Servizi e sportelli per i migranti

Lo Sportello Cidis di informazione ed orientamento per cittadini stranieri è attivo online su Skype ogni giovedì pomeriggio dalle ore 14 alle 18. Lo Sportello è aperto al pubblico SOLO SU APPUNTAMENTO chiamando al numero
06 483066 o scrivendo una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Additional Info

  • data inizio Wednesday, 09 September 2020
  • Depubblicazione homepage Sunday, 04 October 2020

L'associazione A buon diritto offre attraverso uno sportello aperto al pubblico consulenza legale gratuita per immigrati richiedenti asilo e rifugiati. Sono presenti in sede avvocati esperti in materia di immigrazione, lavoro, famiglia, penale ed una assistente sociale.

Additional Info

  • Indirizzo via dei Pisoni 57/59 - Roma

Il servizio di supporto legale e amministrativo di Amal for Education offre aiuto gratuito per migranti e immigrati che abbiano bisogno di assistenza legale e amministrativa da parte di volontari esperti di diritto dell'immigrazione e assistenza legale a migranti. 


Lo sportello popolare Quarticciolo di mediazione culturale per la tutela dei diritti dei cittadini migranti offre diversi servizi di consulenza per i cittadini migranti:
Consulenza fiscale e legale; informazioni sulle norme vigenti in materia di immigrazione; orientamento ai servizi territoriali; pratiche per la richiesta della cittadinanza italiana e per il ricongiungimento familiare; compilazione del “Kit” per la richiesta del rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno.


E' online il portale Trovasocial: una applicazione web ideata, studiata e realizzata dalla Cooperativa Itinere con l'obiettivo di utilizzare il web e la tecnologia per promuovere una rete di servizi che faciliti il processo di integrazione delle persone in situazione di disagio sociale. La piattaforma TrovaSocial è rivolta agli operatori del terzo settore che fornisce, in maniera aggiornata e gratuita, una mappatura utile all'orientamento ai servizi territoriali per chi si trova in condizione di disagio come i senza dimora, i minori non accompagnati, i migranti, i rifugiati politici, i titolari di protezione internazionale, i richiedenti asilo e le donne vittime di tratta. La guida raccoglie informazioni pratiche e costantemente aggiornate sui servizi di segretariato sociale presenti sul territorio nazionale e comprende le informazioni inerenti ai servizi di orientamento e ascolto, mense e distribuzioni di alimenti, ambulatori e cure mediche, scuole e istruzione, lavoro e formazione.Trovasocial è un servizio completamente gratuito.


L’associazione Progetto Diritti onlus cura uno sportello di consulenza in via del Pigneto 22 sopra la biblioteca all'isola pedonale. Lo sportello è aperto nei giorni di martedì e giovedì dalle 15.30 alle 19.30. Lo sportello offre un servizio di ascolto, consulenza e mediazione sociale per la risoluzione dei conflitti e delle emergenze sociali, per la tutela dei diritti dei cittadini italiani e stranieri attraverso l’informazione, l’orientamento e la consulenza legale relativamente a: pratiche amministrative riguardanti il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorno, il ricongiungimento familiare, l’acquisizione della cittadinanza e la richiesta di asilo politico; diritti di cittadinanza e risposte partecipate al degrado ambientale e urbano, diritto all’abitare, mediazione e sostegno sulle problematiche legate alla gestione delle relazioni sociali e alla qualità della vita all’interno degli spazi urbani, pubblici o privati.


Lo sportello, che svolge la sua attività all’interno del Poliambulatorio ASL RMA di via Luzzatti, 8 (stanza 06), è realizzato in collaborazione tra la Caritas Diocesiana di Roma - Area Sanitaria e l'Azienda Sanitaria Locale RMA - I Distretto.
Il progetto è portato avanti dai volontari migranti delle diverse comunità etniche presenti a Roma in collaborazione con l'Ufficio Migrantes diocesiano.


Sportello Legale interamente dedicato alle Seconde generazioni, in collaborazione con le organizzazioni Save the Children e ASGI, e grazie al finanziamento del Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali UNAR, nell'ambito del  Progetto R.E.T.E.  All’interno del sito www.secondegenerazioni.it è stato realizzato uno spazio a cui chiunque potrà fare riferimento per segnalare casi di discriminazione capitati a se stesso oppure a familiari e amici. Il servizio risponde ad un'esigenza manifestata sempre di più nel tempo da parte delle seconde generazioni, e dalle persone che le circondano: avere uno strumento capace di dare risposte esaurienti sia dal punto di vista burocratico, sia dal punto di vista legale, ai figli dei cittadini stranieri, da mettere al centro dell'attenzione e dell'azione, e non da considerare, come spesso accade, come mera appendice dei casi dei genitori. L'orientamento legale è offerto dagli avvocati di ASGI e Save the Children coordinati con il gruppo operativo di Rete G2.


Il mercoledì e il sabato mattina, dalle ore 10 alle 13, apre lo Sportello Sociale di Cittadini Del Mondo, in Viale Opita Oppio 41. Lo Sportello Sociale, attivo dal 2010, offre un servizio gratuito di: ascolto, counseling, orientamento ai servizi sociali, sanitari e anagrafici del pubblico e del privato sociale. Aperto due volte a settimana, è rivolto a un’utenza mista, italiani e non, con particolare attenzione ai migranti fragili, donne vittime di violenza, minori, aventi diritto a forme di protezione internazionale. Il servizio si avvale anche della presenza di mediatori di lingua somala e araba e inoltre gli operatori parlano fluentemente inglese, francese, spagnolo e romeno.Lo sportello rappresenta un luogo protetto, sicuro e accogliente a cui ogni utenza può rivolgersi senza discriminazioni o rischi di segnalazione.

Additional Info

  • Depubblicazione homepage Thursday, 17 October 2019

Page 3 of 3