia del tè (茶の湯 cha no yu) è l’arte della preparazione e del modo di servire il tè verde in polvere, chiamato maccha (抹茶), in presenza di ospiti seguendo precisi rituali ed è una delle arti tradizionali zen (禅) più note. Il tè verde fu, infatti, introdotto in Giappone nel XII secolo dai monaci zen che rientravano dai loro studi in Cina.
La cerimonia del tè è oggi praticata in tutto il mondo come prezioso sistema per giungere ad una sorta di autocontrollo rispetto agli eventi della vita.



Giardino di Fiorditè
Via Tuscolana, 30

Additional Info

  • data inizio: Sunday, 25 September 2016
  • data fine: Sunday, 25 September 2016
  • Indirizzo: Via Tuscolana, 30 roma
Read 760 times Last modified on Monday, 26 September 2016 10:23
Show Street View
Leila D

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.