Europa

Fino al 26 ottobre 2019 presso l'Istituto di Cultura e Lingua Russa in via Farini 62, si tiene la seconda edizione del Festival della Cultura Russa, un’iniziativa culturale ideata e organizzata allo scopo di valorizzare lo sforzo culturale di editori, slavisti, scrittori, traduttori, artisti che costantemente si occupano di Russia.
Il tema del festival prende spunto da uno splendido saggio, pubblicato da Stilo Editrice, della slavista Donatella Di Leo, ricercatrice all’Università L’Orientale di Napoli: Travestimenti del desiderio. Motivi faustiani nel Novecento letterario russo. A partire da questo spunto intellettuale si inizierà un viaggio nella letteratura russa del ‘900 in cui nella prima fase si svilupperà il tema centrale (Lunačarskij, Zamjatin e Bulgakov) e successivamente si diramerà in altre direzioni (storia dell’insegnamento della lingua russa in Italia, presentazione della nuova rivista Slavia, etc.).


Data inizio: 04/10/2019 - Data fine: 26/10/2019

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’Archivio delle Memorie Migranti, in collaborazione con l’Archivio Diaristico Nazionale e Cefa Onlus, e con il sostegno di Intersos e Unhcr, presenta sabato 22 giugno 2019 alle ore 18.30 alla Casa Internazionale delle Donne, in via della Lungara, 19 Perchè ci riguarda, due storie di viaggi e di arrivi dall’Africa attraverso la Libia. Perchè ci riguarda è una serata di parole e di ascolto di Joy Ehikioya, nigeriana, e di Dominique Boa, ivoriano, arrivati in Italia nel 2015-2016. Entrambi sono autori di diari che verranno presentati al pubblico insieme a letture, racconti e testimonianze. Joy e Dominique sono stati finalisti nel concorso Dimmi-Diari multimediali migranti di Pieve Santo Stefano nel 2017.


Data inizio: 22/06/2019 - Data fine: 22/06/2019

L'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno, aprirà venerdì 31 maggio 2019 alle ore 19, la diciassettesima edizione della mostra internazionale d’arte contemporanea Spazi Aperti. La mostra si svolgerà tra il 31 maggio e il 12 giugno 2019 in spazi insoliti per le mostre (dai giardini alle botteghe degli artisti, dalle gallerie dello scantinato aicorridoi monumentali) che l’Accademia di Romania apre proprio per questo evento. La manifestazione, già da sedici anni tra gli appuntamenti d’arte contemporanea più attesi da critici, collezionisti e pubblico della Capitale, ospiterà opere di artisti internazionali residenti in accademie e istituti culturali a Roma. Attraverso più di 20 opere d'arte, videoproiezioni, installazioni e scultura, la mostra approfondisce ed esplora la connessione indissolubile tra l'essere umano, lo spazio e il contesto in cui l’umanità si manifesta. Tra gli artisti che partecipano a Spazi Aperti XVII ci sono i residenti delle accademie: Accademia di Danimarca, The British School of Rome, Real Academia de España, Accademia Tedesca Roma, Institutum Romanum Finlandiae e Accademia di Romania in Roma.


Data inizio: 31/05/2019 - Data fine: 12/06/2019

Prosegue fino a giovedì 25 aprile 2019 la mostra d'arte contemporanea Ion Sălișteanu: 90 anni dalla nascita, organizzata dall'Accademia di Romania presso la  Galleria d'arte dell'Accademia, viale delle Belle Arti 110.


Data inizio: 26/03/2019 - Data fine: 25/04/2019

Mercoledì 27 febbraio 2019 dalle ore 20 presso l'Associazione Culturale Matrioska in via della Collina Volpi, 6 Cucimondo presenta C'era una volta l'URSS, una serata all'insegna dell'intercultura, del buon cibo, della musica, della poesia.


Data inizio: 27/02/2019 - Data fine: 27/02/2019

Il 2 e 3 novembre 2018 si tiene il Roots Fest 2018 organizzato dall'associazione culturale Arpro in collaborazione con l'Accademia di Romania a Roma e l'Istituto Culturale Romeno di Bucarest e con il patrocinio dell'Ambasciata di Romania in Italia e l'Ambasciata di Romania presso la Santa Sede. Questa seconda edizione vedrà ampliare la rosa degli studi musicali corali, comprendendo ben due sezioni: sacra e laica. In questo modo, verranno esplorate le radici culturali di ogni coro dedicando, allo stesso tempo, una parte del repertorio al Centenario dell'Unione della Romania che si celebra quest'anno. Ragioni storiche e culturali sono quelle che fanno confluire i sei cori che si esibiranno al Roots Fest al fine di promuovere uno stile musicale alquanto insolito nel panorama musicale odierno. Lo scopo principale del festival è la promozione della musica principalmente romena, la diffusione dell'arte corale nella comunità romena in Italia e la continuità del dialogo culturale e spirituale partendo da un punto comune: la musica.


Data inizio: 02/11/2018 - Data fine: 03/11/2018

Da lunedì 3 a giovedì 6 settembre 2018 si tiene presso l'Università La Sapienza, Palazzo del Rettorato, piazzale Aldo Moro 5, il Convegno internazionale Balkans: meeting of cultures. Cross-cultural trading diasporas in South-Eastern Europe. Il Convegno è il primo passo nella creazione di una rete di ricercatori focalizzata sugli studi sulla Diaspora Balcanica, che sarà anche il preludio di futuri progetti internazionali di ricerca e workshop specializzati. Inoltre, durante la conferenza, verrà presentato un progetto di pagina web, in cui diversi studiosi condivideranno lavori e notizie su eventi accademici sugli studi sulla diaspora nei Balcani.


Data inizio: 03/09/2018 - Data fine: 06/09/2018

Fino a venerdì 28 settembre 2018, presso la Galleria d’Arte dell’Accademia di Romania in Roma in viale delle Belle Arti 110 si possono visitare le mostre foto-documentarie La Grande Unione. Dalla vittoria nella Prima Guerra Mondiale all’incoronazione dei Sovrani della Grande Romania e Donne in guerra (1916–1918). Centenario della Grande Guerra e dell’Unità della Romania. Le mostre foto-documentarie dedicate al Centenario della Prima Guerra Mondiale e al Centenario della Romania sono organizzate dall’Istituto Culturale Romeno tramite l’Accademia di Romania in Roma e l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, in partenariato con il Museo Nazionale Cotroceni di Bucarest, il Museo Nazionale di Storia della Romania e gli Archivi Nazionali della Romania, e si avvalgono del patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, del Comune di Roma e delle Biblioteche di Roma.


Data inizio: 05/09/2018 - Data fine: 28/09/2018

Dal 28 al 1 luglio 2018 La Festa del cinema bulgaro a Roma torna  alla Casa del Cinema in Largo Marcello Mastroianni 1 con un’edizione giocata fra letteratura e il grande tema della Libertà. Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


Data inizio: 28/06/2018 - Data fine: 01/07/2018

Mercoledì 30 maggio 2018 dalle 18,30 all'Ex Dogana, via dello Scalo San Lorenzo, arriva il Balkan Rave all, serata balcanica con una band gitana di fiati, balli e dj set gypsy, balkan beat, brass & roll.


Data inizio: 30/05/2018 - Data fine: 30/05/2018

Per il mese di giugno 2018 l’Accademia di Romania in Roma organizza una serie di eventi: Spazi Aperti 2018, Festa della Musica di Roma 2018, Giornata Universale della Camicia Tradizionale Romena 2018. Di seguito il programma dettagliato.


Data inizio: 08/06/2018 - Data fine: 24/06/2018

Venerdì 16 marzo 2018 alle ore 16, presso la Federazione Nazionale della Stampa Italiana in Corso Vittorio Emanuele II 349 si terrà l'incontro Turchia: la grande prigione dei giornalisti. Deniz Yucel è stato liberato dopo un anno di prigione il 16 febbraio scorso, ma sono ancora numerosi i giornalisti tuttora in carcere in Turchia. Aggiornamenti sui procedimenti in corso e presentazione del libro Ogni luogo è Taksim di Deniz Yücel (Rosenberg & Sellier, 2018). Intervengono Giuseppe Giulietti, presidente della Fnsi;i giornalisti Murat Cinar, Antonella Napoli e Alberto Negri; Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International - Italia.


Data inizio: 16/03/2018 - Data fine: 16/03/2018

Sabato 17 marzo 2018 dalle ore 18 presso il circolo La Traccia in via Tor de' Schiavi, 222 si terrà un incontro per festeggiare l'arrivo della Primavera secondo la tradizione albanese con cibo tipico e musica tradizionale.


Data inizio: 17/03/2018 - Data fine: 17/03/2018

Sabato 3 febbraio 2018 alle ore 20 presso il Circolo La Traccia in via Tor de' Schiavi 222 si terrà una serata tutta albanese con cena e a seguire concerto Omaggio all'Albania, Per Shqiperine con musica folk albanese con il gruppo Pasticcio Meticcio.


Data inizio: 03/02/2018 - Data fine: 03/02/2018

Fino al 15 febbraio 2018 (ore 11-18) è possibile visitare la mostra fotografica Antiche tradizioni e riti della Bulgaria presso il nuovo spazio dedicato all’arte bulgara a Roma, la galleria Luce in via della Luce 28 a Trastevere. La mostra fotografica è organizzata dall’Istituto bulgaro di cultura a Roma ed è curata dall’Associazione dei fotografi professionisti della Bulgaria. Dopo essere già stati presentati a Mosca e a Budapest, i 30 scatti realizzati dai membri dell’Associazione faranno tappa a Roma per svelare la bellezza delle tradizioni folkloristiche bulgare, dei costumi tradizionali e dei riti che hanno tramandato lo spirito dei bulgari nei secoli. Gli autori hanno ritratto volti e costumi tradizionali della Bulgaria sudorientale, riti antichi quali le maschere dei kukeri e la danza degli uomini di Kalofer nelle acque ghiacciate il giorno dell’Epifania, mestieri preservati da Tryavna e Gabrovo e molti altri.


Data inizio: 01/02/2018 - Data fine: 15/02/2018

Dal 27 al 30 giugno 2019 alla Casa del Cinema di Roma in largo Marcello Mastroianni, 1 è prevista la dodicesima edizione della Festa del Cinema Bulgaro, dedicata, come tradizione, al meglio della produzione cinematografica bulgara: cinque film, tre documentari e una serie che il pubblico potrà conoscere assieme ai suoi protagonisti. Filo rosso della rassegna di quest’anno il tema dell’amore, nelle sue diverse declinazioni. Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Tutti i film sono anteprime assolute per il pubblico romano.


Data inizio: 27/06/2019 - Data fine: 30/06/2019

Nell’ambito della Presidenza romena del Consiglio dell’Unione Europea, l’Ambasciata di Romania in Italia, l’Accademia di Romania e l’associazione culturale ProEvent annunciano la nona edizione di ProCult, Romania Film Fest Sulla cresta dell’onda che si svolgerà presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema dal 6 al 9 giugno 2019. Il calendario prevede quattordici proiezioni in lingua originale, con sottotitoli in italiano e ingresso gratuito, che guideranno lo spettatore alla scoperta dell’universo creativo romeno proseguendo il dialogo multiculturale a livello europeo e narrando gli aspetti sociali, ambientali e politici di questa fervente cultura. Denominatore comune dei film presenti alla nona edizione del Festival è lo scorrere del tempo vissuto dall’animo umano che trasforma il passato in ricordo, il futuro in attesa, il presente in intuizione: la Storia collettiva e le piccole storie individuali sembrano prendere forma unicamente in funzione dei sogni, delle speranze, della felicità e della malinconia di chi le vive, diventando misura transitoria e soggettiva dell’esistenza umana.


Data inizio: 06/06/2019 - Data fine: 09/06/2019

La Galleria d’Arte Accademia di Romania in Roma, viale delle Belle Arti 110, ospita da giovedì 2 fino a martedì 28 maggio 2019 la mostra d’arte contemporanea Sulla lama del coltello, organizzata in collaborazione con l'Unione degli Artisti di Romania. La mostra riunisce un gruppo di artisti ormai affermati, laureati nel 1999 presso il dipartimento di pittura dell'Accademia di Belle Arti di Bucarest, sotto la coordinazione del professor Florin Mitroi, al quale gli artisti dedicano questa mostra.


Data inizio: 02/05/2019 - Data fine: 28/05/2019

Mercoledì 20 marzo 2019 alle ore 21 presso Città Dell'Altra Economia in Largo Dino Frisullo, all'interno del Festival A ciascuno piace l'altro promosso dall’Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri (UNAR) in occasione della Settimana di azione contro il razzismo 2019, va in scena lo spettacolo Albania casa mia del regista Paolo Virzì, un monologo che accompagna gli spettatori in una storia fatta di parole, immagini e sudore, attraverso le vicende di due personaggi, Alexander e Aleksandros. Entrambi albanesi, i due personaggi, nonostante la differenza di età e di esperienze, vivono sulla propria pelle le stesse viscerali e contrastanti emozioni.


Data inizio: 20/03/2019 - Data fine: 20/03/2019

Visitabile fino a martedì 20 novembre 2018, la mostra Il Salone di Disegno - 2018 nella Galleria dell'Accademia di Romania in Roma, piazza José de San Martin 1. L'evento è organizzato in occasione del Centenario della Grande Unione, dall'Istituto Culturale Rumeno, attraverso l'Accademia di Romania in Roma.


Data inizio: 06/11/2018 - Data fine: 20/11/2018

Nell’ambito dei festeggiamenti del Centenario della grande unione della Romania fino al 21 ottobre 2018, a Roma si svolgerà l’ottava edizione del Festival Internazionale Propatria - Giovani Talenti Romeni, realizzato dall’Associazione culturale rumeno-italiana Propatria, in collaborazione con l’Ambasciata di Romania in Italia e l’Accademia di Romania a Roma. Da otto anni l’associazione Propatria impegna entusiasmo e competenza per la diffusione della cultura romena a Roma, da otto anni si attende il festival Propatria per frequentare gli eventi di alto livello proposti, e coltivare un momento di incontro interculturale importante e gioioso. Anche quest’anno l’iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata di Romania, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio Regionale del Lazio, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dell’Assessorato per la Crescita Culturale del Comune di Roma. Evento del 21 al Teatro Golden dalle ore 11.


Data inizio: 29/09/2018 - Data fine: 21/10/2018

Da martedì 11 a martedì 18 settembre 2018 è allestita presso il WE-GIL di largo Ascianghi 12 la mostra Sacre icone. Duecento anni di icone della collezione della Dogana Moldava. Inaugurazione martedì 11 settembre 2018 ore 17.


Data inizio: 11/09/2018 - Data fine: 18/09/2018

Da martedì 11 a martedì 18 settembre 2018 presso il WE-Gil  in largo Ascianghi, 12 in occasione del centenario della nascita della Romania (1918-2018), l'associazione Romit tv invita all'evento Ziua Nationala. La mostra mira a far conoscere i vari aspetti della cultura romena dalla storia al cinema all'arte. Ci sarà una parte dedicata alla storia ideata dallo storico romeno Ratiu Emil, uno spazio dedicato alla religione ortodossa curata dalla Patriarchia Ortodossa in Italia, e poi si terranno incontri con docenti Universitari per commentare tutto il percorso durato cento anni legato alla Romania. All'interno del programma è inoltre prevista una parte dedicata alle opere di artisti romeni di fama mondiale e un'altra rivolta all'aspetto letterario con scrittori provenienti dalla Romania.


Data inizio: 11/09/2018 - Data fine: 18/09/2018

Giovedì 21 giugno 2018 alle ore 19 in occasione della Festa della Musica a Palazzo Merulana in via Merulana 121, è possibile ascoltare in concerto Armonie Romene, con Lavinia Bocu e Ghenadie Rotari, mezzosoprano e fisarmonica. In programma, canzoni dal folklore romeno e moldavo e musiche di Petri Makkonen, Astor Piazolla, Vladimir Zubitsky.


Data inizio: 21/06/2018 - Data fine: 21/06/2018

Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 18.30 presso l’Istituto Yunus Emre in via Lancellotti, 18 si terrà l'inaugurazione della mostra di incisione La Fenice dell’artista Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu.


Data inizio: 07/06/2018 - Data fine: 07/06/2018

Sabato 14 aprile 2018 alle ore 21.15 presso Il Cantiere in via Gustavo Modena, 92 Aresteatro invita allo spettacolo Hikmet, Il turco in Italia. Vita e poesie, tratto dall'omonimo libro di Joyce Lussu, (L'Asino d'oro edizioni) di e con Francesco Burroni e Margherita Gravagna e musiche dal vivo di Francesco Oliveto.


Data inizio: 14/04/2018 - Data fine: 14/04/2018

Dal 15 al 25 marzo 2018 al Teatro Sala Umberto in Via della Mercede, 50, andrà in scena lo spettacolo La bastarda di Istanbul, tratto dall'omonimo romanzo della scrittrice turca Elif Shafak. Un'affascinante saga familiare multietnica, popolata da meravigliosi personaggi femminili, da storie brucianti e da segreti indicibili che legano Istanbul all'America e la Turchia all'Armenia.


Data inizio: 15/03/2018 - Data fine: 25/03/2018

Venerdì 16 marzo 2018 dalle ore 16 presso la sede CESV in via Liberiana, 17 (Zona Santa Maria Maggiore) si terrà la presentazione dei libri di Corina Ozon, scrittrice molto amata in Romania. La presentazione sarà in lingua romena. L'evento è organizzato da LibroM, la prima libreria romena online in Italia, insieme alla casa editrice romena Herg Benet. Ingresso libero.


Data inizio: 16/03/2018 - Data fine: 16/03/2018

Fino a giovedì 1 marzo 2018 presso lo Spazio Curva Pura, via G. Acerbi 1, l'Associazione LIPA presenta Mondo EX, rassegna in omaggio al grande intellettuale europeo Predrag Matvejeviċ, proponendo, per la prima volta in Italia, alcuni frammenti artistici, umani ed intellettuali che testimoniano le composite culture delle terre dell’Europa del sud-est.


Data inizio: 02/02/2018 - Data fine: 01/03/2018

Giovedì 25 gennaio 2018 presso l'Istituto Yunus Emre Centro Culturale Turco di Roma alle ore 18.30 in Via Lancellotti, 18 si terrà la presentazione del libro Yunus Emre. Il libro dei consigli e le poesie di Abdulbaki Gölpınarlı.


Data inizio: 25/01/2018 - Data fine: 25/01/2018
Page 1 of 4