Thursday, 16 August 2007 02:00

Zadig

Rate this item
(0 votes)
Questo negozio è gestito da un piccolo nucleo di persone che hanno in comune la passione per i viaggi e per la cultura e l’artigianato di paesi lontani dalla realtà italiana.
Il nome prende spunto dalla novella di Voltaire che ha come protagonista Zadig di Babilonia che percorre l’Oriente.
Vi si possono trovare raffinati oggetti di artigianato provenienti principalmente dalla Turchia: tappeti, borse da tabacco, cappelli tradizionali, ceramiche, rame, attrezzi agricoli, tutti risalenti all’inizio del secolo. Dalla Siria, invece, tavoli, cassapanche, posate, tovaglie, foulard e vari oggetti di ceramica antica.
Orario: aperto dalle 10 alle 20; chiuso la domenica

via del Pellegrino, 136
tel/fax 06 68134435
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Questo negozio è gestito da un piccolo nucleo di persone che hanno in comune la passione per i viaggi e per la cultura e l’artigianato di paesi lontani dalla realtà italiana.
Il nome prende spunto dalla novella di Voltaire che ha come protagonista Zadig di Babilonia che percorre l’Oriente.
Vi si possono trovare raffinati oggetti di artigianato provenienti principalmente dalla Turchia: tappeti, borse da tabacco, cappelli tradizionali, ceramiche, rame, attrezzi agricoli, tutti risalenti all’inizio del secolo. Dalla Siria, invece, tavoli, cassapanche, posate, tovaglie, foulard e vari oggetti di ceramica antica.
Orario: aperto dalle 10 alle 20; chiuso la domenica

via del Pellegrino, 136
tel/fax 06 68134435
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Read 4382 times Last modified on Tuesday, 13 October 2009 20:37