Europa

Fino al 1 dicembre 2020, il Festival Internazionale Propatria – Giovani Talenti Romeni, si apre al pubblico di ogni dove, con la sua decima edizione la quale propone la prima versione online della storia del festival, con il sostegno della Segreteria Generale del Governo – Dipartimento dei Romeni all’Estero, in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e con il patrocinio dellAmbasciata di Romania in Italia. Questa edizione celebrativa si propone di fare una retrospettiva del festival dai suoi inizi fino ad oggi, per riportare alla memoria collettiva, tanto in Romania quanto nell’ambito della diaspora, il talento e l’impegno costante degli artisti romeni all’estero di mantenere viva la cultura romena fuori dalle frontiere del Paese, nonché il loro ruolo di ambasciatori culturali e d’immagine della Romania. Di seguito il programma.


Data inizio: 20/11/2020 - Data fine: 01/12/2020

Dal 25 al 27 settembre 2020 alla Casa del Cinema di Roma, in Largo Marcello Mastroianni, è prevista la tredicesima edizione della Festa del cinema bulgaro, promossa dall’Istituto bulgaro di cultura. Un appuntamento con il meglio della produzione cinematografica bulgara che quest’anno vuole ricordare il grande Stefan Danailov recentemente scomparso. Ma anche Vessela Toteva, produttrice televisiva bulgara, la cui autobiografia è alla base dell’esordio come regista dell'attrice Yana Titova intitolato Una dose di felicità. Il film segue la giovane donna la cui ricerca della felicità porta lei e sua figlia su una strada verso l'inferno andata e ritorno. Protagonista della pellicola la stessa figlia, Valentina Karoleva. Tre film e due documentari che - abbattendo tutte le difficoltà causate dal Covid - approdano con i loro protagonisti al Centro della Capitale per una tre giorni densa di cinema e di approfondimenti.


Data inizio: 25/09/2020 - Data fine: 27/09/2020

Fino al 15 settembre 2020 alle ore 18 presso la Galleria d'Arte dell'Accademia di Romania in Roma in viale delle Belle Arti, 110 è possibile visitare la mostra d'arte contemporanea - Io sono di Alexandra Oancea. Durante la mostra, che si svolgerà presso la Galleria d’Arte dell'Accademia di Romania, vengono presentati brani di storie dei migranti e rifugiati che vivono in Italia, attraverso una serie di 13 dipinti e documentari video realizzati dall'artista.


Data inizio: 03/09/2020 - Data fine: 15/09/2020

Venerdì 10 luglio 2020 dalle ore 18:00 alle 19:30 l'Istituto di Cultura e Lingua Russa invita alla presentazione in diretta Facebook di I russi sono matti di Paolo Nori, slavista, scrittore e traduttore letterario e Leonard Fredduzzi, Vice direttore dell'Istituto di Cultura e Lingua Russa.


Data inizio: 10/07/2020 - Data fine: 10/07/2020

Tra il 6 maggio e il 17 giugno 2020, l'Accademia di Romania a Roma propone I Mercoledì letterari, una nuova serie di incontri letterari virtuali che il pubblico potrà seguire sulla pagina Facebook dell'istituzione: https://www.facebook.com/AccademiaDiRomania/. Nell’ambito della nuova edizione saranno presentate, attraverso mini-conferenze e video letture, le opere di alcuni scrittori romeni tradotte in italiano e pubblicate da case editrici italiane. Si porteranno all’attenzione del pubblico italiano e romeno Mircea Cărtărescu, Miron Costin, Mircea Ivănescu, Liliana Nechita, Marta Petreu, Andrei Pleșu.


Data inizio: 06/05/2020 - Data fine: 17/06/2020

Venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 20.30 presso Bajka in largo Andrea Barbazza, 32/33 Cucimondo in collaborazione con l'Associazione Le Rondini invita alla cena di piatti tipici polacchi con storie e approfondimenti su tradizioni e cultura locale. E' necessaria la prenotazione (posti a esaurimento) scrivendo a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..


Data inizio: 21/02/2020 - Data fine: 21/02/2020

Domenica 2 febbraio 2020 in via Boncompagni 22 dalle ore 19 alle 21 l'associazione culturale Boncompagni 22, in collaborazione con il circolo letterario de La Setta dei Poeti estinti invitano ad una serata all’insegna della poesia e delle opere di Nâzım Hikmet, poeta turco che ha lasciato al Novecento alcune tra le più intense liriche d’amore che siano mai state scritte. Dalle poesie più note come "il più bello dei mari", fino ai componimenti dedicati alla lontananza e all'esperienza del carcere, ripercorreremo insieme la vita e gli amori di una delle voci più significative del nostro tempo. Serata a posti limitati, ingresso fino a esaurimento posti.


Data inizio: 02/02/2020 - Data fine: 02/02/2020

Mercoledì 29 Gennaio 2020 dalle ore 18 alle 20:30 presso il Museo di Roma in Trastevere in piazza Sant'Egidio, 1 Roma Capitale e Presidenza della Repubblica di Turchia invitano alla mostra fotografica di Ara Güler, noto fotografo turco.


Data inizio: 29/01/2020 - Data fine: 29/01/2020

Martedì 12 novembre 2019 alle ore 18 in via Lancellotti, 18 l’Istituto Yunus Emre, Centro Culturale Turco di Roma in collaborazione con il Comune della città di Ordu e la provincia Ünye, con Çatom (ONG locale) e l’Associazione delle donne imprenditrici di Ünye, invita all’iniziativa dedicata in particolare ai Dolci tradizionali ottomani, dalle pietanze più antiche alle preparazioni sulla tavola dell’attuale cucina turca. Aperto al pubblico, ma su prenotazione obbligatoria, l’evento si articola in una mostra fotografica, un’esposizione degli accessori di cucina e di tavola, una conferenza per raccontare l’importanza e le funzioni dei dolci nei rituali, occasioni, abitudini del popolo turco, e uno show cooking di due delle ricette dolci più rinomate in Turchia, operato da uno chef pasticcere professionista. A seguire, verranno offerti in degustazione alcuni dei dolci turchi preparati dallo stesso chef e appositamente illustrati da rappresentanti di aziende locali.


Data inizio: 12/11/2019 - Data fine: 12/11/2019

Fino al 26 ottobre 2019 presso l'Istituto di Cultura e Lingua Russa in via Farini 62, si tiene la seconda edizione del Festival della Cultura Russa, un’iniziativa culturale ideata e organizzata allo scopo di valorizzare lo sforzo culturale di editori, slavisti, scrittori, traduttori, artisti che costantemente si occupano di Russia.
Il tema del festival prende spunto da uno splendido saggio, pubblicato da Stilo Editrice, della slavista Donatella Di Leo, ricercatrice all’Università L’Orientale di Napoli: Travestimenti del desiderio. Motivi faustiani nel Novecento letterario russo. A partire da questo spunto intellettuale si inizierà un viaggio nella letteratura russa del ‘900 in cui nella prima fase si svilupperà il tema centrale (Lunačarskij, Zamjatin e Bulgakov) e successivamente si diramerà in altre direzioni (storia dell’insegnamento della lingua russa in Italia, presentazione della nuova rivista Slavia, etc.).


Data inizio: 04/10/2019 - Data fine: 26/10/2019

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, l’Archivio delle Memorie Migranti, in collaborazione con l’Archivio Diaristico Nazionale e Cefa Onlus, e con il sostegno di Intersos e Unhcr, presenta sabato 22 giugno 2019 alle ore 18.30 alla Casa Internazionale delle Donne, in via della Lungara, 19 Perchè ci riguarda, due storie di viaggi e di arrivi dall’Africa attraverso la Libia. Perchè ci riguarda è una serata di parole e di ascolto di Joy Ehikioya, nigeriana, e di Dominique Boa, ivoriano, arrivati in Italia nel 2015-2016. Entrambi sono autori di diari che verranno presentati al pubblico insieme a letture, racconti e testimonianze. Joy e Dominique sono stati finalisti nel concorso Dimmi-Diari multimediali migranti di Pieve Santo Stefano nel 2017.


Data inizio: 22/06/2019 - Data fine: 22/06/2019

L'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno, aprirà venerdì 31 maggio 2019 alle ore 19, la diciassettesima edizione della mostra internazionale d’arte contemporanea Spazi Aperti. La mostra si svolgerà tra il 31 maggio e il 12 giugno 2019 in spazi insoliti per le mostre (dai giardini alle botteghe degli artisti, dalle gallerie dello scantinato aicorridoi monumentali) che l’Accademia di Romania apre proprio per questo evento. La manifestazione, già da sedici anni tra gli appuntamenti d’arte contemporanea più attesi da critici, collezionisti e pubblico della Capitale, ospiterà opere di artisti internazionali residenti in accademie e istituti culturali a Roma. Attraverso più di 20 opere d'arte, videoproiezioni, installazioni e scultura, la mostra approfondisce ed esplora la connessione indissolubile tra l'essere umano, lo spazio e il contesto in cui l’umanità si manifesta. Tra gli artisti che partecipano a Spazi Aperti XVII ci sono i residenti delle accademie: Accademia di Danimarca, The British School of Rome, Real Academia de España, Accademia Tedesca Roma, Institutum Romanum Finlandiae e Accademia di Romania in Roma.


Data inizio: 31/05/2019 - Data fine: 12/06/2019

Prosegue fino a giovedì 25 aprile 2019 la mostra d'arte contemporanea Ion Sălișteanu: 90 anni dalla nascita, organizzata dall'Accademia di Romania presso la  Galleria d'arte dell'Accademia, viale delle Belle Arti 110.


Data inizio: 26/03/2019 - Data fine: 25/04/2019

Mercoledì 27 febbraio 2019 dalle ore 20 presso l'Associazione Culturale Matrioska in via della Collina Volpi, 6 Cucimondo presenta C'era una volta l'URSS, una serata all'insegna dell'intercultura, del buon cibo, della musica, della poesia.


Data inizio: 27/02/2019 - Data fine: 27/02/2019

Il 2 e 3 novembre 2018 si tiene il Roots Fest 2018 organizzato dall'associazione culturale Arpro in collaborazione con l'Accademia di Romania a Roma e l'Istituto Culturale Romeno di Bucarest e con il patrocinio dell'Ambasciata di Romania in Italia e l'Ambasciata di Romania presso la Santa Sede. Questa seconda edizione vedrà ampliare la rosa degli studi musicali corali, comprendendo ben due sezioni: sacra e laica. In questo modo, verranno esplorate le radici culturali di ogni coro dedicando, allo stesso tempo, una parte del repertorio al Centenario dell'Unione della Romania che si celebra quest'anno. Ragioni storiche e culturali sono quelle che fanno confluire i sei cori che si esibiranno al Roots Fest al fine di promuovere uno stile musicale alquanto insolito nel panorama musicale odierno. Lo scopo principale del festival è la promozione della musica principalmente romena, la diffusione dell'arte corale nella comunità romena in Italia e la continuità del dialogo culturale e spirituale partendo da un punto comune: la musica.


Data inizio: 02/11/2018 - Data fine: 03/11/2018

Dal al 18 ottobre 2020, l'Accademia di Romania in Roma, come rappresentanza dell’Istituto Culturale Romeno, organizza la mostra d'arte contemporanea dedicata all'artista Yvonne Hasan, curata dallo storico e critico d'arte Adrian Buga, un progetto realizzato in partenariato con l'Ambasciata di Romania in Italia, con il sostegno della Galleria Sector 1 Bucarest, e con il patrocinio dell'Assessorato alla Crescita Culturale Roma. L'inaugurazione della mostra avverrà il 1° ottobre 2020, alle ore 18:00. Il numero di visitatori sarà limitato e l'accesso avverrà su prenotazione. Le condizioni di visita saranno conformi alle norme igienico-sanitarie imposte dalle autorità locali e verranno comunicate in seguito sulla pagina facebook della manifestazione.


Data inizio: 01/10/2020 - Data fine: 18/10/2020

Dal 16 al 28 settembre 2020, l'Accademia di Romania in Roma, con l’appoggio dell'Istituto Culturale Romeno, organizza la mostra d’arte contemporanea "In between repetition and variation" dell'artista Lucia Ghegu, borsista “Vasile Pârvan” per l’anno in corso. Le opere dell'artista propongono una visione introspettiva e radicale del suo rapporto con la famiglia, la casa, gli spazi e le interazioni umane. Spesse volte Lucia Ghegu crea ed elabora delle case immaginarie, delle gabbie, nonché dei ritratti di familiari e delle rappresentazioni di sé. La sua storia personale si riflette nella pratica artistica, in stretta connessione con nozioni tali la comunità e l’emigrazione. Sono ricorrenti nelle sue opere concetti come appartenenza, alienazione e memoria. La mostra sarà inaugurata il 16 settembre 2020, alle ore 18:00. Il numero di visitatori sarà limitato e l'accesso avverrà su prenotazione.


Data inizio: 16/09/2020 - Data fine: 28/09/2020

Giovedì 9 luglio 2020 alle ore 13, nell’ambito del progetto Europa in Circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei – realizzato dalla Biblioteca Europea di Roma in partenariato con il cluster EUNIC Roma – l’Accademia di Romania in Roma in partenariato con il Concorso Letterario Nazionale “Lingua Madre” di Torino presenterà sulla pagina Facebook dell’istituzione, il racconto L’altra forma dell’amore di Corina Ardelean, vincitrice del Premio Speciale Slow Food-Terra Madre nell’ambito della XV-ma edizione del Concorso Letterario Nazionale “Lingua Madre” al Salone Internazionale del Libro di Torino 2020. Oltre all’autrice, interverrà la dottoressa Daniela Finocchi, ideatrice e responsabile del Concorso.


Data inizio: 09/07/2020 - Data fine: 09/07/2020

L’Accademia di Romania in Roma, in partenariato con Creart – Centro di Creazione, Arte e Tradizione del Comune di Bucarest e con l’Associazione Culturale Isvor di Bucarest, festeggerà on-line la Giornata Universale della IE – Camicia Tradizionale Romena, 2020 attraverso una serie di proposte di vari campi culturali come: letteratura, musica e film – progetti che saranno presentati sulla pagina Facebook dell’istituzione (https://www.facebook.com/AccademiaDiRomania/). Pertanto, durante la giornata di mercoledì 24 giugno 2020, saranno presentati diversi eventi. Di seguito il programma completo.


Data inizio: 24/06/2020 - Data fine: 24/06/2020

Sabato 18 aprile 2020 dalle 17 alle 18 l'Istituto di Cultura e Lingua Russa in occasione del 90° anniversario della morte di Majakovskij, che si celebrerà il 14 Aprile, invita alla conferenza in diretta facebook con il prof. Guido Carpi, (ordinario di letteratura russa all'Orientale di Napoli) dal titolo Majakovskij e i futuristi russi. Il prof. Carpi si è occupato a più riprese di Majakovskij e ne ha pubblicato un'antologia di poesia per la BUR.


Data inizio: 18/04/2020 - Data fine: 18/04/2020

L’Accademia di Romania in Roma con l’Istituto Culturale Romeno presso la Galleria dell’Accademia di Romania in Roma in Viale delle Belle Arti, 110 invita a visitare la mostra di disegni Sfratto, dell’artista Laura Partin. Questa serie di disegni affronta il problema dei rom sfrattati dalle loro case in affitto in Romania dal 2010 e finora. Il progetto si inspira dalle fotografie di fotoreporter, articoli e rapporti video su questi casi, e documenta la situazione di esclusione sociale e la vulnerabilità delle persone che sono arrivate ​​in strada o in alloggi estremamente precari dopo la chiusura delle aziende industriali in cui lavoravano. Il portfolio di opere dell'artista, che includerà 60 disegni, mira a minare alcuni stereotipi e sensibilizzare l'opinione pubblica, attirando l'attenzione sull'esclusione sociale in cui alcuni rom sono presenti negli attuali contesti sociali, sia in Romania che in altri paesi. Le opere saranno esposte nella Galleria dell'Accademia di Romania in Roma fino al 29 febbraio 2020 e la mostra sarà visitabile secondo il programma visualizzato sulla pagina dell'evento.


Data inizio: 19/02/2020 - Data fine: 29/02/2020

In occasione dalla Giornata dell’Unione dei Principati Romeni, l’Accademia di Romania in Roma con l’appoggio dell’Istituto Culturale Romeno presenta il lavoro fotografico L’Ultima Luna di Nicola Bertasi e Marzio Villa. La mostra, inaugurata lunedì 27 gennaio 2020 presso la Galleria d’Arte Accademia di Romania in viale delle Belle Arti, 110, rimarrà aperta al pubblico fino al 15 febbraio 2020 (visitabile su appuntamento). La serie di immagini esposte sono state scattate nella regione dei Maramures e compongono un racconto che attraversa la vita degli abitanti e le tradizioni di una delle aree più remote ed immutate d’Europa.


Data inizio: 27/01/2020 - Data fine: 15/02/2020

Giovedì 23 gennaio 2020 alle ore 18 presso la Biblioteca d'Ungheria in Roma in via Giulia, 1, nell'ambito del progetto Europa in circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei, nato nell’ambito delle attività culturali organizzate dall’associazione degli istituti culturali europei (EUNIC) e giunto alla sua seconda edizione, l’Accademia d’Ungheria in Roma invita all'incontro con lo scrittore László Darvasi con l’opera Mattino d’inverno con cadavere (Il Saggiatore, 2018). Dialoga con l'autore Cinzia Franchi.


Data inizio: 23/01/2020 - Data fine: 23/01/2020

Il Festival internazionale di musica corale RootsFest apre il sipario alla sua terza edizione, che si svolge nei giorni di venerdì 1 e sabato 2 novembre 2019 presso l’Accademia di Romania in Roma, viale delle Belle Arti 110 e presso la Basilica di San Vitale di Roma, in via Nazionale 194. Il festival è organizzato dall’associazione culturale ARPRO in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e l’Istituto Culturale Romeno di Bucarest. L’evento si svolge con il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, dell’Associazione Nazionale Corale Romena e delle Biblioteche di Roma.


Data inizio: 01/11/2019 - Data fine: 02/11/2019

Dal 27 al 30 giugno 2019 alla Casa del Cinema di Roma in largo Marcello Mastroianni, 1 è prevista la dodicesima edizione della Festa del Cinema Bulgaro, dedicata, come tradizione, al meglio della produzione cinematografica bulgara: cinque film, tre documentari e una serie che il pubblico potrà conoscere assieme ai suoi protagonisti. Filo rosso della rassegna di quest’anno il tema dell’amore, nelle sue diverse declinazioni. Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Tutti i film sono anteprime assolute per il pubblico romano.


Data inizio: 27/06/2019 - Data fine: 30/06/2019

Nell’ambito della Presidenza romena del Consiglio dell’Unione Europea, l’Ambasciata di Romania in Italia, l’Accademia di Romania e l’associazione culturale ProEvent annunciano la nona edizione di ProCult, Romania Film Fest Sulla cresta dell’onda che si svolgerà presso l’Accademia di Romania e la Casa del Cinema dal 6 al 9 giugno 2019. Il calendario prevede quattordici proiezioni in lingua originale, con sottotitoli in italiano e ingresso gratuito, che guideranno lo spettatore alla scoperta dell’universo creativo romeno proseguendo il dialogo multiculturale a livello europeo e narrando gli aspetti sociali, ambientali e politici di questa fervente cultura. Denominatore comune dei film presenti alla nona edizione del Festival è lo scorrere del tempo vissuto dall’animo umano che trasforma il passato in ricordo, il futuro in attesa, il presente in intuizione: la Storia collettiva e le piccole storie individuali sembrano prendere forma unicamente in funzione dei sogni, delle speranze, della felicità e della malinconia di chi le vive, diventando misura transitoria e soggettiva dell’esistenza umana.


Data inizio: 06/06/2019 - Data fine: 09/06/2019

La Galleria d’Arte Accademia di Romania in Roma, viale delle Belle Arti 110, ospita da giovedì 2 fino a martedì 28 maggio 2019 la mostra d’arte contemporanea Sulla lama del coltello, organizzata in collaborazione con l'Unione degli Artisti di Romania. La mostra riunisce un gruppo di artisti ormai affermati, laureati nel 1999 presso il dipartimento di pittura dell'Accademia di Belle Arti di Bucarest, sotto la coordinazione del professor Florin Mitroi, al quale gli artisti dedicano questa mostra.


Data inizio: 02/05/2019 - Data fine: 28/05/2019

Mercoledì 20 marzo 2019 alle ore 21 presso Città Dell'Altra Economia in Largo Dino Frisullo, all'interno del Festival A ciascuno piace l'altro promosso dall’Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri (UNAR) in occasione della Settimana di azione contro il razzismo 2019, va in scena lo spettacolo Albania casa mia del regista Paolo Virzì, un monologo che accompagna gli spettatori in una storia fatta di parole, immagini e sudore, attraverso le vicende di due personaggi, Alexander e Aleksandros. Entrambi albanesi, i due personaggi, nonostante la differenza di età e di esperienze, vivono sulla propria pelle le stesse viscerali e contrastanti emozioni.


Data inizio: 20/03/2019 - Data fine: 20/03/2019

Visitabile fino a martedì 20 novembre 2018, la mostra Il Salone di Disegno - 2018 nella Galleria dell'Accademia di Romania in Roma, piazza José de San Martin 1. L'evento è organizzato in occasione del Centenario della Grande Unione, dall'Istituto Culturale Rumeno, attraverso l'Accademia di Romania in Roma.


Data inizio: 06/11/2018 - Data fine: 20/11/2018

Nell’ambito dei festeggiamenti del Centenario della grande unione della Romania fino al 21 ottobre 2018, a Roma si svolgerà l’ottava edizione del Festival Internazionale Propatria - Giovani Talenti Romeni, realizzato dall’Associazione culturale rumeno-italiana Propatria, in collaborazione con l’Ambasciata di Romania in Italia e l’Accademia di Romania a Roma. Da otto anni l’associazione Propatria impegna entusiasmo e competenza per la diffusione della cultura romena a Roma, da otto anni si attende il festival Propatria per frequentare gli eventi di alto livello proposti, e coltivare un momento di incontro interculturale importante e gioioso. Anche quest’anno l’iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata di Romania, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio Regionale del Lazio, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dell’Assessorato per la Crescita Culturale del Comune di Roma. Evento del 21 al Teatro Golden dalle ore 11.


Data inizio: 29/09/2018 - Data fine: 21/10/2018
Page 1 of 5